Chat with us, powered by LiveChatSearch keywords or phrase - FASI
22.196results
PNRR: Il MASE approva le Regole operative del decreto Agrivoltaico
Con l’arrivo delle Regole operative da parte del MASE, è tutto pronto per l’avvio delle procedure di accesso alle tariffe incentivanti e ai contributi in conto capitale a valere sul PNRR previsti dal DM Agrivoltaico per la realizzazione di impianti innovativi di natura sperimentale compatibili con l’attività agricola. A breve i bandi GSE per le procedure pubbliche di registri e aste, con partenza già fissata al 4 giugno. Agrivoltaico: via libera UE agli incentivi italiani
Piattaforma STEP: arriva la nota di orientamento
Con la pubblicazione della nota di orientamento sul regolamento (UE) 2024/795 che ha istituito la Piattaforma STEP, Bruxelles fornisce indicazioni pratiche su come applicare le disposizioni che riguardano la Strategic Technologies for Europe Platform per rafforzare la produzione di tecnologie emergenti critiche rilevanti per le transizioni verde e digitale nell'UE e per la sovranità strategica dell'Unione. Fondi europei: in vigore il Regolamento sulla revisione del QFP 2021-27
CDP approva un nuovo investimento per il FoF Infrastrutture
A distanza di un anno dal suo lancio, il Fondo “FoF Infrastrutture” di CDP prosegue la sua operatività , sottoscrivendo un commitment per 37,5 milioni di euro nel fondo “Equiter Infrastructure II”. Il tal modo il Fondo di fondi gestito dalla società di real asset del Gruppo CDP continua a sostenere lo sviluppo di progetti infrastrutturali in Italia puntando sulla sinergia con altri fondi di investimento. SDUF Green Tech, il fondo di fondi per le tecnologie innovative per contrastare il cambiamento climatico
PNRR, al via il nuovo bando da oltre 734 milioni per gli asili nido
Il Ministero dell'Istruzione e del Merito ha pubblicato un avviso pubblico per consentire la costruzione di nuovi asili nido o la riconversione di edifici pubblici non già destinati ad asili nido. Il bando, particolarmente atteso dai Comuni, rappresenta uno step fondamentale per la messa a terra dell'investimento mirato alla realizzazione di asili nido e scuole dell'infanzia previsto dal PNRR. PNRR, bando da 40 milioni per il rafforzamento delle scuole universitarie superiori
Intelligenza Artificiale e Business Application: il 29 maggio l'evento Soiel International
Dopo il successo dell'edizione 2023, il 29 maggio Roma ospiterà il nuovo evento di Soiel International dedicato alle forme dell’intelligenza artificiale applicata al business. Un convegno con area expo, cui seguirà un secondo appuntamento a novembre, a Milano. Tecnologie STEP: in arrivo 300 milioni attraverso i mini contratti di sviluppo
PNRR: dottorati innovativi, al via l'esonero contributivo per le imprese
Il Ministero dell'Università e della Ricerca ha pubblicato l'avviso pubblico per incentivare l’assunzione di 20mila ricercatori in azienda tramite uno sgravio contributivo per le imprese che partecipano al finanziamento delle borse di dottorato innovativo. A disposizione del bando un budget di 150 milioni di euro a valere sul Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. Dal PNRR 300 milioni per i dottorati
Compensazione dei tax credit 4.0: da domani attivo il portale del GSE
Il GSE ha reso noto che da domani, 18 maggio, l’invio dei moduli relativi alla comunicazione preventiva sull’ammontare degli investimenti avverrà direttamente sul sito del GSE e non più tramite PEC. In questo modo si aggiunge un ulteriore tassello alla procedura per l’utilizzo in compensazione dei due tax credit, che si era interrotto con il DL 39/2024 e poi progressivamente riattivato con il decreto direttoriale del MIMIT di approvazione dei nuovi modelli per la trasmissione di tali informazioni. Per accelerare la spesa il nuovo PNRR punta molto sui crediti d'imposta
Accordo di programma da 15 milioni per Caivano. In arrivo incentivi legge 181-89
Prende forma l'impegno previsto in legge di bilancio di mobilitare il regime di aiuto per le aree di crisi industriale di cui alla legge 181 del 1989 per il territorio di Caivano. Il ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha infatti firmato l'Accordo di programma con Regione Campania e Comune di Caivano per il rilancio del territorio. Legge 181/89: le novità sui bandi per le aree di crisi industriale
Superbonus, passa la detrazione in 10 anni
Primo sì al Senato per il dl 39/2024 che contiene il discusso emendamento governativo sul Superbonus. La novità principale riguarda la possibilità di spalmare la fruizione dei crediti del Superbonus ceduti a banche o imprese in dieci anni, anziché in quattro o cinque anni. Adesso la legge di conversione passerà alla Camera dove dovrà essere approvata entro il 28 maggio. Resta in salita la strada per il pacchetto complessivo delle riforme degli altri incentivi del settore edilizia, definiti in base a quanto prevede il Pniec. Cosa prevede il nuovo PNIEC?
Il Senato approva il DL 39/2024. Tutte le novità sulle agevolazioni fiscali
Durante il passaggio al Senato, il DL 39/2024 è cresciuto notevolmente. Tra le novità più importanti, l'emendamento “spalma detrazioni” che allunga a 10 anni l’arco temporale delle compensazioni dei bonus edilizi e prevede un giro di vite sulla compensazione dei crediti per le banche e le famiglie. Presenti poi la proroga al 2033 del bonus ristrutturazioni ma con aliquota al 30%, chiarimenti su Transizione 5.0, differimento di plastic e sugar tax e risorse per il sisma. A questi si sommano i contenuti iniziali del decreto, tra cui lo stop definitivo alla cessione dei crediti per il Superbonus e le novità su Transizione 4.0. Le novità su Transizione 5.0 e i collegamenti con Transizione 4.0
Ultimi step per la riforma del mercato elettrico UE: come cambiano gli incentivi alla produzione di energia rinnovabile
Dopo l’approvazione del Parlamento UE, sulla riforma del mercato elettrico dell’Unione europea - un pacchetto composto da un regolamento e da una direttiva - arriva l’ok anche dagli ambasciatori dei 27 che confermano l’accordo politico raggiunto tra le due istituzioni nei mesi scorsi. Un voto che apre le porte al via libera definitivo da parte del Consiglio europeo atteso presumibilmente la prossima settimana. Energie rinnovabili: i bandi europei per progetti di ricerca e innovazione
Ok dal MASE al ponte energetico sottomarino Italia-Tunisia, gestito da Terna
Il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica (MASE) ha autorizzato, con decreto del 10 maggio, l’interconnessione elettrica tra Italia e Tunisia che contribuirà all’indipendenza energetica del nostro Paese e dell’Europa. L'opera infrastrutturale rientra nel quadro degli interventi previsti dal Piano Mattei e sarà realizzata da Terna e STEG, il gestore della rete tunisina. Cosa prevede il Piano Mattei
PNRR, il punto sui finanziamenti per energia e ambiente
«Ci troviamo in un momento di svolta per l'attuazione del PNRR: stiamo chiudendo la procedura di rimodulazione, approvata dall'Ecofin, ed è in corso il processo di adattamento della normativa nazionale al nuovo piano. È stato quindi modificato non solo l'assetto organizzativo e strutturale, ma c'è anche una nuova ripartizione delle risorse». Parola di Fabrizio Penna, capo dipartimento PNRR del Mase. Nel webinar organizzato da Fasi.eu e che si è svolto ieri, ha fatto il punto sui finanziamenti in corso e quelli imminenti. Incentivi per comunità energetiche rinnovabili e autoconsumo: online il portale per richiederli
In Gazzetta il decreto Emergenze in agricoltura: tutte le novità
Entra in vigore oggi il decreto-legge n. 63-2024 contenente disposizioni urgenti per le imprese agricole, della pesca e dell’acquacoltura. Dalla moratoria sui mutui agli aiuti per la moria del kiwi e la peste suina africana, diverse le novità previste dal provvedimento, che interviene anche sul tema controverso dell'installazione di nuovi impianti fotovoltaici in terreni agricoli e istituisce un nuovo Dipartimento dedicato alle Politiche del Mare. Dl Agricoltura, compromesso sul freno all'agrivoltaico
Le novità dell’ultima versione della Guida operativa DNSH per i progetti PNRR
Pubblicato l’aggiornamento della Guida Operativa per l’applicazione del DNSH - Do Not Significant Harm a riforme e investimenti nell’ambito del PNRR, al fine di garantire l’osservanza del principio di non arrecare danno significativo all’ambiente. PNRR, il punto sui finanziamenti per energia e ambiente
Coalizione ministri finanze per il clima, funding gap richiede investimenti privati
In occasione dell'Ecofin del 14 maggio, i membri della Coalizione dei ministri delle finanze per l'azione per il clima hanno presentato il programma di lavoro per il periodo 2024-2025. Tra i temi sul tavolo, l'importanza di accelerare gli investimenti per il clima "a una velocità senza precedenti", mobilitando anche i capitali privati. Fondo sociale clima: consultazione per l’applicazione del principio DNSH
CSDDD: via libera dagli ambasciatori UE alla direttiva europea sulla due diligence di sostenibilità
Gli ambasciatori dei ventisette Paesi membri dell'Unione hanno confermato alla riunione del Coreper l'accordo con l'Eurocamera raggiunto a metà dicembre sulla Corporate Sustainability Due Diligence Directive (CSDDD), la direttiva europea sulla due diligence di sostenibilità delle aziende. ESMA: i fattori ESG avranno un peso maggiore sull'accesso al credito delle imprese
Previsioni economiche primavera: nel 2024 +0,9 per il PIL dell'Italia
La Commissione europea rivede al rialzo le previsioni di crescita dell'economia italiana, che nel pacchetto di primavera del Semestre europeo salgono allo 0,9%, rispetto al +0,7% delle precedenti stime, mentre scende leggermente la crescita attesa nel 2025, dall'1,2% all'1,1%. Cosa prevede la riforma del Patto di Stabilità
Due anni di REPowerEU: in arrivo la call 2024 del Meccanismo di finanziamento per le rinnovabili RENEWFM
A pochi giorni dal secondo anniversario del piano REPowerEU, presentato dalla Commissione europea il 18 maggio 2022, la commissaria Kadri Simson ha annunciato l’arrivo di una call da 53 milioni di euro a sostegno delle energie rinnovabili e di una procedura di appalto collegata al nuovo progetto pilota sul meccanismo di mercato per l’idrogeno, al fine di accelerare la diffusione delle FER e ridurre le importazioni di combustibili fossili nell’UE. Al via il primo bando del meccanismo di finanziamento dell'energia rinnovabile dell'UE - RENEWFM
Dai tax credit a Cinecittà, via libera alle risorse del Fondo cinema e audiovisivo 2024
Ammontano complessivamente a 696 milioni di euro le risorse ripartite per l'anno in corso dal Ministero della Cultura (MIC) a valere sul Fondo per lo sviluppo degli investimenti nel cinema e audiovisivo. Manovra, come cambia la legge Cinema nel 2024?
Da oggi è online l’Albo dei certificatori dei bonus ricerca, sviluppo, innovazione e design
A partire da oggi, 15 maggio, sono operativi sia il sito dell’Albo dei certificatori che il MIMIT aggiornerà periodicamente, sia la Piattaforma informatica dove le imprese potranno selezionare il certificatore che accerterà la congruità degli investimenti dell’azienda con quelli ammessi al credito d’imposta ricerca e sviluppo, innovazione e design. Bonus Ricerca e Sviluppo: le novità del dl Semplificazioni
Decreto Coesione: 1,2 miliardi per il Piano Ricerca Sud
Potenziare le competenze in ambito ricerca e innovazione nelle aree della ZES unica del Mezzogiorno, favorire il rientro dei cervelli nel Sud Italia, rafforzare il capitale umano nel settore e promuovere la nascita di spin-off di ricerca per il rilancio delle regioni meridionali. Sono questi alcuni degli obiettivi chiave del nuovo Piano RicercaSud, previsto dal decreto Coesione (DL 60/2024). Cosa prevede il decreto Coesione
Ricerca: accordo Italia-Algeria per rafforzare cooperazione scientifica
Il Ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, e il Ministro dell'Istruzione Superiore d'Algeria, Kamel Baddari, hanno firmato oggi ad Algeri un Memorandum of understanding per rafforzare la cooperazione scientifica tra i due Paesi. Cosa prevede il Piano Mattei
Lisbon Energy Summit & Exhibition, l'appuntamento chiave sulla transizione energetica UE
Dal 27 al 29 maggio la capitale portoghese ospita il Lisbon Energy Summit & Exhibition, il principale evento europeo sulla transizione energetica, con oltre 3mila visitatori attesi, quest'anno dedicato al tema “Creare oggi il sistema energetico di domani”. Come cambiano gli incentivi alle rinnovabili con la riforma del mercato elettrico UE
Cosa dice la Corte dei Conti nella nuova relazione semestrale sul PNRR?
La Corte dei Conti ha approvato la nuova Relazione semestrale con cui riferire al Parlamento sullo stato di attuazione del PNRR al termine del 2023, nonché su quanto sta per ora avvenendo nella prima metà del 2024. Ne emerge che gli obiettivi europei in scadenza a fine 2023 sono stati tutti conseguiti e che, anche nel primo semestre 2024, l’attuazione prosegue in linea con la programmazione. Per oltre metà delle misure, invece, la spesa è ancora in una fase iniziale. Come sta andando il Piano nazionale complementare?
Sviluppo sostenibile: 200 milioni di finanziamenti da CDP per Snam
Cassa Depositi e Prestiti (CDP) ha concesso a Snam un finanziamento ESG-linked, legato al raggiungimento di obiettivi sostenibili, da 200 milioni di euro, per il rifacimento del gasdotto Ravenna-Chieti. L’evento CDP con i vertici finanziari G7 per potenziare gli investimenti per lo sviluppo sostenibile
Torna Franchising Meet: appuntamento a Roma il 16 maggio
Si terrà nella location di Forma Spazi, a Roma, la seconda tappa di Franchising Meet, l'evento ideato e organizzato da Scai Comunicazione e promosso insieme a Franchising Magazine. L'iniziativa, in agenda il prossimo 16 maggio, connette franchisor e franchisee, con focus su formazione, trend del settore e networking. Decreto Coesione: in arrivo nuovi incentivi per l'autoimpiego
Chose France: Parigi attrae 15 miliardi di investimenti esteri. E l'Italia?
Investimenti in innovazione, politica fiscale attraente, semplificazioni normative e una chiara strategia per la transizione green. Sono questi, secondo Parigi, i punti vincenti che hanno permesso ieri a Macron di incassare al Summit Chose France 2024 la promessa di 15 miliardi di nuovi investimenti dall’estero. Un dato che conferma l'incoronazione di due settimane fa della Francia, da parte di Ernst & Young, come il paese europeo più attraente per gli investitori esteri. Nello stesso report EY - che colloca l’Italia in nona posizione - si segnala però anche una contrazione complessiva dei Foreign Direct Investments (FDI) in Europa nel 2023. Cosa ha deciso la XII Cabina di regia sull'internazionalizzazione?
PNRR, i bandi a cascata del partenariato esteso SERICS per la cybersecurity
C'è tempo fino a fine maggio per partecipare ad un nuovo bando finalizzato a supportare i progetti di ricerca fondamentale nel campo della cybersicurezza. L'iniziativa, promossa da uno dei partenariati estesi della ricerca e finanziata dal PNRR, è indirizzata agli organismi di ricerca attivi sul territorio nazionale. I bandi a cascata PNRR del partenariato esteso FAIR sull'intelligenza artificiale
Protesta Trattori: ok definitivo alla semplificazione della PAC
Dopo il via libera del Parlamento europeo, le prime proposte di semplificazione della Politica agricola comune presentate dalla Commissione europea in risposta alla protesta dei trattori sono state approvate formalmente anche dagli Stati membri. Con la sola astensione della Germania, i paesi UE hanno adottato le modifiche relative a condizionalità e Piani strategici nazionali della PAC nella prima riunione utile del Consiglio, quella dei ministri dell'Istruzione del 13 maggio. Più incentivi e ritiro regolamento SUR: Bruxelles prova a placare la protesta dei trattori
Made Green in Italy: anche l’agroalimentare adotta la certificazione di sostenibilità MASE
Prima applicazione in ambito agrifood per il Made Green in Italy, lo strumento nazionale gestito dal MASE, finora adottato solo in comparti dell’industria, che certifica modelli di produzione e consumo sostenibili valorizzando la qualità delle imprese italiane. CSDDD: il Parlamento UE approva la direttiva europea sulla due diligence di sostenibilità
Agricoltura: 20 miliardi dall'accordo tra MASAF, CDP e Intesa Sanpaolo
Il Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, Cassa Depositi e Prestiti e Intesa Sanpaolo hanno siglato oggi un accordo per promuovere politiche creditizie e sinergie a sostegno dello sviluppo del settore agricolo e agroalimentare, anche in relazione alle misure del PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.  Contratti di filiera PNRR: a che punto siamo?
Horizon Europe, in arrivo una call per potenziare lo Spazio europeo della Ricerca
Si aprirà il 15 maggio un nuovo bando relativo al programma WIDERA nel quadro di Horizon Europe. A disposizione 28 milioni per finanziare progetti in diversi ambiti, dallo scambio di best practices per migliorare il sistema di R&I dell’Unione agli investimenti per attrarre giovani ricercatori di talento. Cosa prevede il work programme WIDERA 2023-2024?
Bruxelles si prepara ai due anni di REPowerEU con nuove norme per le rinnovabili
Il pacchetto di raccomandazioni e linee guida adottate e aggiornate dalla Commissione europea il 13 maggio, a quasi due anni dal lancio del piano REPowerEU del 18 maggio 2022, intende aiutare gli Stati membri ad accelerare ulteriormente la diffusione delle energie rinnovabili e a ridurre le importazioni di combustibili fossili. Come cambiano gli incentivi alle rinnovabili con la riforma del mercato elettrico UE
Superbonus, ecco l'emendamento che resetta e procrastina
Disinnescare definitivamente il Superbonus. Questa l’intenzione del governo che mercoledì presenterà il maxi emendamento alla legge di conversione del Decreto legge 39/2024. La principale novità riguarda lo “spalma-detrazioni”, o “spalma-debiti”, se il punto di vista è quello dell’erario: norma retroattiva all’inizio dell’anno che spalma le spese sostenute nel 2024 in 10 anni, con applicazione anche al Sismabonus. Una scelta contestata anche del ministro Tajani. DL 39/2024: Una panoramica su Transizione 4.0
Come sta andando il Piano Nazionale Complementare al PNRR?
Un nuovo report della Ragioneria generale dello Stato fa il punto sull'avanzamento del Piano nazionale per gli investimenti complementari (PNC), lo strumento da oltre 30 miliardi di euro che serve a finanziare specifiche azioni che integrano e completano il PNRR, a cui è strettamente collegato. Oltre al fatto che la sua attuazione è un traguardo da raggiungere per ottenere le rate PNRR, infatti, il PNC è destinato ad essere anche uno dei salvadanai da cui si attingerà per finanziare il “nuovo” PNRR. Il punto sui progetti PNRR definanziati e sulle coprture alternative
Call LIFE 2024: al via i nuovi bandi su ambiente, clima, transizione energetica ed economia circolare
Sono stati pubblicati i bandi LIFE 2024 per finanziare progetti di tutela ambientale e della biodiversità, azioni per il clima e di supporto all’economia circolare e progetti per la transizione all’energia pulita. 571 milioni di euro è il budget disponibile per finanziare i progetti green 2024. Tutti i meccanismi di finanziamento e i fondi europei per l'ambiente
Ricerca: nuova call Farm to Fork dal Cluster 6 Horizon Europe
C'è tempo fino al 24 settembre per partecipare alla nuova call Horizon Europe a sostegno di Farm to Fork, la strategia UE per la produzione alimentare e il consumo di cibo sostenibili, nell'ambito dell'European Green Deal. I fondi europei sono diretti in questo caso al target F2F relativo alla riduzione dell'uso di pesticidi chimici, che l'UE dovrebbe tagliare del 50% entro il 2030. I Work Programme 2023-2024 Horizon Europe
Rinnovabili, La Camera (Irena): l'occasione per l'Italia si chiama APRA
Si chiama APRA l'occasione per le aziende italiane e per il sistema Paese di contribuire alla transizione energetica del continente africano, e Cassa depositi e prestiti potrebbe essere tra i protagonisti. Un'iniziativa alla quale già partecipano Germania e Danimarca e che ha avuto un ruolo anche nel G7 di Venaria. Ne abbiamo parlato con Francesco La Camera, direttore generale di Irena, l'Onu delle energie rinnovabili. CDP: potenziare gli investimenti per lo sviluppo sostenibile
L’evento CDP con i vertici finanziari G7 per potenziare gli investimenti per lo sviluppo sostenibile
Clima, sicurezza alimentare e infrastrutture: sono questi alcuni dei temi al centro del “G7 Development Finance High-Level Dialogue”, l’evento promosso oggi dal Gruppo Cassa Depositi a Roma, durante il quale è stata firmata anche una Dichiarazione d’intenti tra le istituzioni Nazionali di Promozione dei Paesi Membri e la BEI, che mira a potenziare gli investimenti comuni a servizio delle economie emergenti, con un’attenzione particolare all’Africa. Call LIFE 2024: al via i nuovi bandi su ambiente, clima, transizione energetica ed economia circolare
Cultura, al via il Piano Strategico Grandi Progetti Beni Culturali
Il Ministero della Cultura annuncia la firma di cinque decreti per il finanziamento di interventi sul patrimonio culturale italiano inseriti nel Piano Strategico Grandi Progetti Beni Culturali. Da Nord a Sud, ecco la lista dei progetti finanziati in ogni Regione. Fondo nazionale per il turismo: arrivano i contributi 2024
Digital Europe, in arrivo la call per un ecosistema sicuro di identità digitali
Si aprirà il prossimo 14 maggio un nuovo bando nell'ambito di Digital Europe, il programma di finanziamento europeo che punta a favorire la transizione digitale dell'Unione. Sul piatto un budget complessivo di 20 milioni di euro.   Horizon Europe, aumentano le risorse per il work programme 2023-2024
Appalti innovativi: le call EIC per favorire l’incontro tra PA e PMI/startup innovative
Tra i diversi servizi di accelerazione messi a disposizione dallo European Innovation Council (EIC) ce n'è anche uno dedicato agli appalti innovativi. L'obiettivo è facilitare l’accesso degli innovatori EIC a questo ricco mercato che, se da un lato favorisce l’innovazione delle PA, dall’altro rappresenta una fonte di finanziamento miliardaria per le imprese innovative. Il programma EIC sugli appalti innovativi opera attraverso call ed è suddiviso in tre filoni d’azione, due dei quali attualmente operativi. Appalti pubblici per l'innovazione: la guida per agganciare le startup
Agricoltura: prorogati i termini per domanda unica PAC e misure a superficie
Il Ministero dell'Agricoltura ha rinviato la deadline del 15 maggio per l'invio della domanda unica 2024 per l'accesso ai pagamenti diretti della Politica agricola comune (PAC) e per la richiesta dei contributi relativi agli interventi di sviluppo rurale connessi alla superficie e agli animali attivati a valere sui fondi FEASR. PAC 2023-27: cosa finanziano i fondi europei per lo sviluppo rurale
PNRR, bando da 40 milioni per il rafforzamento delle scuole universitarie superiori
Il Ministero dell'Università e della Ricerca ha pubblicato un avviso finalizzato a rafforzare il ruolo delle scuole universitarie superiori nei sistemi dell’istruzione terziaria. Sul piatto 40 milioni di euro, a valere sui fondi del PNRR, per finanziare progetti mirati all’attivazione di almeno tre reti di scuole superiori. PNRR, il punto sulla riforma degli ITS Academy
A luglio torna FRI-Tur, il bando PNRR per il turismo
In estate tornerà operativo FRI-Tur, il bando PNRR che, con un mix di contributi a fondo perduto, finanziamenti agevolati e prestiti bancari, permette di ristrutturare immobili turistici (non solo hotel) e di investire nella competitività del settore. I contributi 2024 del Fondo nazionale per il turismo
Contratti di filiera PNRR: a che punto siamo?
In coincidenza con la pubblicazione del comunicato Masaf che rende disponibile il servizio online per l'invio delle proposte definitive a valere sul V bando contratti di filiera, la relazione del MEF sull'andamento del Piano nazionale degli investimenti complementari al PNRR (PNC) certifica che l'obiettivo della misura "Contratti di filiera e distrettuali per i settori agroalimentare, pesca e acquacoltura, silvicoltura, floricoltura e vivaismo" è stato solo parzialmente conseguito. Contratti di filiera nel PNRR: incentivi per transizione green settore agroalimentare
BEI: aumentano gli investimenti per l'industria della sicurezza e della difesa
Via libera dal Consiglio di amministrazione della Banca europea per gli investimenti (BEI) a una definizione aggiornata dei progetti a duplice uso, nonchè al sostegno alle PMI e alle startup innovative nella sicurezza e nella difesa attraverso linee di credito dedicate presso gli intermediari finanziari. Approvati, inoltre, nuovi finanziamenti per 4,5 miliardi di euro per investimenti nei settori dell'innovazione, delle imprese, dei trasporti e dell'agricoltura. BEI: iter più brevi per finanziare i progetti legati alla difesa
Guida agli Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo e al Fondo IPCEI: nuove risorse dal MIMIT
Gli “Importanti Progetti di Comune Interesse Europeo” (IPCEI) sono delle iniziative di collaborazione transnazionali su larga scala che mirano a generare un impatto significativo sulla competitività dell'industria europea in aree come l’idrogeno o le batterie (solo per citarne alcune), favorendo la creazione di tecnologie e prodotti che oggi non esistono. L’Italia partecipa attivamente a tali iniziative, tanto che il MIMIT ha stanziato oltre 1,53 miliardi in più per una serie di IPCEI in fase di attuazione. La Chips JU sui semiconduttori e lo status di impianto "primo nel suo genere"
PNRR, il punto sulla riforma degli ITS Academy
Maggiore flessibilità nell'utilizzo delle risorse del fondo di finanziamento nazionale, esonero delle Regioni dal cofinanziamento dei piani triennali e restyling dei criteri per il riconoscimento dei crediti universitari. Sono queste le principali modifiche che la legge di conversione del decreto PNRR 4 (DL 19/2024) ha introdotto a proposito della riforma del sistema di formazione terziaria (ITS). Ecco a che punto è la riforma prevista dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza come condizionalità per l’investimento PNRR da 1,5 miliardi di euro.  Cosa è previsto nel Recovery Plan per gli ITS
;