Chat with us, powered by LiveChatCerca parole chiave o frase
91risultati
Superbonus: i chiarimenti del Fisco
L’Agenzia delle Entrate risponde ai dubbi sul superbonus del 110%. Cosa c’è da sapere sulla maxi-detrazione per ristrutturare casa, rendendola più sicura e sostenibile. Guida al superbonus: interventi ammessi, cessione del credito e sconto in fattura
Supersismabonus: altri 300 milioni da Intesa San Paolo per la ricostruzione in Centro Italia
Sale a 600 milioni di euro il plafond messo a disposizione da Intesa San Paolo per la cessione dei crediti di imposta del Supersismabonus 110% a sostegno degli interventi di ristrutturazione edilizia nei territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dal terremoto del 2016. Guida ai bonus per la ricostruzione post sisma
Fisco: l'acquisto di bonus edilizi non genera reddito imponibile
Dopo un'attenta disamina delle norme in materia di imposte sui redditi, l’Agenzia delle entrate ha confermato che la differenza positiva tra il prezzo d’acquisto dei bonus edilizi e il loro valore nominale non costituisce reddito da parte del compratore e, pertanto, non può essere tassata. I chiarimenti del Fisco sul superbonus
Superbonus 110: arriva la proroga per le unifamiliari
Dopo il pressing di questi mesi, la legge di conversione del DL Asset ha prorogato il superbonus 110 per gli interventi sulle unifamiliari, facendo slittare di tre mesi i termini per beneficiare del superbonus al 110%. REPowerEU e modifica PNRR: arriva l’Ecobonus sociale
Giorgetti: il conto da pagare del superbonus pesa sulle future leggi di bilancio
Secondo Giorgetti, la libertà di manovra economica del Governo Meloni nei prossimi anni è limitata dagli effetti di lungo periodo del superbonus. Oltre 100 miliardi di euro di agevolazioni, infatti, saranno beneficiati dagli italiani sotto forma di compensazione in dichiarazione dei redditi. Ciò si traduce in un mancato gettito fiscale che, a sua volta, si converte nella necessità per lo Stato di trovare i soldi altrove, ricorrendo al debito pubblico. Contraria invece l’analisi dell’ex premier Conte che sottolinea gli effetti complessivamente positivi del superbonus sul PIL. Verso la manovra 2024. In attesa della Nadef, Meloni detta la linea
Manovra 2024 e superbonus: niente proroga e aumento tassazione
Come ampiamente annunciato dal governo, la legge di bilancio 2024 non prevede alcuna proroga per il superbonus, inclusa quella per dare più tempo ai condomini di finire i lavori. Di contro, il testo mette mano ad una serie di aspetti che riguardano i bonus edilizi, con un'attitudine che l’ANCE definisce di “ostilità ingiustificata”. Cosa prevede la Manovra 2024 per imprese e famiglie?
Riforma incentivi imprese in Gazzetta ufficiale: dai professionisti ai tax credit, cosa cambia
Agevolazioni accessibili anche ai professionisti, ambito di intervento della riforma limitato alle misure nazionali, ma aperto agli incentivi fiscali, a cominciare dai crediti di imposta 4.0 e 5.0. Sono alcune delle novità contenute nella legge delega per il riordino degli incentivi alle imprese n. 160-2023, che entrerà in vigore il 30 novembre. Incentivi alle imprese: riforma in arrivo insieme al potenziamento di Transizione 4.0
Fondo indigenti superbonus: ai richiedenti spetta il contributo intero
Dato che le domande pervenute entro fine ottobre non hanno saturato i 20 milioni del c.d. “Fondo per gli indigenti per il superbonus”, i richiedenti potranno portarsi a casa l’intero ammontare del contributo che avevano richiesto al Fisco. RePowerEU e modifiche PNRR: in arrivo l'Ecobonus sociale
In arrivo la banca dati sui crediti incagliati dei bonus edilizi
Dal 1 dicembre 2023 i soggetti che possiedono crediti incagliati dei bonus edilizi che non sono più utilizzabili, dovranno comunicarlo all’Agenzia delle entrate (AE), così da permettere allo Stato di avere un quadro sui crediti esigibili e non. Le comunicazioni andranno effettuate sulla “Piattaforma cessione dei crediti dell’AE, mediante l’inserimento di una serie di dati obbligatori indicati in un provvedimento pubblicato ieri. Decreto Asset: ok alla proroga del superbonus al 110% per le villette
Bonus edilizi: le Regioni riprovano a comprare i crediti bloccati
A differenza di qualche mese fa, questa volta il governo ha deciso di non bloccare le Regioni che vogliono acquistare i crediti incagliati dei bonus edilizi. L’escamotage della Basilicata - la prima Regione a provare la nuova strada - passa per le società regionali partecipate. Si tratta di una breccia nel DL 11-2023, che aveva bloccato il primo tentativo delle Regioni, che potrebbe essere seguita a breve dal Lazio e verosimilmente anche da altre Regioni. Giorgetti: il conto da pagare del superbonus pesa sulle future leggi di bilancio
Tutto ciò che c’è da sapere sui bonus per la ricostruzione post-sisma. La guida del Fisco
A distanza di due anni dall’ultima edizione, il Fisco e il Commissario al sisma pubblicano la nuova guida sugli incentivi per la ricostruzione che, oltre a spiegare la cumulabilità tra il contributo alla ricostruzione e il superbonus, riporta le domande più frequenti dei cittadini e una serie di definizioni utili per orientarsi nella giungla normativa. Le novità sul DDL per la ricostruzione post-calamità
La cessione dei crediti edilizi ha causato le truffe più grandi della storia italiana?
Con oltre 4 miliardi di euro di potenziali frodi, il governo rivendica le misure finora adottate, inclusa la stretta sulla cessione del credito su cui comunque è al lavoro per una sua mitigazione. Intanto Giorgetti dice che il superbonus ha drogato l’edilizia, Salvini lo corregge e l’ANCE chiede un freno ai continui “stop&go”. Cessione multipla del credito: pressing per alleggerire lo stop
Bonus: a che punto siamo. Bene bonus auto, baby sitter e cashback, male il superbonus
Tra i tanti bonus messi a disposizione per incentivare la spesa durante la pandemia, alcuni hanno avuto grande successo. E’ il caso di bonus auto, bonus baby sitter e cashback. Il superbonus, al contrario, è partito tardi e non promette bene. I bonus in Manovra in ritardo
Dal superbonus per le villette al bonus mobili, tutte le novità sui bonus edilizi 2022
Dopo un lungo braccio di ferro, governo e partiti hanno trovato la quadra del cerchio sulla proroga dei bonus edilizi 2022. Tra le novità, l’eliminazione dei vincoli per il superbonus villette, l’aumento del bonus mobili e il varo di un bonus anti barriere architettoniche. Nulla da fare invece per l'aliquota del bonus facciate e il decalage del superbonus. Cosa prevede la Legge di Bilancio 2022?
Chi sta davvero beneficiando del superbonus? I dati dell’Osservatorio conti pubblici italiani
Secondo una recente ricerca dell'Osservatorio diretto da Carlo Cottarelli, finora il superbonus sarebbe stato usato soprattutto da famiglie abbienti del centro nord. Un dato che, unito agli ingenti costi per lo Stato e ai risultati ambientali ancora da valutare, solleva dubbi sull’utilità complessiva della misura. A che punto siamo con la proroga del superbonus?
Le novità sulla comunicazione della cessione del credito all’Agenzia Entrate
Da oggi i contribuenti che nelle scorse settimane hanno sbagliato la comunicazione dell'opzione sconto in fattura / cessione del credito dei bonus edilizi al Fisco, possono provare di nuovo a rinviarla. La cessione del credito e le frodi miliardarie scoperte
Decreto prezzi MITE 2022 in vigore da oggi
Entra in vigore oggi il decreto prezzi che fissa i massimali dei lavori per il superbonus 110% e incentivi minori. Una misura prevista dalla Manovra 2022 per contenere i costi delle ristrutturazioni e salvaguardare i conti pubblici. Tutti i problemi del superbonus
Superbonus: pubblicate le specifiche tecniche per comunicare al fisco lo sconto desiderato
Oltre a dare più tempo per comunicare l’opzione desiderata - tra sconto in fattura e cessione del credito - per chi vuole fruire del Superbonus senza ricorrere alla detrazione diretta, il 31 marzo l’Agenzia delle entrate ha pubblicato anche le specifiche tecniche da seguire per l’invio della comunicazione. Guida al superbonus 110
Bonus edilizi CDP: subito liquidità per ristrutturazioni ed efficienza energetica
CDP ha lanciato tre nuovi “Bonus edilizi” con cui imprese e PA possono recuperare più velocemente i soldi dei vari bonus per le ristrutturazioni e gli interventi di efficientamento energetico, incluso il superbonus. Manovra 2021: proroga per superbonus, ecobonus, bonus mobili ed elettrodomestici, bonus verde e bonus facciate
Superbonus, problemi con i general contractor e vantaggi per i redditi alti
Il superbonus continua a far parlare di sé. Da un lato i professionisti lamentano la poca chiarezza della norma e i casi di General contractor che propongono interventi a costo “0”, gonfiando poi le spese da recuperare dallo Stato. Dall’altro, il bonus legato all’IRPEF rischia di avvantaggiare soprattutto i redditi alti. Guida al superbonus
Arriva in Gazzetta il nuovo modello CILA superbonus 110
A distanza di qualche settimana dal lancio della nuova CILA superbonus, il modulo fa capolino anche in Gazzetta ufficiale. Il modello rientra tra le novità del dl Semplificazioni bis che per snellire le pratiche per il superbonus ha previsto, tra l’altro, anche il venir meno dell’attestazione di stato legittimo. Dalla CILA alle barriere architettoniche, le novità sul superbonus previste dal dl Semplificazioni
Superbonus: ecco i codici tributo per le opzioni comunicate al Fisco dal 1 novembre 2022
Alla luce della data spartiacque introdotta dal Dl Aiuti-quater, l’Agenzia delle entrate ha istituito due nuovi codici tributo ad hoc per utilizzare in compensazione i crediti d’imposta riguardanti il superbonus (ceduto o fruito con sconto in fattura), le cui comunicazioni relative alle corrispondenti opzioni sono state inviate al Fisco dal 1° novembre 2022. I chiarimenti del Fisco sul superbonus
Bonus fotovoltaico: i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate
Le risposte ai dubbi sui bonus che permettono di installare gli impianti solari fotovoltaici, tra cui il superbonus e il credito d’imposta per le batterie di accumulo integrate agli impianti fotovoltaici. Incentivi per il fotovoltaico: i bonus per installare pannelli solari
Il Fisco pubblica i codici tributo per sconto in fattura e cessione credito dei bonus edilizi
Davanti alle novità di questi mesi sui bonus edilizi, l’Agenzia delle entrate ha istituito dei nuovi codici tributo che i contribuenti dovranno usare per fruire dello sconto in fattura e della cessione del credito dei bonus edilizi comunicati al Fisco a partire dal 17 febbraio. Le novità sulla cessione del credito dei bonus edilizi
Come funziona in pratica il PNRR? 5 infografiche per scoprirlo
Come si attuano concretamente i progetti finanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza? Esempi pratici in 5 infografiche realizzate dal Ministero dell’economia. Il piano per attuare il PNRR: come saranno spesi i fondi europei?
Crediti residui dei bonus edilizi: rateizzazione in 10 anni
Per aiutare i contribuenti con limitata capacità fiscale a beneficiare comunque dei crediti dei bonus edilizi derivanti da cessione e sconto in fattura (e non ancora usati), dal 2 maggio il Fisco rende operativa una nuova funzionalità informatica che permette una rateizzazione lunga di tali crediti, evitando di perderli. Il decreto cessione del credito e superbonus diventa legge
Le novità sulla piattaforma cessione crediti superbonus
Approvata definitivamente la legge di conversione del DL 11-2023, gli occhi si spostano ora sulla piattaforma per la cessione dei crediti che dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi e cui sarebbero al lavoro soggetti come Enel X, ma non solo. Senato: approvato il decreto cessione del credito e superbonus
Il decreto cessione del credito e superbonus diventa legge
Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge di conversione del DL 11-2023 (L. 38/2023), lo stop alla cessione dei crediti diventa legge. Dopo il passaggio in Parlamento, il decreto si è arricchito di più deroghe allo stop, nonché di ulteriori misure tra cui: la proroga del 110% per le villette, l’ampliamento della platea di beneficiari e interventi per i quali la cessione è ancora possibile, le soluzioni dei BPT e delle detrazioni in 10 anni. La manovra 2023 e i bonus edilizi
Il decreto PNRR bis è legge: cosa prevede
Il decreto PNRR bis ha il compito di facilitare il raggiungimento degli obiettivi fissati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza per il 2022. E nel farlo prevede novità per un ampio ventaglio di settori. Ecco cosa prevede. Il PNRR sarà modificato caso per caso. Governo pronto a adeguare i contratti
Sisma, superbonus rafforzato: via alle dichiarazioni
Si tratta nello specifico delle dichiarazioni di rinuncia dei contributi per la ricostruzione che sono infatti alternativi al superbonus rafforzato, cioè a quella misura che alza del 50% i tetti di spesa di una serie di interventi. Guida al superbonus: interventi ammessi, cessione del credito e sconto in fattura. Ultime novità
Dalla CILA alle barriere architettoniche, le novità sul superbonus previste dal dl Semplificazioni
Con il voto di fiducia della Camera al dl Semplificazioni, le novità sul superbonus dovrebbero essere ormai definite. La conversione in legge del dl 77-2021 è prevista infatti entro fine luglio e anche al Senato, quindi, si prospetta la fiducia. Cosa prevede il decreto Semplificazioni?
Bonus edilizi e cessione del credito: le Entrate pubblicano le modalità per i controlli preventivi
Scattano i controlli del dl Antifrodi sui bonus edilizi. L’Agenzia delle entrate ha infatti pubblicato il provvedimento che identifica i profili di rischio che attivano il controllo preventivo del Fisco sulle comunicazioni per le opzioni “cessione credito” e “sconto in fattura”, e che disciplina anche le modalità per la loro sospensione e annullamento. Cosa prevede il decreto Antifrodi sui bonus edilizi
Una nuova circolare del Fisco spiega le ultime novità sul superbonus
Alla luce delle novità apportare all’incentivo dal Decreto Aiuti quater, dalla Finanziaria 2023 e dal DL 11/2023, l’Agenzia delle entrate ha pubblicato una nuova Circolare che illustra la nuova conformazione del superbonus, fornendo un quadro esaustivo su: scadenze, aliquote, modalità di fruizione e beneficiari. Cosa prevede la Direttiva UE sulle case green?
Bonus edilizi: la guida alle ristrutturazioni dell'Agenzia delle entrate
Una nuova circolare del Fisco fa il punto sulle disposizioni normative relative a tutti i bonus edilizi, elencando le spese ammesse e gli altri elementi rilevanti per l’invio della dichiarazione dei redditi. I bonus casa 2023
Modifiche quarta rata PNRR: dentro anche il superbonus
Per assicurare l'ottenimento della quarta rata PNRR, l’Italia ha negoziato con Bruxelles la revisione di alcuni target, in modo da non perdere i fondi previsti. Si tratta di 10 progetti, tra cui anche il superbonus. Verso un nuovo superbonus con focus su classi energetiche e redditi bassi?
RepowerEU e PNIEC: verso un nuovo superbonus per classi energetiche e redditi bassi?
Una quota delle risorse di RepowerEU dovrebbe sostenere anche i bonus edilizi in chiave efficienza energetica. Il focus però dovrebbero essere gli edifici meno performanti e le fasce di popolazione che si trovano in uno stato di povertà energetica. Le ultime indicazioni in tal senso arrivano dall’audizione del Ministro Fitto sul RepowerEU e dalla pubblicazione del PNIEC da parte del Ministero dell’ambiente. Come procede la modifica del PNRR e il varo di RepowerEU?
REPowerEU e modifica PNRR: arriva l’Ecobonus sociale
La Cabina di regia sul PNRR del 27 luglio ha approvato la proposta di revisione del Piano, incluso l’inserimento del capitolo REPowerEU. Tra le novità figura anche lo stanziamento di 4 miliardi di euro in più per sostenere l'efficientamento energetico delle abitazioni tramite però un nuovo Ecobonus sociale che si rivolge solo alle fasce più fragili della popolazione. Come cambia il PNRR?
ANCE riepiloga le scadenze dei bonus edilizi e propone un nuovo sistema di incentivi
Alla luce dell'addio agli attuali bonus edilizi (tra il 2024 e il 2025), l’ANCE ha prodotto una tabella riepilogativa delle prossime scadenze, insieme a una prima proposta di riformulazione degli incentivi. Focus su efficienza energetica e sismica, con un occhio di riguardo per i redditi bassi (per i quali si propone un bonus al 100%), l’introduzione di un mutuo verde garantito dallo Stato e il mantenimento della cessione del credito in alcune circostanze. Tale sistema dovrebbe assicurare la riqualificazione annua di 120 mila edifici, per un costo pubblico di 20 miliardi di euro. Le prime ipotesi legislative sui nuovi bonus edilizi
Guida al superbonus: interventi ammessi, cessione del credito e sconto in fattura. Ultime novità
Il superbonus del 110% permette di ristrutturare casa gratis, ma ad alcune condizioni, con la possibilità di cedere il credito o ottenere lo sconto in fattura. Tutto quel che c'è da sapere sulla maxi-detrazione e le ultime novità, inclusa la nuova guida dell'Agenzia delle entrate aggiornata al 2021. Superbonus: i chiarimenti del Fisco
Bonus edilizi: le novità su SOA e rispetto dei CCNL
Dopo il passaggio in aula, il DL 21-2022 ha messo mano anche a tutta una serie di requisiti che le imprese edili devono possedere per poter accedere ai bonus edilizi, a cominciare dal superbonus. Superbonus 110: proroga unifamiliari approvata
Comunicazione cessione bonus edilizi: ecco le istruzioni per i ritardatari
Il Fisco ha comunicato che i contribuenti che non hanno trasmesso la comunicazione delle opzioni “cessione del credito” e “sconto in fattura” entro i termini stabiliti, possono provare ad accedere ancora alle opzioni, avvalendosi dell'istituto della “remissione in bonis”. I chiarimenti del Fisco sul superbonus
Cessione crediti e sconto in fattura: arriva la responsabilità solidale
Una nuova circolare del Fisco fa il punto sulle ultime novità relative alla cessione dei crediti dei bonus edilizi introdotte dal DL 115-2022 che, in caso di truffe, ha limitato la responsabilità del fornitore e del cessionario ai soli casi in cui ci siano dolo o colpa grave. Cosa prevede il DL Aiuti bis?
Incentivi per il fotovoltaico: i bonus per installare pannelli solari
Grazie al Modello Unico, da settembre installare impianti solari fotovoltaici è più semplice. Chi vuole optare per il fotovoltaico a casa, anche per ridurre i costi delle bollette, può contare su una serie di bonus e incentivi. I bandi per le comunità energetiche rinnovabili
Cessione dei crediti e bonus edilizi: aumenta il deficit nel 2022
Dopo la riclassificazione del superbonus e del bonus facciate come crediti “pagabili” e quindi generatori immediati di spesa pubblica, l’Istat ha ricalcolato il rapporto deficit/Pil degli scorsi anni. Il risultato è che nel 2022 il deficit è salito di quasi il 3% rispetto a quanto calcolato prima, arrivando all’8%. Immediata la replica del MEF che tranquillizza i mercati e parla di “misure non replicabili”. Lo stop alla cessione dei crediti
Milleproroghe 2023: le misure per l’edilizia privata e pubblica
Oltre a dare più tempo per la cessione del credito dei bonus edilizi, il decreto Milleproroghe 2023 (DL 198-2022) interviene anche sulle scadenze legate sia ai prezziari regionali, sia all'affidamento dei lavori di messa in sicurezza di edifici e territorio resi possibili grazie ai contributi 2021 concessi ai Comuni. Cosa prevede il decreto Milleproroghe 2023?
Crédit Agricole Italia e Ance: accordo su interventi coperti da superbonus
Crédit Agricole Italia e Ance hanno sottoscritto un accordo per sostenere le aziende nell’avvio di interventi di messa in sicurezza sismica e efficientamento energetico sfruttando il nuovo superbonus 110%, introdotto dal Dl Rilancio. > Guida al superbonus: interventi ammessi, cessione del credito e sconto in fattura
Superbonus anche per seconde case e villette
Gli emendamenti approvati dalla commissione Bilancio della Camera estendono il superbonus alle seconde case, alle villette e modificano i tetti di spesa nei condomini. Ammessi anche gli interventi di demolizione e ricostruzione. > Guida al superbonus: gli interventi ammessi, cessione del credito e sconto in fattura
Bonus edilizi: ok alla cessione del credito per quattro volte
Nuove modifiche alla cessione del credito dei bonus edilizi. Il decreto Bollette ha infatti innalzato da tre a quattro il numero delle cessioni possibili, permettendo però la quarta cessione solo alle banche e soltanto a favore dei propri correntisti. Cosa prevede il decreto Sostegni Ter?
Superbonus fondi finiti? Ecco cosa sta succedendo
Sulla base degli ultimi dati pubblicati da ENEA, emerge che le risorse stanziate per il superbonus stanno per finire. La palla passa quindi alla politica, chiamata a risolvere la questione a 360 gradi. Bonus edilizi: le novità su SOA e rispetto dei CCNL
Decreto Antifrodi: i chiarimenti del Fisco su visto di conformità e asseverazioni per bonus edilizi
A distanza di qualche giorno dalle ultime FAQ sul tema, l’Agenzia delle entrate torna ad occuparsi del decreto Antifrodi, facendo il punto sui nuovi obblighi in materia di visto di conformità e asseverazione sulla congruità delle spese, sia per il superbonus sia per gli altri bonus edilizi. Manovra 2022: tutte le novità sulle proroghe dei bonus edilizi
;