Chat with us, powered by LiveChatCerca parole chiave o frase
330risultati
Sisma 2016: più tempo per l’invio dei progetti dei titolari CAS e SAE
Per evitare di ricevere progetti di ricostruzione incompleti, il Commissario al sisma ha stabilito di concedere più tempo ai titolari di CAS, SAE e MAPRE per l’invio delle progettualità che riguardano edifici con danni gravi. Ddl ricostruzione post-calamità: come funzioneranno i contributi ai privati?
Il Milleproroghe estende di un anno la Zona franca urbana sisma
Complice, probabilmente, anche il pressing di queste settimane da parte di molte associazioni di categoria, la legge di conversione del Milleproroghe estende di un anno la Zona franca urbana (ZFU) istituita nei Comuni colpiti dal sisma del 2016, colmando il vuoto lasciato dalla legge di bilancio 2024 che aveva invece cancellato la proroga. Manovra 2024: per le imprese arriva l’obbligo di assicurazione sui rischi catastrofali
Manovra 2024: per le imprese arriva l’obbligo di assicurazione sui rischi catastrofali
Nel corso del 2024 tutte le imprese dovranno stipulare assicurazioni contro i rischi causati da catastrofi naturali, per evitare sanzioni fino a mezzo milione di euro e conseguenze negative in caso di richiesta di incentivi pubblici. E’ questa la misura probabilmente più importante della Manovra 2024 in materia di calamità, che si affianca ai contributi per l'alluvione in Emilia e alle nuove risorse stanziate per i terremoti del 2009 e del 2016. Cosa prevede la legge di bilancio 2024?
Sisma 2016: le novità su contributi e scadenze del 2024
Complice anche la nuova Legge di bilancio, nel 2024 sono in arrivo novità rilevanti per le imprese e i cittadini alle prese con la ricostruzione delle aree colpite dal sisma del 2016. Oltre allo stanziamento di 1,5 miliardi, il nuovo anno porterà con sé anche nuove scadenze per le domande di contributo. Ddl ricostruzione post-calamità: come funzioneranno i contributi ai privati?
Supersismabonus: altri 300 milioni da Intesa San Paolo per la ricostruzione in Centro Italia
Sale a 600 milioni di euro il plafond messo a disposizione da Intesa San Paolo per la cessione dei crediti di imposta del Supersismabonus 110% a sostegno degli interventi di ristrutturazione edilizia nei territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria colpiti dal terremoto del 2016. Guida ai bonus per la ricostruzione post sisma
Ddl ricostruzione post-calamità: come funzioneranno i contributi ai privati?
Il Consiglio dei Ministri (CdM) ha approvato in via definitiva il Disegno di Legge (DdL) sulla ricostruzione post-calamità, che definisce le procedure e le misure da adottare per la ricostruzione (privata e pubblica) dei territori colpiti da eventi calamitosi. Tra le novità principali rispetto a quanto avviene finora, la spinta verso un sistema assicurativo così da contenere gli impatti della ricostruzione sul bilancio dello Stato. Decreto Ricostruzione: le novità su imprese e contributi
Sisma 2016: la Dichiarazione dei requisiti per CAS, SAE e MAPRE
I beneficiari di CAS, SAE e MAPRE possono tornare a presentare la Dichiarazione per il mantenimento dei requisiti dei benefici di assistenza attraverso l'apposita piattaforma informatica. Le novità sui contributi per ricostruzione privata sisma da parte dei titolare di CAS e SAE
Tutto ciò che c’è da sapere sui bonus per la ricostruzione post-sisma. La guida del Fisco
A distanza di due anni dall’ultima edizione, il Fisco e il Commissario al sisma pubblicano la nuova guida sugli incentivi per la ricostruzione che, oltre a spiegare la cumulabilità tra il contributo alla ricostruzione e il superbonus, riporta le domande più frequenti dei cittadini e una serie di definizioni utili per orientarsi nella giungla normativa. Le novità sul DDL per la ricostruzione post-calamità
Terremoto: Coldiretti, i consumatori aiutano le aziende colpite
Aiutare le zone colpite dal sisma facendo la spesa diventa una realtà grazie all’iniziativa “Salva aziende agricole”, lanciata dalla Coldiretti e dalla Fondazione Campagna Amica. L’obiettivo è far ripartire l'economia e l'occupazione nelle aree terremotate dove si realizza il 10% della produzione agroalimentare nazionale.
Sisma Emilia-Romagna: accesso gratuito al Fondo di Garanzia per le imprese terremotate
Nuova iniziativa a sostegno delle imprese danneggiate dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio: le aziende localizzate nei Comuni individuati dal decreto del 1° giugno 2012 del Ministero dell’Economia e delle Finanze potranno accedere a titolo gratuito, per tre anni e fino un massimo di 2,5 milioni di euro, al Fondo di Garanzia gestito da Mediocredito Centrale.
Sisma Emilia: decreti e ordinanze in Gazzetta Ufficiale
Nuovi provvedimenti a favore delle zone colpite dal terremoto. La presidenza della Repubblica promuove interventi per la ricostruzione, l'assistenza e la ripresa economica delle province di Bologna, Modena, Ferrara, Mantova, Reggio Emilia e Rovigo (decreto n. 74 del 6 giugno 2012). Il ministero dell'Economia sospende i termini per l'adempimento degli obblighi tributari a favore dei contribuenti delle stesse zone (decreto del 1 giugno 2012). E ancora, due ordinanze della protezione civile per interventi urgenti di messa in sicurezza delle aree nelle aree colpite dal sisma.
Terremoto: Lombardia, oltre 43 milioni di euro per il mantovano
Contributi per la ricostruzione, sospensione del pagamento dei debiti e anticipo dei fondi PAC. Sono solo alcune delle misure approvate dalla Giunta regionale lombarda per aiutare l’area del mantovano colpita dal recente sisma. Le risorse messe a disposizione di imprese, famiglie ed enti pubblici ammontano a 43,5 milioni di euro, ripartiti tra diverse iniziative.
Bnl: 200 milioni di euro per il terremoto in Emilia-Romagna
Un Fondo di solidarietà da 200 milioni di euro e soluzioni agevolate di finanziamento. Questi alcuni degli strumenti messi a disposizione da Bnl - Gruppo Bnp Paribas a sostegno di famiglie e imprese colpite dal terremoto in Emilia-Romagna. L’obiettivo degli interventi è accompagnare le esigenze di ricostruzione, con particolare attenzione per i soggetti più bisognosi.
Terremoto Emilia: Cdm approva prime misure
A seguito della seconda ondata di violente scosse in Emilia Romagna, il Consiglio dei Ministri ha approvato un pacchetto di provvedimenti per affrontare l'emergenza e la ricostruzione nelle aree colpite dal sisma. Contributi a fondo perduto e credito agevolato, che saranno finanziati con un aumento di due centesimi dell'accisa sui carburanti e con risorse derivanti dalla spending review.
Sisma 2016, ricostruzione: ok all'ordinanza su autocertificazione
Arrivano importanti novità sul fronte delle regioni terremotate del 2016. Oltre alla nomina del nuovo Commissario per la ricostruzione Giovanni Legnini, infatti, sono state approvate anche l’ordinanza che disciplina l’autocertificazione dei professionisti e l'ordinanza “omnibus” che interviene su murature e piani attuativi. > Manovra 2020: cosa è previsto per le aree terremotate?
Terremoto – cosa fanno le Regioni per sostenere agricoltura e imprese
Accelerazione dei pagamenti Agea, semplificazione del sostegno alle imprese, azioni a favore dei lavoratori. Le proposte delle Regioni colpite dal terremoto > Terremoto - in manovra oltre 7 miliardi per la ricostruzione > Terremoto - misure per imprese e lavoratori
Milleproroghe 2020: le misure per i terremoti del 2009, 2012 e 2016
Quest’anno nel Decreto Milleproroghe 2020 sono finite anche diverse misure che riguardano il capitolo terremoto e il contrasto al rischio sismico nel Paese. > Il decreto Milleproroghe e' legge: cosa prevede
Sisma Centro Italia: in arrivo mutui a tasso zero per le imprese agricole
Le imprese agricole operanti nelle aree colpite dagli eventi sismici in Centro Italia potranno richiedere a ISMEA mutui a tasso zero a sostegno degli investimenti. Ecco cosa prevede il decreto Mipaaf appena pubblicato in Gazzetta ufficiale. 100 milioni per il CIS sisma: ecco dove andranno i fondi
Sisma Emilia-Romagna: firmata l'intesa per il credito alle imprese
Regione, banche, Consorzi fidi, Unioncamere Emilia-Romagna e associazioni imprenditoriali, insieme per garantire finanziamenti alle imprese terremotate. Un protocollo di intesa, sottoscritto ieri a Bologna, ha infatti previsto l'attivazione di linee di finanziamento a tassi contenuti a sostegno della ricostruzione e della ripresa delle attività produttive.
Bonus vacanze, CIG Covid, smart working: il testo del Milleproroghe
In Gazzetta ufficiale la legge n. 21-2021, conversione del decreto Milleproroghe. Nel testo, oltre alle novità in materia di cassa integrazione e sostegno alle imprese e alla proroga dei termini per i bonus prima casa e vacanze, anche la ratifica della decisione sulle risorse proprie necessaria per l'avvio del Recovery Fund. Nel Milleproroghe la decisione sulle risorse proprie per sbloccare il Recovery
Sisma: in Gazzetta l’ordinanza 111-2020 per la ricostruzione privata
Il testo colma molte lacune normative sulla ricostruzione privata, chiarendo ad esempio l’impiego del superbonus 110% per le zone terremotate, le maggiorazioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche o le scadenze per i contributi per danni lievi e danni gravi. Recovery fund: arriva il pacchetto sisma da 4,7 miliardi
L’incentivo Resto Qui diventa ancora più conveniente
Nel 2021 si allarga la platea dei beneficiari che possono accedere ai contributi previsti da Resto Qui, la misura che, sul modello di Resto al Sud, sostiene la creazione di nuove imprese nei comuni colpiti dal sisma del 2016. Legge di Bilancio 2021: agevolazioni Resto al Sud fino a 55 anni
Le novità del bando Invitalia per il Cratere Sismico aquilano
Ai nastri di partenza il bando per l’area del cratere del sisma 2009 che concede contributi fino a 8mila euro. Sul tavolo ci sono 6,5 milioni destinati sia alle imprese di quasi tutti i settori, sia alle associazioni sportive e culturali. Fondo complementare PNRR sisma: le novità sui bandi per le imprese
Sisma Centro Italia – anticipi bancari alle imprese e sostegno al reddito
Un accordo tra l'ABI e il commissario straordinario De Micheli prevede anticipi bancari a favore di imprese edili e professionisti impegnati nella ricostruzione post sisma. L'INPS, intanto, proroga le misure di sostegno al reddito a tutto il 2018. > Terremoto Centro Italia - contributi e sismabonus, come orientarsi
Abruzzo - turismo, in arrivo bandi per valorizzazione eccellenze
Le Camere di Commercio abruzzesi promuovono un progetto per rilanciare l'offerta turistica locale. > Terremoto Abruzzo – Fare centro, fondi per ritorno imprese nel Cratere > Cratere aquilano - Invitalia, incentivi per turismo e territorio
Sisma Emilia: integrati i fondi per la riparazione degli edifici
Dalla Regione Emilia-Romagna nuovi fondi per il ripristino e la riparazione degli edifici danneggiati da sisma di maggio. Il provvedimento del presidente delle Regione e commissario delegato per la ricostruzione Vasco Errani prevede rimodulazioni e integrazioni relative a interventi programmati in precedenza, con uno stanziamento di altri 22,7 milioni di euro.
Decreto Terremoto – indennita' per lavoratori e professionisti
Rinnovati i sussidi per i lavoratori dipendenti e autonomi e per i liberi professionisti colpiti dal sisma > Decreto Terremoto – contributi a lavoratori dipendenti e autonomi > Terremoto – in vigore nuovo decreto per cittadini e imprese
Opere pubbliche sisma: in arrivo gare per 318 milioni di euro
Il Commissario al sisma 2016 ha firmato la prima Ordinanza attuativa del nuovo programma di opere pubbliche che prevede 411 interventi tra Abruzzo, Lazio e Umbria. Opere che vanno dalla rigenerazione urbana, alle infrastrutture viarie e sociali. Attesa a breve l’ordinanza di approvazione di analoghi interventi nelle Marche. Prosegue la ricostruzione sisma 2016: approvati 4,8 miliardi di contributi
CIPESS, via libera ai fondi per gli ecosistemi dell'innovazione al Sud
Tra i provvedimenti approvati dal Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile anche decisioni in materia di infrastrutture e ricostruzione post-sisma in Abruzzo, fondi per il CIS di Taranto e i Piani sviluppo e coesione di Milano e Napoli. Manovra 2021: al Sud arrivano gli ecosistemi dell’innovazione
Terremoto – via libera a disegno di legge ricostruzione
Ok del Senato alla conversione in legge del decreto n. 189-2016 a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto > Decreto Terremoto – i finanziamenti per la ricostruzione > Decreto Terremoto – misure per imprese e lavoratori
Manovra correttiva - novita' su Split payment, liti fiscali, affitti brevi
Tutte le novità della manovra di primavera, appena pubblicata in Gazzetta ufficiale. > Consiglio dei ministri - Via libera a DEF e manovra > Split payment, patent box e liti fiscali nella manovra correttiva 
Codice Spettacolo - nuove risorse per FUS, Tax credit musica e Art Bonus
Aggiornato il 13 dicembre 2017 Dal tax credit musica all'Art bonus, tutte le novità della legge 175-2017, da cui deriverà il nuovo Codice dello spettacolo. > Legge Cinema e audiovisivo – nuovo Fondo per tax credit e contributi > Mibact - contributi per cinema e spettacolo dal vivo
Sisma Centro Italia – contributi per imprese agricole e agriturismi
Sostegno alle imprese agricole e agrituristiche che hanno subito danni a causa dagli eventi sismici in Centro Italia. Previsti contributi per i danni a beni mobili e immobili e a compensazione delle perdite di reddito subite. > Terremoto Centro Italia - contributi e sismabonus, come orientarsi
ZFU Sisma Centro Italia – chiarimenti su esonero contributivo
L'Agenzia delle Entrate ha risposto ad un interpello in merito al trattamento fiscale dell'esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali sulle retribuzioni da lavoro dipendente a favore delle imprese localizzate nella ZFU Sisma Centro Italia. > ZFU Centro Italia - guida agli incentivi per imprese e lavoratori autonomi
Recovery, più fondi per progetti coesione e investimenti ZES
Rispetto al PNRR Conte, il Piano ripresa e resilienza del governo Draghi reca importanti novità per gli interventi speciali per la coesione. Aumentano le risorse (anche se alcuni interventi vengono spostati nel Fondo complementare al Recovery) e appaiono le ZES, volute da Carfagna come volano per gli investimenti. Cosa prevede il Recovery Plan
Sisma 2016: aumentano i contributi per la ricostruzione dei centri storici
Nuovo impulso alla ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del 2016. Grazie all’ordinanza 116-2021, infatti, aumentano i contributi pubblici per gli edifici di interesse storico, artistico e culturale, appartenenti a privati. La guida del fisco sulla compatibilità tra superbonus e contributo sisma
Sisma: novita' su anticipi ai professionisti, scadenze e assunzioni
Approvate quattro nuove ordinanze per accelerare la ricostruzione dei territori dell’Italia Centrale colpiti dal sisma del 2016. Tra i temi al centro dei provvedimenti gli anticipi ai professionisti, la proroga di alcune scadenze e l'assunzione di 200 unità nei Comuni interessati. > Il Decreto sisma è legge
Sisma Centro Italia: gli oneri delle imprese su contributi e manodopera
Pubblicate due ordinanze in materia di ricostruzione nei territori del Centro Italia colpiti dal terremoto. Con i provvedimenti si approvano le misure per garantire la regolarità contributiva delle imprese che svolgono interventi su edifici pubblici e privati e si istituisce e disciplina il Fondo per le funzioni tecniche. > Sisma Centro Italia - la legge di conversione del Decreto Terremoto
Sisma Centro Italia - la legge di conversione del Decreto Terremoto
In vigore la legge n. 89-2018, conversione del dl n. 55-2018, il cosiddetto "Decreto Terremoto", che disciplina le misure di sostegno nelle aree danneggiate dal sisma del Centro Italia. Molte le novità introdotte nel testo durante il passaggio in Parlamento. > Sismabonus - chiarimenti su cessione del credito
Sisma Emilia: nel decreto ministeriale del 10 maggio 2012 i criteri per gli aiuti alle aziende
Pubblicato nella Gazzetta ufficiale del 22 settembre, il decreto ministeriale del 10 maggio 2012 che stabilisce i criteri e le modalità per la concessione delle agevolazioni a favore delle imprese danneggiate dagli eventi sismici in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. Le risorse, pari a 100 milioni di euro, sono state stanziate con il decreto-legge n. 74 del 6 giugno 2012, poi convertito nella legge n. 122/2012.
Terremoto: rapporto CRESME-ISI sulla sicurezza sismica in Italia
Incentivi e riduzione del rischio sismico in Italia: cosa fare, come fare. Dal Centro Ricerche Economiche Sociali e di Mercato nell’Edilizia (CRESME) e l'associazione Ingegneria Sismica Italiana (ISI) uno studio per migliorare la sicurezza sismica degli edifici sul territorio nazionale. > Legge Bilancio - aiuti per Enti, imprese e popolazioni in zone terremotate
Sisma Emilia: contributi Fse per formazione, lavoro e innovazione
Formazione per lavoratori e imprenditori, inserimento lavorativo di soggetti non occupati o in mobilità, accompagnamento delle imprese nella ripresa produttiva. Sono le azioni in cui si declina un bando dell'Emilia-Romagna, con uno stanziamento di oltre 40 milioni di euro, provenienti dal contributo di solidarietà che le Regioni italiane hanno costituito attraverso la riprogrammazione dei programmi operativi del Fondo sociale europeo a favore delle zone colpite dal terremoto del maggio scorso.
Terremoto Abi: Mussari si dimette dalla carica di presidente
Senza troppe sorprese, il presidente dell'Abi, Giuseppe Mussari, si è dimesso dalla carica di presidente dell'Associazione Bancaria Italiana, che ricopriva da tre anni. Fino a quando non verrà eletto un nuovo vertice, le funzioni verranno assolte temporaneamente dal vice presidente vicario, Camillo Venesio, ad e direttore generale della Banca del Piemonte.
Sisma Emilia: dm 5 dicembre 2012, garanzie sui finanziamenti per riparazione immobili - Dl 95-2012
Con il decreto del 5 dicembre 2012, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 16 gennaio 2013, il Ministero dell'Economia ha disciplinato la concessione della garanzia statale - prevista dal decreto-legge 95/2012 - sui finanziamenti per la realizzazione di interventi di riparazione, ripristino o ricostruzione dei beni danneggiati o distrutti dagli eventi sismici del maggio scorso in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto.
Sisma Emilia: fondi per la sicurezza e un bando per le imprese
Nuove risorse in arrivo per le zone colpite dal terremoto del maggio scorso. Da un lato, quasi 32 milioni di euro per interventi di messa in sicurezza; dall'altro, 15 milioni per l’espansione e la riqualificazione produttiva delle piccole e medie imprese. E' quanto stabilito attraverso un'ordinanza del commissario delegato alla ricostruzione e presidente della Regione Vasco Errani e un provvedimento della Giunta regionale.
Sisma Emilia: il decreto del 28 novembre 2012 sulle garanzie sui finanziamenti alle imprese
Pubblicato, nella Gazzetta ufficiale del 15 gennaio 2013, il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 28 novembre 2012, relativo alla concessione delle garanzie dello Stato sui finanziamenti concessi ai titolari di reddito di impresa che hanno subito danni a seguito degli eventi sismici del maggio 2012 in Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto. La misura era prevista dall'articolo 11, comma 7, del decreto-legge 174/2012 e dall'articolo 1 del dl 194/2012.
Agenzia Entrate: circolare 4047-3012, credito d'imposta sui finanziamenti per la ricostruzione post-sisma
L'Agenzia delle Entrate ha approvato, con circolare 4047/2013, le modalità di fruizione del credito d’imposta in caso di accesso al finanziamento agevolato per la ricostruzione di immobili di edilizia abitativa e ad uso produttivo colpiti dagli eventi sismici del 20 e 29 maggio 2012. La misura, prevista dal decreto-legge 95/2012 (convertito in legge 135/2012), fa seguito al protocollo d'intesa tra il ministro dell'Economia Vittorio Grilli e i governatori di Emilia-Romagna, Lombardia e Veneto, che, nell'ottobre scorso, ha definito le modalità di accesso ai prestiti e la ripartizione delle risorse disponibili.
L'Aquila: attesa la convenzione Comune-Abi per la ricostruzione post-sisma
Una convenzione per l'erogazione di contributi destinati alla ricostruzione e alla riparazione degli immobili colpiti dal terremoto dell'aprile 2009. E' quanto il Comune dell'Aquila intende proporre all'Abi (Associazione bancaria italiana), secondo quanto affermato dall'assessore regionale alla ricostruzione Piero Di Stefano. Per il 2013, ha spiegato Di Stefano, si può contare su uno stanziamento complessivo di 800 milioni di euro.
Cipe: la delibera di agosto su infrastrutture, FSC, sanità e sisma
Dalle infrastrutture quali metropolitane ed opere stradali, alle infrastrutture strategiche, passando per il Fondo per lo sviluppo e la coesione, il Fondo sanitario nazionale e gli eventi sismici che hanno colpito la Regione Abruzzo nel 2009. Questi sono i principali provvedimenti approvati dal Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica del Governo Letta, nella seduta dell'8 agosto 2013.
Consiglio Ministri - via libera a DEF e manovra
Via libera del CdM al Documento di Economia e Finanza 2017 e a nuove misure per crescita, enti locali e zone colpite dal terremoto > Terremoto – decreto correttivo, in arrivo tre miliardi e Zone franche > Decreto Terremoto - finanziamenti per ricostruzione, imprese e lavoratori
;