Chat with us, powered by LiveChatFarm to fork: cosa ne pensano agricoltori, imprese e ambientalisti - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Farm to fork: cosa ne pensano agricoltori, imprese e ambientalisti

|Studi e Opinioni
30 ottobre 2020

Farm to fork - Photo credit: Foto di R Khalil da PexelsUn onere eccessivo per gli agricoltori e le imprese, che rischiano di perdere competitività, oppure una straordinaria occasione per distinguere i prodotti agroalimentari italiani sui mercati globali in termini di qualità e rispetto dell'ambiente? Le audizioni degli stakeholder alla Camera rivelano posizioni molto distanti sulla strategia UE Farm to fork, che mira a rendere più sostenibile la produzione alimentare in Europa.

Farm to Fork: la strategia UE per agroalimentare sostenibile

Proseguono le audizioni alla Camera sulla strategia UE Farm to Fork per la transizione verso un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell'ambiente. Dopo  le organizzazioni agricole e ambientaliste - quelle riunite nelle coalizioni Agrinsieme e Cambiamo Agricoltura e la Coldiretti - e le audizioni di Confcommercio e Assosementi,   anche la CNA è intervenuta a Montecitorio, facendo il punto sulle opportunità e i rischi per la filiera agroalimentare in una fase già complicata dall'emergenza Covid-19.

Le opinioni sulla strategia Farm to fork


;