Chat with us, powered by LiveChatNovità sui contratti di sviluppo per la decarbonizzazione e la transizione green - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Novità sui contratti di sviluppo per la decarbonizzazione e la transizione green

|Approfondimenti
30 ottobre 2023

Contratti di sviluppo - Foto di Sebastian Ganso da Pixabay Il decreto MIMIT del 14 settembre, che riforma la disciplina del contratto di sviluppo alla luce del nuovo regolamento GBER, approfitta anche del Quadro temporaneo di crisi e transizione per gli aiuti di Stato per dare impulso ai programmi di sviluppo per la tutela ambientale volti alla decarbonizzazione e all’efficientamento energetico e ai programmi di sviluppo industriale diretti a favorire la transizione verso un’economia a zero emissioni.

Regolamento GBER e Temporary Framework cambiano i contratti di sviluppo

I contratti di sviluppo si rifanno il look per adeguarsi alle nuove disposizioni del regolamento GBER e alle nuove regole sugli aiuti di Stato. A stabilirlo è il decreto del Ministero delle Imprese e del Made in Italy del 14 settembre 2023, che rivede la disciplina dei contratti di sviluppo muovendosi su più livelli: 

  • nel Titolo I con la revisione puntuale di diversi aspetti della disciplina dei contratti di sviluppo prevista dal decreto ministeriale del 9 dicembre 2014: le modifiche sono numerose, come ricostruito in questo articolo, e spaziano dall'

;