Chat with us, powered by LiveChatDetassazione premi produttività: boom di contratti nell'ultimo anno - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Detassazione premi produttività: boom di contratti nell'ultimo anno

|Studi e Opinioni
23 gennaio 2024

Detassazione Premi produttivitàTra il 15 gennaio 2023 e il 15 gennaio 2024 i contratti che prevedono premi di produttività depositati e attivi presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sono aumentati del 30,7%. Si tratta di 9.421 contratti secondo l'ultimo aggiornamento fornito dal Ministero (a fronte dei 7.206 presenti alla stessa data del 2023) a beneficio di 2.907.405 lavoratori.

Agenzia Entrate - chiarimenti su detassazione premi di risultato

Il Report è ricavato dalla procedura per il deposito telematico dei contratti aziendali e territoriali, che il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha attivato a seguito del decreto interministeriale 25 marzo 2016 relativo alla detassazione dei premi di produttività, per monitorare la diffusione della misura e i contratti "attivi".

Come funzionano le agevolazioni fiscali e contributive per i premi di produttività?

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto una tassazione agevolata, con imposta sostitutiva del 10%, per i premi di risultato e le somme erogate sotto forma di partecipazione agli utili dell’impresa,


;