Chat with us, powered by LiveChatCongedo parentale, bonus nido, decontribuzione lavoratrici madri: cosa prevede la Manovra 2024 per le famiglie - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Congedo parentale, bonus nido, decontribuzione lavoratrici madri: cosa prevede la Manovra 2024 per le famiglie

|Novità
04 gennaio 2024

Foto di Ivan Samkov da PexelsPer sostenere le famiglie la Legge di Bilancio 2024 (legge n. 213-2023) introduce un mese in più di congedo parentale rafforzato per i neogenitori, aumenta l'importo del bonus nido per i nuclei con ISEE fino a 40mila euro e prevede un'agevolazione in forma di esonero dal versamento dei contributi per incentivare l'occupazione delle lavoratrici madri.

Guida alle misure della Legge di Bilancio 2024

Guida al pacchetto di misure a sostegno delle famiglie nella legge di bilancio 2024.

Novità per il congedo parentale

La manovra 2024 interviene in materia di congedo parentale all'articolo 1, comma 179, stabilendo che, oltre al primo mese con indennità pari all'80% della retribuzione, i genitori che si alternano nel congedo parentale possono beneficiare di un ulteriore mese di congedo con indennità potenziata rispetto alla tradizionale soglia del 30% da utilizzare entro il sesto anno di vita del bambino.


;