Chat with us, powered by LiveChatFondi europei: il confronto sulla Politica di Coesione post 2027 entra nel vivo - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Fondi europei: il confronto sulla Politica di Coesione post 2027 entra nel vivo

|Approfondimenti
03 ottobre 2023

Consiglio Informale Murcia - Photo credit: Spanish Presidency of the Council of the European UnionA Murcia i ministri dell'Unione si sono confrontati sulla necessità di una Politica di Coesione 2.0, che raccolga le lezioni delle scorse programmazioni dei fondi strutturali per incidere maggiormente sui divari territoriali e massimizzare l'efficacia del bilancio UE. E su come il modello PNRR potrebbe applicarsi anche alla gestione dei fondi della Coesione 2028-2034.

Fondi europei: al via il gruppo di alto livello sulla Politica di Coesione post 2027

Al Consiglio informale convocato il 29 settembre dalla presidenza spagnola a Murcia, dal titolo “Verso una Politica di Coesione 2.0", ha partecipato per l'Italia il ministro per gli Affari europei, il Sud le Politiche di coesione e il PNRR Raffaele Fitto, che ha difeso l'importanza dei fondi europei della Politica di Coesione per uscire dalla trappola dello sviluppo che blocca il potenziale di molte regioni europee, ma anche per accompagnare la politica di allargamento dell'UE e garantire la capacità dell'Unione di assorbire nuovi membri.

L'obiettivo della presidenza spagnola è presentare una serie di conclusioni sul nuovo assetto che dovrebbe improntare la Politica di Coesione 2028-20


;