Torna DiscoverEU, il programma per viaggiare gratis in Europa

DiscoverEU, interrail diciottenni in Europa Con DiscoverEU la Commissione europea mette a disposizione pass ferroviari gratuiti a 60mila europei di età compresa tra i 18 e i 20 anni. Le domande scattano dal 12 ottobre.

Guida al programma Erasmus Plus 2021-2027

Un mese di viaggi in treno gratis per 60mila giovani alla scoperta di ogni angolo del Vecchio Continente. In questa edizione DiscoverEU allarga la platea dei destinatari: non più solo i diciottenni possono richiederee i pass gratuiti, ma - a seguito del rinvio delle precedenti edizioni a causa della pandemia di COVID-19 - potranno fare domanda anche i giovani di 19 e 20 anni.

Come funziona DiscoverEU

DiscoverEU è un’iniziativa europea, basata su una proposta del Parlamento UE, che intende offrire ai giovani maggiorenni la possibilità di viaggiare per sfruttare appieno la libertà di circolazione nell’Unione, scoprire la diversità dell'Europa, apprezzarne la ricchezza culturale e il suo patrimonio, entrare in contatto con persone provenienti da tutto il continente e, in ultima analisi, scoprire se stessi. 

Per partecipare occorre avere 18 anni, essere cittadini dell'UE ed essere disposti a viaggiare per un periodo massimo di trenta giorni. 

Le candidature per l'edizione 2021 di DiscoverEU sono eccezionalmente aperte anche a diciannovenni e ventenni, per la precisione ai giovani europei nati tra il 1º luglio 2001 e il 31 dicembre 2003.

Erasmus+ App, mobilità in Europa a portata di smartphone

Oltre ai requisiti anagrafici, per essere ammesso all'edizione 2021 occorre:

  • avere la cittadinanza di uno dei 28 Stati membri dell'Unione europea al momento della decisione di aggiudicazione,
  • inserire il numero del passaporto o della carta d’identità nel modulo di domanda online.

I giovani prescelti potranno viaggiare da soli oppure in gruppi formati al massimo da cinque persone.

Di norma, si userà il treno. Tuttavia i giovani potranno anche utilizzare, se necessario, altri mezzi di trasporto come l'autobus o il traghetto o, in casi eccezionali, l'aereo, così da rendere possibile una partecipazione da ogni angolo del continente. In tal modo potranno partecipare all'iniziativa anche i giovani che vivono in regioni remote o insulari.

I candidati selezionati potranno viaggiare tra marzo 2022 e febbraio 2023 per un periodo massimo di 30 giorni. Poiché l'andamento della pandemia è ancora incerto, a tutti i viaggiatori saranno offerte prenotazioni flessibili attraverso un nuovo pass mobile. La data di partenza può essere modificata fino al momento della partenza. I pass di viaggio mobili hanno una validità di un anno. 

Bruxelles incoraggia i giovani con esigenze particolari a partecipare al programma DiscoverEU, mettendosi a disposizione per offrire loro informazioni e consigli e coprendo le spese necessarie per l'assistenza speciale (accompagnatore, cane da assistenza, ecc.).

Per saperne di più e iscriversi a DiscoverEU