Chat with us, powered by LiveChatWaste Management Europe 2023: appuntamento a Bergamo con l'economia circolare - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Waste Management Europe 2023: appuntamento a Bergamo con l'economia circolare

|Novità
14 novembre 2022

Waste Management Europe 2023 - Foto di Sarah Chai da PexelsDal 18 al 20 aprile 2023 si terrà a Bergamo la seconda edizione di Waste Management Europe Conference & Exhibition, la fiera incentrata sulla gestione dei rifiuti e sull’economia circolare. Aperta fino a metà dicembre la call for speakers.

Nuovi incentivi per l’economia circolare nel 2023

Waste Management Europe 2023: focus su economia circolare e sostenibile

La gestione dei rifiuti non è un problema europeo ma globale, e sappiamo che l'Europa è all'avanguardia in questo settore, ora più che mai sotto i riflettori del mondo nella situazione di crisi energetica che stiamo vivendo; diventa perciò ancor più rilevante allontanarsi da fonti energetiche primarie di origine fossile e guardare a fonti alternative.

In tale contesto, il ruolo di Waste Management Europe (WME) come importante piattaforma internazionale dove dibattere temi cruciali e ricercare soluzioni per l’ambiente è ancor più significativo nell’agevolare la promozione di un’economia sostenibile basata su innovazione, tecnologia e knowhow. Alcune stime indicano un aumento del 75% della produzione globale di rifiuti entro il 2050; per scongiurare un simile scenario è importante, se non imperativo, implementare con urgenza progetti e soluzioni ambientali atti a garantire un ambiente più pulito e sostenibile.

I paesi europei hanno soluzioni comprovate da cui il mondo può imparare. WME evidenzierà le criticità che dobbiamo affrontare in questo momento, e sarà l'evento per l'intera industria del settore che traccerà il percorso da seguire.

L’edizione WME 2023, organizzata ancora una volta alla Fiera di Bergamo, conferma e registra un crescente interesse in ambito istituzionale, imprenditoriale e scientifico. L’evento mira a riunire per i tre giorni di fiera e conferenza 200 aziende suddivise in sei macroaree industriali, start up incluse, ed accoglierà in tre giorni circa 5.000 persone tra visitatori, delegati, espositori e speaker italiani e internazionali.

La parte dedicata alla conferenza si svilupperà in circa 20 sessioni tecniche e strategiche, e una serie di workshop si terrà invece nell’Exhibitors Showcase all’interno del padiglione fieristico.

Partecipa a Waste Management Europe Conference & Exhibition 2023

Call for speakers

WME è una piattaforma che consente di entrare in contatto con i principali operatori europei della gestione dei rifiuti e dell’economia circolare: parlare in una delle sessioni della conferenza dà la possibilità di presentare la propria azienda di fronte a centinaia di professionisti del settore ed affacciarsi a nuovi mercati, nazionali ed internazionali.

C'è tempo fino al 16 dicembre 2022 per inviare la propria candidatura e avere la possibilità di parlare durante l'evento.

L’Advisory Board della conferenza, composto da esperti provenienti da vari paesi europei, valuterà tutte le richieste pervenute entro i termini indicati, e la selezione finale verrà comunicata a gennaio 2023.

Partecipa alla call for speakers

Foto di Sarah Chai da Pexels


;