Chat with us, powered by LiveChatRientro dei cervelli, come cambia il regime lavoratori impatriati dal 2024 - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Rientro dei cervelli, come cambia il regime lavoratori impatriati dal 2024

|Norme
18 ottobre 2023

Rientro dei cervelli 2024 - Foto di Gustavo Fring da PexelsIl Governo Meloni cambia le regole per i lavoratori che vogliono tornare in Italia dall’estero, i cosiddetti impatriati, introducendo un nuovo regime agevolato con requisiti più rigidi e incentivi più bassi rispetto alla normativa vigente. Ecco come funzionerà il 'rientro dei cervelli' a partire dal prossimo anno.

Cosa prevede il pacchetto 'taglia-tasse'

Dal 2024 spariranno le attuali agevolazioni a favore dei lavoratori impatriati e debutterà un nuovo regime speciale per i lavoratori dipendenti o autonomi che trasferiscono la propria residenza fiscale in Italia per un massimo di 5 anni. 

A stabilire questa novità è il decreto legislativo Fiscalità internazionale, attuativo della riforma fiscale (legge delega n. 111-2023) e collegato alla nuova manovra finanziaria, approvato in via preliminare lo scorso 16 ottobre dal Consiglio dei Ministri.  

Lavoratori impatriati: il regime agevolato per il rientro dei cervelli 2023

Il regime special


;