Finanziamenti startup e innovazione, i bandi regionali da non perdere

Finanziamenti startup innovazione - Photo credit: Hampton Roads Partnership via Foter.com / CC BYDagli investimenti nel capitale di rischio ai contributi per la nascita di incubatori certificati, una panoramica dei bandi regionali aperti e in arrivo dedicati al mondo delle startup e all'innovazione.

Horizon Europe: via ai bandi per ricerca, sviluppo e innovazione

Contributi alle startup per risposta al Covid-19 in Piemonte

Vale 3,5 milioni di euro il bando dedicato dalla Regione Piemonte al sostegno alle start up innovative, anche nel settore biomedicale, a seguito della crisi determinata dal Covid-19.

L'obiettivo è selezionare: 

  • progetti presentati da soggetti specializzati nella realizzazione di servizi di sostegno alla creazione di start up innovative sul territorio piemontese, cioè “incubatori certificati”, a sostegno della creazione di start up innovative per il periodo 2019-2022;
  • domande di sostegno per attività di consulenza e tutoraggio ex post a favore di start up innovative neo costituite che abbiano beneficiato dell’assistenza ex ante degli "incubatori certificati".

Le domande possono essere presentate fino al 30 aprile 2022.

Tutte le info sul bando

Investimenti nel capitale di rischio di startup nel Lazio

Ammonta invece a 20 milioni di euro il budget a disposizione del bando "Innova Venture" per sviluppare l’offerta di venture capital nel Lazio finalizzata ad investimenti nel capitale di rischio di startup e PMI localizzate, o che intendono localizzarsi, nella regione, con un effetto leva sui capitali di coinvestitori privati, anche attraverso piattaforme autorizzate di equity crowdfunding.

Possono proporre l’investimento:

  • piccole e medie Imprese (PMI) già costituite,
  • promotori (persone fisiche o giuridiche) di PMI da costituire dopo la delibera del Comitato di Investimento e prima dell’effettivo coinvestimento, che non hanno effettuato la loro prima vendita commerciale da oltre 7 anni o che richiedono investimenti in equity e/o quasi equity per importi superiori alla media del loro fatturato negli ultimi 5 esercizi.

Le domande possono essere presentate fino al 13 aprile 2023.

Tutte le info sul bando

Voucher competitività startup in Sardegna

4,7 milioni di euro a disposizione dell'avviso per l'erogazione di voucher destinati alle startup per sostenere e rafforzare la loro competitività, incentivando processi di innovazione di prodotto, servizio o processo.

Con questo bando si intende sostenere la creazione e l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali ad alto contenuto di conoscenza che siano in grado, attraverso la proposizione di nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione innovativi, di intercettare e presidiare nuove nicchie di mercato nonché di incidere positivamente rispetto agli obiettivi strategici individuati dalla Smart Specialization Strategy regionale.

Le micro e piccole imprese possono presentare domanda fino al 31 dicembre 2021.

Tutte le info sul bando

Creazione e consolidamento di startup innovative in Umbria

Potrà contare su un budget di 1,6 milioni di euro il bando SMARTup per il sostegno alla creazione e al consolidamento di startup innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca.

Verranno presi in considerazione i progetti e i programmi d’innovazione che implicano la creazione di qualcosa di nuovo, in grado di produrre determinati effetti in una nuova accezione o fornendo un nuovo risultato rispetto alle consuetudini del passato.

Le startup innovative costituite da meno di 48 mesi e le PMI ubicate nel territorio della regione Umbria potranno presentare domanda a partire dal 15 settembre ed entro il 31 dicembre 2021.

Tutte le info sul bando

Innovazione del patrimonio pubblico in Lombardia

Oltre 10 milioni di euro saranno a disposizione dell'avviso per la valorizzazione e l’innovazione tecnologica del patrimonio pubblico lombardo a fini culturali.

Con questo bando si andranno a sostenere la conservazione, l’adeguamento strutturale e l’innovazione tecnologica, l’accessibilità, la sostenibilità ambientale ed energetica, la rigenerazione urbana e la piena fruizione e conoscenza dei luoghi e dei contenuti culturali.

Le amministrazioni locali potranno presentare domanda a partire dal 18 ottobre 2021 e fino al 13 gennaio 2022.

Tutte le info sul bando

Photo credit: Hampton Roads Partnership via Foter.com / CC BY