Chat with us, powered by LiveChatGaranzie InvestEU: da BEI, CDP e banche in arrivo 4,3 miliardi per le PMI - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Garanzie InvestEU: da BEI, CDP e banche in arrivo 4,3 miliardi per le PMI

|Novità
31 ottobre 2023

Foto di ds_30 da PixabayGrazie ad un nuovo accordo con il Fondo Europeo per gli Investimenti (Gruppo BEI), CDP è pronta a fornire nuove garanzie alle banche che concedono finanziamenti alle imprese italiane, con un effetto leva stimato in 4,3 miliardi di euro.

CDP e Finanziarie regionali si impegnano per le imprese dei territori

Si intensifica in questo modo la collaborazione tra CDP e il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) che, negli ultimi tre anni, hanno siglato 4 operazioni per circa 1,2 miliardi di risorse, contribuendo ad attivare finanziamenti per oltre 15 miliardi a favore di oltre 55mila PMI in Italia, generando in questo modo impatti significativi su tutto il territorio.

Fondo Garanzia PMI: operativa la sezione speciale CDP - sottosezione Confidi

InvestEU e il sistema di garanzie e contro-garanzie

Il perno dell’operazione è InvestEU, il programma della Commissione Europea che aiuta a mobilitare investimenti a sostegno delle priorità dell’UE e che è gestito in buona parte dal Gruppo BEI, responsabile infatti per l’implementazione del 75% delle sue risorse.

Grazie al sostegno di InvestEU, il FEI fornirà una contro-garanzia di 120 milioni a condizioni vantaggiose a CDP, che a sua volta offrirà garanzie a istituzioni finanziarie italiane per facilitare l’accesso al credito delle PMI

Con le risorse messe a disposizione dal FEI, CDP lancerà dunque tre nuove linee di garanzia dedicate a sostenere le PMI in investimenti su competitività, cultura e istruzione.

Questo meccanismo consentirà di generare un effetto leva stimato di 36 volte – calcolato sulla base del rapporto tra i finanziamenti sviluppabili e l'importo della garanzia di prima perdita del FEI – che permetterà di attivare finanziamenti da parte del sistema bancario per oltre 4,3 miliardi di euro a sostegno di quasi 50mila PMI. Nel dettaglio, si stima che i 4,3 miliardi di finanziamenti saranno ripartiti come segue: oltre 3 miliardi da dedicare alla competitività delle PMI, più di 1 miliardo per il settore culturale e creativo e circa 300 milioni per quello dell’istruzione.

Soddisfatti i firmatari dell’accordo, Dario Scannapieco (Amministratore Delegato di CDP) e Gelsomina Vigliotti (Presidente del FEI e Vicepresidente BEI).

"Grazie a questa operazione, consolidiamo ulteriormente la collaborazione fra il Gruppo BEI e CDP, una partnership fondamentale per sostenere la crescita economica e la competitività del tessuto imprenditoriale italiano”, ha commentato Vigliotti, sottolineando come “grazie alle garanzie fornite dal FEI negli ultimi tre anni, CDP sia riuscita a sostenere l’accesso al credito a condizioni vantaggiose per oltre 55mila piccole e medie imprese in Italia”.

Dello stesso avviso anche Scannapieco che sottolinea l'importanza delle sinergie con il sistema bancario “a sostegno dell’economia italiana”. “L’operazione, grazie a un utilizzo ottimale delle risorse europee, ci consentirà di ampliare ulteriormente il nostro impegno in Italia a favore della crescita e degli investimenti delle PMI, motore pulsante dell’economia del Paese”, conclude l’AD di CDP.

Foto di ds_30 da Pixabay


;