Chat with us, powered by LiveChatAppalti innovativi: le call EIC per favorire l’incontro tra PA e PMI/startup innovative - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Appalti innovativi: le call EIC per favorire l’incontro tra PA e PMI/startup innovative

|Approfondimenti
23 febbraio 2024

Photocredit: Foto di Mikael Blomkvist da PexelsTra i diversi servizi di accelerazione messi a disposizione dallo European Innovation Council (EIC) ce n'è anche uno dedicato agli appalti innovativi. L'obiettivo è facilitare l’accesso degli innovatori EIC a questo ricco mercato che, se da un lato favorisce l’innovazione delle PA, dall’altro rappresenta un'importante fonte di finanziamento per le imprese innovative. Il programma EIC sugli appalti innovativi opera attraverso call ed è suddiviso in tre filoni d’azione, uno dei quali è stato appena presentato.

Appalti pubblici per l'innovazione: la guida per agganciare le startup

Come spiega l’EIC, “l'obiettivo principale di questo programma è quello di facilitare l'accesso degli innovatori EIC ai mercati degli appalti in Europa e a livello globale, garantendo così maggiori opportunità di mercato per queste PMI e start-up innovative e, allo stesso tempo, contribuendo al loro scale-up”.

Per far ciò, l’EIC Innovation Procurement Programme (questo il nome ufficiale) è articolato in tre azioni, una delle quali è stata lanciata il 22 febbraio 2024. Si tratta dello “SPIN4EIC Strategic Innovation Procurement Programme”, un’iniziativa che fornisce assistenza tecnica e formazione sul tema degli appalti innovativi, sia agli innovatori EIC che agli acquirenti


;