Chat with us, powered by LiveChatLavoro e politiche attive nel Recovery Plan: dai centri per l'impiego alle industry academy - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Lavoro e politiche attive nel Recovery Plan: dai centri per l'impiego alle industry academy

|Approfondimenti
27 aprile 2021

Lavoro - Photo credit: Foto di Andrea Piacquadio da PexelsIl Governo Draghi cambia significativamente la missione 5 del Piano nazionale di ripresa e resilienza dedicata al tema Inclusione e coesione, in cui rientrano anche gli interventi per l'occupazione e le politiche attive del lavoro. Tra i progetti in arrivo, il Programma GOL per l'occupabilità dei lavoratori, i finanziamenti per l'imprenditoria femminile e il potenziamento del Servizio civile universale.

Il Recovery Plan di Draghi

Con una dotazione di 19,81 miliardi di euro, la missione 5 Inclusione e coesione del Recovery Plan si articola in tre componenti:

  • Politiche attive del lavoro (6,66 miliardi)
  • Infrastrutture sociali, famiglie, comunità e terzo settore, che spazia dagli interventi per la disabilità all'housing sociale (11,17 miliardi)
  • Interventi speciali per la coesione territoriale, che comprende gli investimenti nelle aree interne e quelli per le Zone Economiche Speciali (1,98 miliardi).

Rispetto alla versione del Governo Conte, viene meno la linea di intervento dedicata in senso più stretto alla cr


;