Economia circolare – call per entrare nel network degli stakeholder Ue

 

Economia circolare - Photo credit: electrovert via Foter.com / CC BY-NCCommissione e CESE lanciano una call per far parte della European Circular Economy Stakeholder Platform.

Economia circolare – Parlamento Ue vuole target piu' ambiziosi

Economia circolare – stakeholder chiedono piu' chiarezza

Dopo la European Circular Economy Industry Platform, l'iniziativa lanciata da Business Europe per avvicinare gli stakeholder alle nuove policy europee in materia di riciclo e riuso dei materiali, riduzione dei rifiuti e risparmio delle risorse, Commissione europea e Comitato economico e sociale europeo (CESE) si muovono nella stessa direzione e lanciano la European Circular Economy Stakeholder Platform.

Una piattaforma che si pone come un “network di network” con l’intento di raccogliere sfide e opportunità facendo da ponte tra le diverse iniziative esistenti nell’ambito dell’economia circolare. Un hub di conoscenza, come definiscono la piattaforma Commissione e CESE nel documento programmatico, che intende contribuire a disseminare il concetto di economia circolare a livello nazionale, regionale e locale, rendendo le informazioni sul tema più accessibili e mettendo a disposizione degli stakeholder uno spazio di scambio e discussione.

La European Circular Economy Stakeholder Platform sarà così strutturata:

  • Pilastro 1 - dialogo politico: l’obiettivo è raccogliere input e opinioni degli stakeholder, anche attraverso una conferenza annuale organizzata da Commissione europea e CESE sull'economia circolare;
  • Pilastro 2 - gruppo di coordinamento per l’economia circolare: riunirà network di stakeholder esistenti, rappresentanti del mondo imprenditoriale, dei sindacati e della società civile, autorità nazionali, regionali e locali, università, organismi di ricerca e think-tanks;
  • Pilastro 3 - conoscenza, strategie nazionali e buone pratiche: il sito web della piattaforma farà da contenitore di contenuti, strategie e best practices legate all’economia circolare.

La call lanciata da Commissione e CESE riguarda la partecipazione al gruppo di coordinamento di cui al secondo pilastro della piattaforma. Gli interessati possono inviare la domanda di partecipazione entro il 31 agosto 2017.

European Circular Economy Stakeholder Platform

Photo credit: electrovert via Foter.com / CC BY-NC

Per leggere il contenuto prego
o