Chat with us, powered by LiveChatEcco la proposta di riforma del Patto stabilità - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Ecco la proposta di riforma del Patto stabilità

|Approfondimenti
26 aprile 2023

Foto di Gerd Altmann da PixabayLa Commissione europea ha presentato il pacchetto legislativo per la riforma della governance economica dell'Unione. Confermato il quadro generale già anticipato nella comunicazione di novembre, ma con vincoli più stringenti per i paesi più indebitati che, su pressione del fronte dei falchi, capitanati dalla Germania, dovranno garantire un aggiustamento di bilancio di almeno lo 0,5% del Pil ogni anno.

Le novità sulla sospensione del Patto di stabilità

L'obiettivo della Commissione è l'adozione del nuovo quadro di governance entro il 2023, dal momento che nel 2024 è già prevista la disattivazione della clausola di salvaguardia e tornerebbe altrimenti ad applicarsi l'attuale versione del Patto di stabilità e crescita. Una partita non facile, che vede riproporsi tra i paesi UE lo scontro tra i falchi, fautori di una politica di fiscale rigorosa, e le colombe, secondo cui una nuova stagione di austerity minerebbe le prospettive di crescita dei paesi più indebitati. Con un elemento inedito: il venir meno del tradizionale asse franco-tedesco e l'insolita vicinanza tra Roma e Parigi, accomunate da livelli elevati di indebitamento e contrarie alla rigidità dei percorsi di riduzione del debito pros