Abruzzo: Documento di Programmazione Economico Finanziaria Regionale (DPEFR) 2009-2011

 
Pescara by FreegiampiLa Giunta regionale ha adottato e trasmesso al Consiglio il Documento di Programmazione Economico Finanziaria (DPEFR) per il periodo 2009-2011. Il documento rappresenta l'aggiornamento del Programma Regionale di Sviluppo (PRS) e lo strumento annuale della programmazione di bilancio, con le linee programmatiche che la Regione adotta per il breve e medio periodo.
Il Documento di Programmazione Economico Finanziaria Regionale 2009-2011, adottato con deliberazione della Giunta Regionale  n. 95/C del 6 marzo 2009, è il primo della IX Legislatura regionale.

Al DPEFR 2009 – 2011 spetta avviare le riforme e i provvedimenti più urgenti:
  1. il risanamento della grave crisi del bilancio regionale;
  2. le misure necessarie a fronteggiare la crisi economica e finanziaria, i contenuti e le modalità per completare l’insieme degli strumenti della programmazione 2007 – 2013 delle politiche di sviluppo ed in particolare l’individuazione delle linee di indirizzo del PAR FAS.
Tale Documento è costituito da 3 capitoli:
  • CAPITOLO I "Gli scenari del DPEFR": è descritto lo scenario economico ed istituzionale nel quale si colloca la politica di bilancio nel periodo 2009-2011, considerando la difficile situazione economica nazionale ed abruzzese e delle riforme che il governo centrale intende mettere in atto nel periodo così come sono descritte nel Piano Nazionale delle Riforme, con particolare attenzione alle politiche nazionali per lo sviluppo e alle misure adottate a livello europeo e dal governo nazionale per affrontare la crisi economica in corso. Si sintetizzano inoltre i "punti fermi" raggiunti nel quadro programmatico, organizzativo ed ordinamentale della programmazione 2007-2013 delle politiche di sviluppo in Abruzzo;
  • CAPITOLO II  "Le prospettive finanziarie": è analizzata l'evoluzione del quadro istituzionale della finanza pubblica e le tendenze di medio periodo nelle entrate e nelle spese regionali, desumendone un'indicazione delle risorse disponibili per la manovra di bilancio triennale 2009-2011. Particolare attenzione è dedicata, all'attuazione del Piano di rientro dal debito sanitario ed all'impatto sull'utilizzo delle risorse ordinarie regionali e alle risorse disponibili per investimenti e sviluppo nel quadro della programmazione operativa nazionale e comunitaria;
  • CAPITOLO III "Le linee di programmazione 2009-2011": sono delineate le linee strategiche di intervento per il triennio 2009-2011, organizzandole in tre grandi priorità tematiche (la modernizzazione delle istituzioni, le politiche per la competitività del sistema produttivo, le politiche per la persona e la famiglia).
Inoltre, in base alle linee strategiche che sono definite dal DPEFR, sono costruite le Linee Guida per i programmi annuali dell'attività amministrativa del Giunta Regionale.
 
Documento di Programmazione Economico Finanziaria Ragionale - DPEFR
 
(Fonte: Regione Abruzzo)
Per leggere il contenuto prego
o