×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
09 Mar 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Legalità, Promozione
Ubicazione Investimento
Europa, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Borsa di studio
Tags
Vittime del dovere, Vittime, Dovere, Uguaglianza, Cittadinanza, Legalità
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2302
  • Schede Agevolazioni : 34993
  • Utenti Network : 77509
  • Articoli : 1328
Left Column
Clients

MIUR: Concorso "Le Vittime del Dovere e il principio costituzionale di uguaglianza" - a.s. 2021/2022

Data chiusura
13 May 2022
Agevolazione
Nazionale

Descrizione

Progetto di educazione alla cittadinanza e alla legalità in memoria delle vittime del dovere a.s. 2021/2022. Concorso di idee "Le Vittime del Dovere e il principio costituzionale di uguaglianza".

 

Obiettivo

L’Associazione Vittime del Dovere per l’anno scolastico 2021/2022 propone, grazie alla consolidata collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, il Concorso di idee dal titolo "Le Vittime del Dovere e il principio costituzionale di uguaglianza", rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia.

L’iniziativa prevede l’assegnazione borse di studio, per l’acquisto di materiale scolastico, destinate ai giovani vincitori ed erogate mediante il contributo delle famiglie delle Vittime del Dovere.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito del ”Progetto di Educazione alla Cittadinanza e alla Legalità in memoria delle Vittime del Dovere” che l’Associazione svolge da anni nelle scuole di ogni ordine e grado, al fine di fare prevenzione e di sviluppare approfondimenti giuridici, sociologici e storici afferenti all’epoca contemporanea, in osservanza del Protocollo d’Intesa, sottoscritto il 4 ottobre 2018 con l’allora Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Tra gli obiettivi condivisi si ricorda il “promuovere interventi di informazione e formazione, anche in collaborazione con terzi sulle tematiche della legalità e della sicurezza dei cittadini”

La traccia del tema:

L’art. 3 della Costituzione prevede una delle regole fondamentali di ogni Stato di diritto: il principio di uguaglianza.

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.” 

Lo scopo del progetto è quello di raccogliere tra gli studenti analisi e approfondimenti sul principio valoriale proposto dall’articolo 3 della Costituzione, attraverso cui mantenere vivo l’esempio e la memoria di coloro che, servendo lo Stato, hanno messo a repentaglio, e in alcuni casi hanno sacrificato, la propria vita per l’intera comunità.

Il concorso, veicolato mediante la piattaforma telematica dedicata www.cittadinanzaelegalita.it, consta anche di un percorso didattico di approfondimento della Costituzione e della figura di Vittima del Dovere. Infatti, il sito consente, dopo la registrazione da parte dell’Istituto scolastico, di poter fruire di un’area riservata ricca di materiali multimediali, realizzati con lo scopo aiutare i ragazzi nello studio delle molteplici sfaccettature dei principi fondamentali contenuti nella Costituzione, nonché di fornire supporto nell’approfondimento del concetto di Vittima del Dovere.

Beneficiari

Il concorso si rivolge agli alunni delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia.

La partecipazione al concorso implica l’accettazione della cessione degli elaborati e l’utilizzo degli stessi a fini esclusivamente divulgativi e promozionali da parte di tutti i partners coinvolti.

Interventi ammissibili

I candidati potranno partecipare al concorso, previo consenso dei genitori, svolgendo il tema proposto mediante elaborati a scelta, realizzati in forma individuale o collettiva, utilizzando i seguenti mezzi espressivi:

  • testuali: temi, racconti, poesie, sceneggiature;
  • grafici: disegni, fumetti, poster e manifesti;
  • multimediali: spot, canzoni e cortometraggi.

Budget e Tipologia di incentivo

I vincitori che avranno prodotto gli elaborati più significativi si aggiudicheranno borse di studio per un valore complessivo di 2.500 euro per l’acquisto di materiale didattico.

La cerimonia di premiazione con la consegna delle borse di studio, si terrà in data e con modalità da definirsi con il Ministero dell’Istruzione.

Tempi e scadenze

Gli elaborati dovranno essere consegnati entro il 13 maggio 2022 secondo le seguenti modalità:

Aggiornamenti e Link

MIUR

Regolamento Concorso di idee 

Pubblicato
09 Mar 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Legalità, Promozione
Ubicazione Investimento
Europa, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Borsa di studio
Tags
Vittime del dovere, Vittime, Dovere, Uguaglianza, Cittadinanza, Legalità
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi