×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
19 Feb 2009

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Ammodernamento, Innovazione, Inclusione social, Cooperazione, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lazio

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ambiente lazio, Lr 4/2006, Acqua lazio, L.R. 4/06 art. 36
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1214
  • Schede Agevolazioni : 32669
  • Utenti Network : 72346
  • Articoli : 20734
Left Column
Clients

Lazio: incentivi per l’acquisto di impianti per il trattamento domestico dell’acqua potabile

Data apertura
16 Feb 2009
Data chiusura
15 Jun 2009
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 440 000
Soggetto gestore
Sviluppo Lazio Spa

Descrizione

Incentivi per l’acquisto di impianti per il trattamento domestico dell’acqua potabile, nell’ambito del programma di interventi per promuovere le energie rinnovabili, l’efficienza energetica e l’utilizzazione dell’idrogeno (L.R. 4/06, art. 36).

I soggetti beneficiari sono le persone fisiche residenti o domiciliate, alla data di acquisto dell’impianto, in uno dei comuni del Lazio. Ciascun beneficiario può accedere ad un solo incentivo.

 

 

Gli impianti ammissibili al contributo sono quelli per il trattamento domestico dell’acqua potabile dotati di tecnologie di filtrazione anche tra loro associate (carboni attivi, microfiltrazione, ultrafiltrazione, nanofiltrazione) che possono essere integrati con sistemi di refrigerazione ed immissione/dosaggio di CO2 (acqua gassata).

 

L’uso di questi impianti migliora le caratteristiche organolettiche dell’acqua, permettendo anche di contenere i consumi energetici e lo smaltimento di materie plastiche e vetro.

Tutti gli impianti devono possedere i requisiti previsti dal D.M. 443/90, in particolare la categoria dei filtri compositi deve essere munita di apposita approvazione da parte del Ministero della Salute.

Il contributo per l’acquisto di impianti di trattamento domestico dell’acqua potabile è rapportato al costo dell’impianto stesso ed è pari al 30% del costo ammissibile dell’impianto (IVA inclusa), ma non potrà risultare inferiore a 120 euro e superiore a  500 euro.

La procedura guidata sarà attivata alle ore 9.00 del primo giorno feriale successivo la data di pubblicazione del presente Avviso Pubblico sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (14 febbraio 2009); l’accesso sarà possibile fino ad esaurimento dei fondi stanziati e, comunque, non oltre 120 giorni decorrenti dall’attivazione. Qualora tale termine cada in un giorno festivo, la scadenza è posticipata al primo giorno feriale utile successivo.


La domanda compilata on line dovrà essere inoltrata anche in formato cartaceo entro il termine perentorio di 30 giorni che decorre dal giorno di presentazione della domanda telematica; a tal fine farà fede la data del timbro postale di spedizione.

La domanda di concessione del contributo (allegato 1, vedi Links) deve essere presentata on line collegandosi al sito internet di Sviluppo Lazio (www.sviluppo.lazio.it). L’utente, dopo la registrazione, potrà accedere alla compilazione dell’apposito modulo elettronico di domanda seguendo le indicazioni contenute nella procedura guidata.

 

La domanda potrà essere presentata direttamente dal soggetto che acquista l’impianto o, per conto del beneficiario del contributo, da chi ha effettuato la vendita.
La registrazione della richiesta sarà validata dal rilascio in automatico di un numero progressivo.
Il sistema informatico registrerà l’importo complessivo dei fondi prenotati, segnalandone il residuo, fino a copertura del 100% delle risorse stanziate.
La domanda compilata on line dovrà essere stampata, sottoscritta dal beneficiario e da chi ha effettuato la vendita e quinsi spedita esclusivamente a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a:

SVILUPPO LAZIO S.p.A.
Servizio Incentivi Regionali
“Contributo per impianti di trattamento domestico dell’acqua potabile”
Via Vincenzo Bellini, 22
00198 ROMA

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
19 Feb 2009

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Ammodernamento, Innovazione, Inclusione social, Cooperazione, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lazio

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ambiente lazio, Lr 4/2006, Acqua lazio, L.R. 4/06 art. 36
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi