×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni
Finalita'
Ammodernamento, Sicurezza, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Abruzzo, L'Aquila

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Sisma, Terremoto, Costruzioni, Avezzano, L'aquila, Abruzzo, Sicurezza, Privato, Contributi
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1399
  • Schede Agevolazioni : 31964
  • Utenti Network : 70398
  • Articoli : 2041
Left Column
Clients

Avezzano: prevenzione e mitigazione del rischio sismico su edifici privati

Data chiusura
23 May 2013
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Abruzzo

Descrizione

Bando in attuazione dell'ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n° 4007/12 (OPCM n° 4007/12) per la prevenzione del rischio sismico su edifici privati.

Il bando in oggetto intende finanziare interventi strutturali di rafforzamento locale o miglioramento sismico, o, eventualmente, di demolizione e ricostruzione di edifici privati nel territorio di Avezzano, classificato come sismico dal 1915 e rientrante tra i comuni beneficiari individuati nell'Ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri n. 3907 del 13 novembre 2010, poiché ha una pericolosità sismica di base riferita all'accelerazione orizzontale massima del terreno “ag” superiore a 0,125 g.

 

I contributi non possono essere destinati ad opere o edifici che siano oggetto di interventi strutturali già eseguiti, o in corso alla data di pubblicazione dell'OPCM n° 4007/12 o che usufruiscano di contributi a carico di risorse pubbliche per la stessa finalità.

Nel caso di miglioramento sismico il progettista deve dimostrare che, a seguito dell'intervento, si raggiunge una soglia minima del rapporto capacità/domanda pari al 60%, e comunque un aumento della stessa non inferiore al 20% di quella del livello corrispondente all'adeguamento sismico.

Gli interventi di demolizione e ricostruzione devono restituire edifici conformi alle norme tecniche e caratterizzati dagli stessi parametri edilizi dell'edificio preesistente, salvo il caso in cui siano consentiti dalle norme urbanistiche interventi di sostituzione edilizia.

I beneficiari dei contributi sono i proprietari di edifici, intesi come unità strutturali minime di intervento, sia isolati (ossia separati da altri edifici da spazi o da giunti sismici, come normalmente accade per le costruzioni in cemento armato o in acciaio edificate in accordo con le norme sismiche) che costituenti parti di aggregati strutturali più ampi.

Il contributo per il singolo edificio è stabilito nella seguente misura massima e deve essere destinato unicamente agli interventi sulle parti strutturali:

  • a) rafforzamento locale: 100 euro per ogni metro quadrato di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta ad interventi, con il limite di 20.000 euro massimo per ogni unità abitativa e 10.000 euro per altre unità immobiliari;
  • b) miglioramento sismico: 150 euro per ogni metro quadrato di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta ad interventi, con il limite di 30.000 euro massimo per ogni unità abitativa e 15.000 euro per altre unità immobiliari;
  • c) demolizione e ricostruzione: 200 euro per ogni metro quadrato di superficie lorda coperta complessiva di edificio soggetta ad interventi, con il limite di 40.000 euro massimo per ogni unità abitativa e 20.000 euro per altre unità immobiliari.

L'istanza dovrà pervenire entro il 23 maggio 2013 al seguente indirizzo:

Comune di Avezzano
Settore Pianificazione Urbanistica e Sviluppo del Territorio,
Piazza della Repubblica,
67051 Avezzano

La presentazione della domanda può avvenire mediante consegna diretta presso il protocollo Comunale, mediante invio a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento o tramite PEC al seguente indirizzo: comune.avezzano.aq@postecert.it.

Nella formazione delle graduatorie di priorità di finanziamento degli interventi su edifici privati la Regione terrà conto dei seguenti indicatori: tipo di struttura, epoca di realizzazione, occupazione giornaliera media riferita alla superficie totale lorda dell’edificio (somma di tutte le superfici coperte di tutti i piani abitabili), prospicienza su vie di fuga.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni
Finalita'
Ammodernamento, Sicurezza, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Abruzzo, L'Aquila

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Sisma, Terremoto, Costruzioni, Avezzano, L'aquila, Abruzzo, Sicurezza, Privato, Contributi
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi