×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Arezzo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Arezzo, Formazione toscana, Ila, Toscana
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1399
  • Schede Agevolazioni : 31964
  • Utenti Network : 70398
  • Articoli : 2041
Left Column
Clients

Arezzo: assegnazione carte di credito prepagate Ila - Individual learning account

Data chiusura
31 Dec 2012
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 121 920
Soggetto gestore
Provincia di Arezzo

Descrizione

Assegnazione di carte di credito prepagate Ila "Individuale learning account".

 

Finalità

Sostenere i lavoratori in cassa integrazione in deroga mediante assegnazione di contributo per sostenere la spesa di un percorso formativo personalizzato e articolato coerente con le aspettative di crescita professionale con rilascio di carte di credito prepagate ILA “Individual Learning Account”.

Progetti ammissibili

Percorsi formativi individuali articolati come formazione di tipo formale, non formale, informale, consulenza personalizzata da parte di esperti qualificati, partecipazione a stage presso aziende, enti, organismi, finalizzati ad acquisire competenze professionali, altre attività di accompagnamento purché a sostegno del percorso di sviluppo professionale individuale.

Destinatari

Lavoratori in CIG in deroga.

Per accedere al finanziamento della Carta ILA, i soggetti sopra indicati devono sostenere almeno due colloqui con orientatori addetti alla carta ILA. Tali colloqui avvengono a seguito di prenotazione esclusivamente tramite il numero verde 800440440.

La carta di credito prepagata Ila "Individual learning account" ha un periodo di validità di 24 mesi (salvo proroga autorizzata dall’orientatore addetto alla carta ILA) dalla data di attivazione della I° tranche di ricarica.

Il tetto massimo di spesa rimborsabile è di € 2.500 ed è soggetto all'obbligo di documentazione.

Conseguentemente alla sottoscrizione da parte del soggetto della comunicazione di assegnazione, la carta di credito individuale verrà caricata inizialmente di € 500.

Le successive erogazioni (ricariche di € 500 ciascuna), da richiedersi presso lo stesso sportello dell’orientatore, saranno subordinate all’obbligo di documentare le spese fino al momento effettivamente sostenute e alla coerenza delle stesse con le azioni previste nel progetto (non sono ammesse spese per azioni non previste nel progetto approvato se non preventivamente ridefinite con l’orientatore); la ricarica comunque avverrà previa verifica della regolarità fiscale, da parte dell’ufficio amministrativo competente.

La mancata presentazione della suddetta documentazione, ovvero di documentazione non coerente con le azioni del progetto, comporterà la decadenza del diritto alla ricarica ed eventuale obbligo di restituzione degli acconti ricevuti, oltre agli interessi, fatte salve altre azioni per la tutela degli interessi dell’Amministrazione.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili sono riconducibili alle seguenti categorie, purché coerenti con il progetto formativo individuale e necessarie al conseguimento degli obiettivi formativi previsti:

  • costi diretti per la formazione formale, non formale (tassa iscrizione, frequenza, spese per le connessioni internet per le ore di FAD, spese esame finale), informale, consulenza e altre attività di accompagnamento;
  • spese per materiali didattici riconducibili al progetto formativi quali ad esempio l’acquisto libri e dispense, e l’acquisto di materiale di cancelleria, indumenti protettivi se non compresi nel costo di frequenza e/o iscrizione di cui alla lettera a), materiali per la FAD, licenze d’uso per il software;
  • spese accessorie alla formazione: viaggi, vitto e alloggio.

Le domande possono essere presentate mediante procedura a sportello fino al 31 dicembre 2012 all'indirizzo:

Provincia di Arezzo
Servizio Istruzione e Formazione Professionale
via Montefalco 49/55 52100 Arezzo

La rinuncia al contributo (e quindi all’utilizzo della carta prepagata) dovrà essere comunicata alla Provincia; in caso di spese già sostenute prima della rinuncia la Provincia provvederà a verificarne l’ammissibilità.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
30 Nov 1999

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Trasporti, Turismo
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Arezzo

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Arezzo, Formazione toscana, Ila, Toscana
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi