×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
11 Dec 2012

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Sociale
Finalita'
Ricerca, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ricerca sardegna, Lr 7/2007, Sardegna
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1321
  • Schede Agevolazioni : 32112
  • Utenti Network : 70677
  • Articoli : 10792
Left Column
Clients

Sardegna: bando per la ricerca - Annualità 2012

Data apertura
26 Jun 2012
Data chiusura
01 Aug 2012
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 15 000 000
Soggetto gestore
Regione Sardegna

Descrizione

Bando per il finanziamento di progetti di ricerca fondamentale o di base.

Con Determinazione n. 10183/1230 del 05/12/2012 sono stati approvati gli esiti della verifica di ammissibilità dei progetti di ricerca.

 

Sono disponibili 15 milioni di euro, da destinare a progetti relativi alle seguenti aree:

  • Scienze matematiche, informatiche, fisiche chimiche e ingegneristiche;
  • Scienze umane e sociali;
  • Scienze della terra e dell'ambiente;
  • Scienze della vita (esclusi i settori biomedico e sanitario, in quanto inclusi in un'altra area);
  • Scienze biomedico-sanitarie.

Possono partecipare al bando:

  • A1 - i dottori di ricerca e i laureati provvisti di diploma di specializzazione nel settore medico, assunti con contratto a tempo determinato o come ricercatori a tempo determinato o come assegnisti di ricerca istituzionali presso gli atenei sardi (statali o non statali), gli enti pubblici di ricerca vigilati dal Ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca (Miur) e le aziende sanitarie e ospedaliere della Sardegna. Alla data di scadenza del bando, tali candidati non dovranno aver già compiuto 37 anni e dovranno aver conseguito il dottorato di ricerca da almeno 2 anni. Per coloro che sono già in possesso di una specializzazione conseguita presso una scuola di specializzazione universitaria nel settore medico, il limite di età è aumentato di un numero di anni pari alla durata della specializzazione;
  • A2 - docenti o ricercatori già assunti a tempo indeterminato presso gli atenei sardi (statali o non statali) e personale omologo delle aziende sanitarie e ospedaliere della Sardegna, degli istituti ed enti pubblici di ricerca vigilati dal Miur e delle fondazioni di ricerca, tutti con sede in Sardegna.

Per poter aderire al bando è necessario, innanzitutto, aver effettuato l'accreditamento attraverso il sistema unico di autenticazione regionale (IDM): chi ancora non è accreditato dovrà effettuare l'operazione entro le ore 12 del 25 luglio 2012.

Il Bando si prefigge, peraltro, di finanziare progetti che per complessità e natura richiedono di norma la collaborazione di più studiosi e di più organismi di ricerca, in linea con gli obiettivi Horizon 2020.

Il contributo al finanziamento del progetto è differenziato, come più sotto indicato:

per la lett. A1, il contributo al finanziamento è così diviso a seconda delle aree di appartenenza:

  • Scienze matematiche, informatiche, fisiche, chimiche e ingegneristiche max. € 200.000 (Verrà garantito il finanziamento di almeno un progetto,a condizione che abbia raggiunto la soglia minima prevista dall’articolo 11 per ciascuna delle seguenti aree: Scienze matematiche, informatiche, fisiche, chimiche e ingegneristiche. Le rimanenti risorse seguiranno la graduatoria generale).
  • Scienze umane e sociali max. € 150.000
  • Scienze della terra e dell’ambiente max € 200.000
  • Scienze della vita, ad esclusione dei settori biomedico sanitario max € 200.000
  • Scienze biomediche – sanitarie max € 200.000

per la lett. A2, il contributo al finanziamento è di così diviso a seconda delle aree di appartenenza:

  • Scienze matematiche, informatiche, fisiche chimiche e ingegneristiche max. €300.000 (Verrà garantito il finanziamento di almeno un progetto,a condizione che abbia raggiunto la soglia minima prevista dall’articolo 11 per ciascuna delle seguenti aree: Scienze matematiche, informatiche, fisiche, chimiche e ingegneristiche. Le rimanenti risorse seguiranno la graduatoria generale).
  • Scienze umane e sociali max. € 200.000
  • Scienze della terra e dell’ambiente max € 300.000
  • Scienze della vita, ad esclusione dei settori biomedico sanitario max € 300.000
  • Scienze biomedico – sanitarie max € 300.000

Il contributo alla spesa, da parte della RAS-CRP, verrà concesso nella misura del 70% del costo complessivo del progetto, ad esclusione dei costi dei contratti attivati specificatamente per il progetto, che verranno finanziati al 100%.

Il contributo complessivamente spettante sarà determinato sulla spesa effettivamente sostenuta per il progetto come rendicontata dal soggetto beneficiario e accertata dalla RAS.

Potranno essere imputati come cofinanziamento da parte dei soggetti beneficiari le spese di personale dipendente direttamente impiegato nella attività di ricerca e contribuzioni in denaro.

I soggetti interessati a partecipare al bando devono presentare la proposta progettuale utilizzando il sistema informatico messo a disposizione dall’amministrazione regionale.

Il sistema prevede, prima di poter caricare la propria domanda, l’accreditamento attraverso il sistema unico di autenticazione regionale (IDM). Sarà possibile presentare le domande a partire dal 26 giugno 2012, il sistema rimarrà aperto per 30 giorni.

L'accreditamento al sistema IDM, propedeutico alla presentazione della domanda, dovrà avvenire necessariamente entro 25 luglio ore 12.00 del 2012. Per coloro i quali risultino già accreditati al sistema IDM, rimangono validi i dati di accesso precedentemente acquisiti.

Il progetto, a pena di esclusione, deve essere trasmesso, sia attraverso la procedura informatica presente nell’apposita sezione del bando, sia in unica copia cartacea sottoscritta e accompagnata dagli allegati facenti parte integrante del Bando inviata in plico sigillato riportante la dicitura: “Legge Regionale 7 agosto 2007, n.7 – Progetti di ricerca fondamentale o di base annualità 2012.”. All'esterno del plico dovrà essere indicata la linea di appartenenza di cui all'Art. 1 (linea A1 -Linea A2) e il codice locale attribuito dal sistema informatico (CRP - XXXXXX).

Il plico dovrà pervenire a “Regione Autonoma della Sardegna – Centro Regionale di Programmazione con sede in via Cesare Battisti, snc, 09123 Cagliari (CA), per posta raccomandata A/R, OVVERO consegnato a mano con allegata lettera di accompagnamento in duplice copia, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12 del giorno 27 luglio 2012.

Il plico dovrà contenere, oltre alla proposta progettuale e agli eventuali allegati, copia del documento di identità del sottoscrittore in corso di validità.

Le domande ed i progetti pervenuti oltre tali termini non verranno prese in considerazione. Non farà fede la data del timbro postale nel caso di invio domanda tramite posta.

________________________

Con Determinazione n. 6573/855 del 24/07/2012 sono stati prorogati i termini per la presentazione dei progetti: la scadenza per la richiesta di accreditamento sulla piattaforma informatica è stata prorogata al 30 luglio 2012 e la scadenza dei termini di presentazione delle proposte progettuali è stata prorogata al 1 agosto 2012 alle ore 12.

Le attività di valutazione e selezione delle proposte si articoleranno in 2 fasi:

  • Prima fase: verifica di ammissibilità della proposta;
  • Seconda fase: valutazione tecnica della proposta progettuale.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

____________________________________

Con Determinazione n. 7612/970 del 17/09/2012, il Centro regionale di programmazione ha approvato gli esiti della verifica di ammissibilità dei progetti di ricerca fondamentale o di base per l’annualità 2012.

Pubblicato
11 Dec 2012

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Costruzioni, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Sociale
Finalita'
Ricerca, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Ricerca sardegna, Lr 7/2007, Sardegna
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi