×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
07 Jul 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Audiovisivo, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti
Finalita'
Formazione, Innovazione
Ubicazione Investimento
Europe

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Premi, Formazione, Innovazione
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1381
  • Closed Calls : 31967
  • Network Users : 70229
  • Articles : 5
Left Column
Clients

Bando Inventare il futuro

Data chiusura
31 Aug 2011
Agevolazione
Europeo
Soggetto gestore
Università di Bologna - Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna

Descrizione

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna indice il concorso “INVENTARE IL FUTURO – Le tecnologie digitali al servizio della collettività” per premiare le migliori idee dei giovani che presentino una forte correlazione con il concetto di “bene comune” e comunità di persone e loro relative attività.

Le proposte dovranno rappresentare lo spirito di condivisione di anime, intenti, spazi reali o virtuali e altresì avere la capacità di esprimere valori etici capaci di dare nuova forza alle attività di una comunità, favorendo il benessere nella vita delle persone. Saranno prese in considerazione e premiate le idee più innovative supportate dall’impiego delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Information and Communication Technologies), elaborate da studenti universitari e giovani laureati presso una istituzione universitaria dell’Unione Europea sui temi legati all’individuazione di soluzioni che favoriscano il benessere nella vita delle persone mediante il miglioramento della convivenza sociale.

 

Le idee da presentare dovranno riguardare uno dei seguenti ambiti di applicazione:

  1. Città e cittadini;
  2. Ambiente e Salute;
  3. Infanzia, Terza Età, Disabilità;
  4. Patrimoni Culturale e Artistico;
  5. Educazione;
  6. Media, Arte, Intrattenimento.

Il bando è aperto a giovani che, alla data di scadenza del bando, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non superiore a 31 anni (occorre non avere ancora compiuto i 31 anni)
  • essere iscritti ad un corso di studio oppure essere laureati presso una istituzione universitaria dell’Unione Europea.

La partecipazione può essere a titolo individuale oppure di gruppo. Il gruppo deve essere composto al massimo da 4 componenti che devono possedere i requisiti sopra indicati. Per i gruppi, la domanda è presentata dal referente/proponente l’idea (indicato nella domanda di partecipazione) cui verrà inoltrata ogni comunicazione relativa al Premio.

Per ciascun ambito di applicazione delle idee saranno premiati i primi 3 classificati con l’assegnazione dei seguenti premi:

  1. 7.000 euro al primo classificato;
  2. 3.500 euro al secondo classificato;
  3. 2.500 euro al terzo classificato.

Fra tutte le idee prime classificate sarà individuata “La migliore idea” e al titolare o al gruppo proponente sarà assegnato un ulteriore beneficio, consistente in un budget di massimo 30.000 euro, che l’Ateneo metterà a disposizione dell’ideatore, d’intesa con quest’ultimo, per azioni e servizi finalizzati allo sviluppo di mercato dell’idea presentata.

Nel caso in cui “La migliore idea” sia di un proponente singolo, il beneficio di cui sopra potrà essere convertito alternativamente in

  • 1) un voucher nella forma di una borsa di studio per frequentare, presso l’Ateneo di Bologna, un corso di dottorato per i laureati/laureandi magistrali
  • oppure 2) un voucher a copertura della quota di partecipazione a un master universitario attivato e gestito presso l’Ateneo di Bologna.

Le domande devono essere presentate entro il 31 agosto 2011 al seguente recapito:

Alma Mater Studiorum – Università di Bologna ARIC – Area Ricerca e Trasferimento Tecnologico Settore Comunicazione per la Ricerca Via Zamboni, 33 - 40126 Bologna

La selezione e la valutazione delle idee proposte sarà effettuata, per ciascuno degli ambiti di applicazione delle idee a cura di una giuria, nominata dal Magnifico Rettore e composta da un numero congruo di membri che siano riconosciuti esperti del settore, a livello nazionale e/o internazionale, per la loro competenza ed esperienza professionale. La giuria sarà integrata con un membro del CdA dell’incubatore dell’Ateneo, Alma Cube.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
07 Jul 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Audiovisivo, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti
Finalita'
Formazione, Innovazione
Ubicazione Investimento
Europe

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Premi, Formazione, Innovazione
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi