×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
27 Apr 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Innovazione, Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Livorno

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Livorno, Imprenditoria toscana, Giovani toscana, Startup toscana, Toscana
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1335
  • Schede Agevolazioni : 32118
  • Utenti Network : 70787
  • Articoli : 10792
Left Column
Clients

Livorno: contributi per l'imprenditoria giovanile

Data chiusura
18 Jul 2011
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 500 000
Soggetto gestore
Provincia di Livorno

Descrizione

Bando finalizzato a promuovere interventi volti allo sviluppo di imprese giovanili.

La Provincia di Livorno attraverso il presente avviso finanzia interventi volti a incentivare il radicamento sul territorio di giovani meritevoli, con particolare riferimento alle seguenti linee di intervento:

 
  1. Incentivare la costituzione e l’avvio di attività imprenditoriali e/o di ricerca da parte di giovani (di età non superiore a 35 anni) che abbiano contenuti innovativi (relativamente ai prodotti ed ai processi) e che, in particolare, utilizzino idee e progetti, ricerche ed applicazioni anche brevettate;
  2. Incentivare l’avvio di attività giovanili, in forma di società cooperativa, a sostegno del settore sociale e/o educativo.

Possono presentare richiesta per ottenere il contributo previsto dal seguente bando aspiranti imprenditori occupati (con contratti di lavoro a tempo determinato o di natura precaria), inoccupati o disoccupati aventi un’età compresa tra i 18 ed i 35 anni (che non abbiamo compiuto il 36° anno di età alla data di chiusura del presente bando), residenti nella provincia di Livorno e che siano intenzionati ad avviare un’impresa, anche in forma cooperativa, localizzata nella territorio della provincia di Livorno.

L’impresa da costituire dovrà avere le seguenti caratteristiche:

  • impresa con contenuti innovati (relativamente ai prodotti ed ai processi) che utilizzino progetti e idee basate anche su ricerche ed applicazioni, brevetti e studi originali dei proponenti;
  • impresa in forma cooperativa a sostegno del settore sociale e/o educativo.

Settori di attività:

  1. per la linea 1: manifatturiero, artigianato, bio-medicale, ambiente, difesa del suolo, agricoltura, automotive, logistica ed attività legate all’economia del mare, turismo e servizi innovativi;
  2. per la linea 2: sociale e/o educativo.

Ai beneficiari verrà concesso un finanziamento, a fondo perduto, nella misura massima di € 25.000.

Spese ammissibili:

  • Acquisto di macchinari, attrezzature e impianti nuovi;
  • Acquisto di programmi/software finalizzati alla realizzazione degli interventi proposti;
  • Spese per la predisposizione delle indagini di mercato, del piano di impresa e per la consulenza
  • finanziaria;
  • Spese amministrative, notarili e progettuali, effettivamente sostenute e opportunamente documentate per la costituzione dell’impresa o della cooperativa;
  • Acquisto e produzione di licenze, canoni e conoscenze tecniche non brevettate, ovvero acquisto, registrazione di marchi, brevetti e titoli;
  • Spese per locazione, affitti, noleggio nella misura del 50% della spesa.

Le domande devono pervenire entro le ore 12.00 del 18 luglio 2011 al seguente indirizzo:

Provincia di Livorno
U.O. Programmazione Economica
P.zza del Municipio, 4 57123 Livorno

La graduatoria relativa ai beneficiari di cui alla linea 1 sarà redatta sulla base dei seguenti criteri:

  • priorità per le imprese che garantiscano un elevato grado di innovazione sia di prodotto che di processo;
  • priorità per le imprese che garantiscano incrementi occupazionali con particolare riferimento alla condizione di genere;
  • priorità per le imprese che garantiscano il coinvolgimento di imprese di filiera;
  • attendibilità tecnico-economica, organizzativa e finanziaria.

La graduatoria relativa ai beneficiari di cui alla linea 2 sarà redatta sulla base dei seguenti criteri:

  • priorità per le imprese che garantiscano un elevato impatto sociale in termini di benefici socio/educativi e di miglioramento della qualità della vita;
  • priorità per le imprese che garantiscano incrementi occupazionali con particolare riferimento alla condizione di genere.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
27 Apr 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Innovazione, Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana, Livorno

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Livorno, Imprenditoria toscana, Giovani toscana, Startup toscana, Toscana
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi