×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
10 Aug 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Formazione sardegna, Giuridico sardegna, Sardegna
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1335
  • Schede Agevolazioni : 32118
  • Utenti Network : 70787
  • Articoli : 10792
Left Column
Clients

Sardegna: bando per l'alta specializzazione giuridica

Data chiusura
31 Jan 2011
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 400 000
Soggetto gestore
Regione Sardegna

Descrizione

Borse di studio per favorire l'alta specializzazione giuridica, da attribuire anche con la collaborazione degli uffici giudiziari giudicanti di I grado del Distretto di Corte d'Appello della Sardegna, relative all'annualità 2010/2011.

Con Determinazione n. 1066 del 4 agosto 2011 è stata rettificata parzialmente la graduatoria allegata alla determinazione n. 930 del 12 luglio 2011.

 

Possono partecipare alla selezione, a pena di esclusione, i laureati in giurisprudenza (laurea quadriennale, laurea quinquennale specialistica o magistrale) che posseggano uno dei seguenti requisiti:

  • frequenza del 2° anno di scuole di specializzazione per le professioni forensi presso le Università della Sardegna;
  • iscrizione al registro dei praticanti avvocati di uno degli ordini forensi della Regione per il 2° anno di pratica;
  • ammissione ad un dottorato di ricerca in materie giuridiche delle Università sarde.

I vincitori della borsa di studio sono destinati alla frequenza, presso gli uffici giudiziari giudicanti di I grado del Distretto di Corte d'Appello della Sardegna, di un tirocinio di alta specializzazione giuridica secondo un idoneo programma stabilito dagli uffici medesimi.

I rapporti della Regione Autonoma della Sardegna con gli Uffici giudiziari sono regolati da apposito accordo.

Per l'annualità 2010/2011 sono messe a concorso n. 40 borse di studio, ciascuna di euro 10.000, al lordo degli oneri previsti per l'assicurazione e gli oneri fiscali e dell'assicurazione Inail, se dovuta, ad altrettanti giovani laureati in giurisprudenza selezionati secondo i criteri indicati di seguito.

Per accedere alla selezione ciascun interessato deve presentare la domanda, in carta semplice, compilata secondo la modulistica resa disponibile attraverso il sito internet della Regione www.regione.sardegna.it, alla Presidenza della Regione – Servizio Affari Generali ed Istituzionali – Viale Trento, 69, 09123 Cagliari, entro il giorno 20 gennaio 2011.

Le domande possono essere inoltrate tramite servizio postale ovvero consegnate a mano e, in ogni caso, devono pervenire, a pena di esclusione, all'Ufficio competente entro il termine stabilito.

La busta, contenente la domanda di partecipazione deve pervenire chiusa e recare la dicitura: “Bando per il conferimento di borse di studio per favorire l'alta specializzazione giuridica. Annualità 2010/2011”.

Nella domanda il candidato deve indicare, in ordine di preferenza, gli Uffici giudiziari presso i quali preferisce praticare il tirocinio.

Tale indicazione non è in alcun modo vincolante per l'assegnazione della sede.

A pena di esclusione, alla domanda dovrà essere allegata una fotocopia fronte/retro leggibile del documento di identità del richiedente.

I vincitori della borsa di studio devono presentare la certificazione comprovante le dichiarazioni rese entro 10 giorni dalla pubblicazione della graduatoria.

__________________________________

Con Determinazione n. 1645 del 24/12/2010, è stato modificato il fac-simile della domanda del bando ed è stata prorogata la scadenza al 31 gennaio 2011.

Le domande sono esaminate da un'apposita Commissione.

Previo esame della regolarità delle domande, la graduatoria è formata sulla base della valutazione dei seguenti parametri di riferimento:

  • Voto di Laurea;
  • Media curriculare aritmetica, intesa come media calcolata sulla base dei voti riportati in relazione agli esami di tutto il corso di studi;
  • Rapporto tra la durata legale del corso di studi ed il tempo effettivamente impiegato per l'acquisizione del titolo;
  • Attività formative successive alla laurea;
  • Partecipazione con esito positivo a tirocini di orientamento presso un Ufficio giudicante di primo grado del distretto della Sardegna, promossi da un' Università degli studi della Sardegna o da una Scuola di specializzazione universitaria per le professioni legali attivata in Sardegna.

L'assegnazione dei tirocinanti agli Uffici giudiziari è effettuata dal Presidente del Tribunale di Cagliari.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

____________

Con Determinazione n. 930 del 12 luglio 2011, è stata annullata la graduatoria di cui alla Ddeterminazione n. 515 del 29 aprile 2011 ed è stata approvata quella rettificata.

Con Determinazione n. 515 del 29 aprile 2011, sono stati approvati la graduatoria dei candidati idonei e l'elenco di quelli esclusi.

Con Estratto di Determinazione del Direttore del Servizio del 18 febbraio 2011 n. 133, presente nel BUR n. 7 parti I e II del 10 marzo 2011, è stata disposta la nomina della Commissione giudicatrice.

Con Determinazione n. 1645 del 24/12/2010, è stato modificato il fac-simile della domanda del bando ed è stata prorogata la scadenza al 31 gennaio 2011.

Pubblicato
10 Aug 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Sardegna

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Formazione sardegna, Giuridico sardegna, Sardegna
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi