×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
25 Nov 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Formazione toscana, Toscana
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1186
  • Closed Calls : 33066
  • Network Users : 73724
  • Articles : 5
Left Column
Clients

Toscana: Borsa di studio per laureati in psicologia

Data chiusura
06 Dec 2010
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Toscana - Azienda U.S.L. 2

Descrizione

Bando per l’assegnazione di n. 1 borsa di studio, riservata a laureati in psicologia per la realizzazione del progetto “Assistere una persona con disturbi cognitivi: un compito ricco di implicazioni sociali”.

Gli obiettivi del progetto di studio di cui alla presente selezione sono:

 
  • individuare un potenziale indice di soddisfazione/ insoddisfazione di vita ed eventuali aspetti specifici quali adattamento del sonno, carico sociale e vita sociale;
  • accrescimento della multiprofessionalità aumentando le conoscenze relative alla qualità di vita del caregiver, all’autoefficacia nel gestire le emozioni, alle problematiche legate all’assistenza;
  • esplorare il fattore religiosità - spiritualità come potenziale risorsa per incrementare o no la soddisfazione.

Per la partecipazione al bando è necessario il possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza Italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’unione europea;
  • Diploma di Laurea in Psicologia.

La Borsa di Studio, individuale e indivisibile, ha la durata di anni uno, eventualmente rinnovabile, e dovrà essere svolta presso l’U.O. di Neurologia dell’Azienda U.S.L. n. 2 di Lucca con un impegno totale da concordare con il Responsabile del Progetto di Ricerca dott. Vista Master ed ammonta a € 10.000 annui lordi omnicomprensivi, da erogarsi in rate mensili posticipate.

Sull’importo della Borsa di Studio saranno operate le ritenute fiscali di legge.

Il pagamento della Borsa sarà effettuato in rate mensili, posticipate, previa presentazione di dichiarazione di regolare svolgimento dell’attività prevista dalla Borsa di Studio stessa.

Detta dichiarazione dovrà essere vistata dal Direttore della U.O. Neurologia.

Il vincitore avrà diritto al rateo mensile previsto soltanto se avrà svolto almeno un mese di attività.

In caso contrario la borsa sarà assegnata ad altro concorrente risultato idoneo secondo l’ordine della graduatoria.

Le domande di ammissione al concorso, redatte in carta libera, dovranno essere inviate al Direttore Generale della Azienda U.S.L. 2 - via per S. Alessio - 55100 Lucca.

Esse devono pervenire, a pena di esclusione, entro le ore 12 del ventesimo giorno dalla data di pubblicazione del presente bando sul Bollettino Ufficiale Regione Toscana; qualora detto giorno sia festivo il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.

Le domande si considerano prodotte in tempo utile se spedite a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno entro il termine indicato.

A tal fine fa fede il timbro e la data dell’ufficio postale accettante.

Il termine fissato per la presentazione della domanda è perentorio e non si terrà conto alcuno delle domande dei documenti e dei titoli comunque presentati dopo la scadenza del termine stesso.

Sulla busta dovrà essere indicato: “Domanda di ammissione alla BORSA DI STUDIO sull’argomento: “ASSISTERE UNA PERSONA CON DISTURBI COGNITIVI”.

L’inizio del godimento della Borsa di Studio decorrerà per il candidato classificato al 1° posto della graduatoria, dalla data che sarà fissata dall’Azienda USL n. 2 di Lucca, dopo l’espletamento della selezione.

Il candidato decadrà dal diritto di godimento della Borsa se entro il termine di giorni 10 dalla data della comunicazione, non dichiari di accettarla, o che, pur avendola accettata, non dimostri di avere iniziato la propria attività entro il termine suddetto.

Potranno essere giustificati solo ritardi dovuti a gravi motivi di salute o a cause di forza maggiore debitamente
comprovate.

E’ facoltà del borsista rinunciare all’attività con preavviso di almeno 30 giorni.

L’ammissione del candidato è disposta dalla commissione giudicatrice.

La stessa dispone, altresì, la non ammissione dei candidati che, in base alle dichiarazioni contenute nelle domande ed alla documentazione a queste allegata, risultino privi dei requisiti prescritti, nonché di quelli le cui domande siano irregolari o pervenute fuori dei termini.

La selezione è per titoli ed esami.

L’esame consisterà in una valutazione del candidato sugli argomenti oggetto della Borsa di Studio.

Il concorrente dichiarato vincitore della Borsa di Studio riceverà comunicazione dell’attribuzione della Borsa dall’Azienda USL n. 2 di Lucca.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
25 Nov 2010

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Formazione toscana, Toscana
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi