×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
07 Feb 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pesca, Affari marittimi, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lazio

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Lavoro lazio, Occupazione lazio, Lazio
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1325
  • Schede Agevolazioni : 32126
  • Utenti Network : 70813
  • Articoli : 1181
Left Column
Clients

Lazio: Bando over 45 e immigrati

Data chiusura
04 Feb 2011
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 1 782 000
Soggetto gestore
Regione Lazio - BIC Lazio

Descrizione

Bando finalizzato a sostenere la creazione d'impresa e lavoro autonomo da parte di lavoratori immigrati e over 45.

Con Comunicato del 4 febbraio 2011 BIC Lazio ha reso noto che i fondi stanziati per il Bando over 45 e immigrati sono terminati e che pertanto non potrà accettare ulteriori domande.

 

Sono finanziabili i progetti di impresa riguardanti qualsiasi settore, anche in franchising, finalizzati alla realizzazione di un'attività autonoma di impresa in forma individuale con sede operativa nella Regione Lazio.

Sono escluse:

  • le libere professioni che prevedono l'iscrizione agli ordini professionali e quelle che non costituiscono attività d'impresa e vengono esercitate senza l'iscrizione al registro delle imprese;
  • le attività appartenenti ai settori sensibili, ai sensi della normativa e degli orientamenti comunitari vigenti.

Possono accedere ai benefici i soggetti appartenenti ad una delle seguenti categorie:

  1. cittadini italiani o comunitari con età pari o superiore a 45 anni che non abbiano raggiunto l'età pensionabile;
  2. cittadini extra-comunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno, con età pari o superiore ai 18 anni, che non abbiano raggiunto l'età pensionabile secondo la legislazione italiana.

I richiedenti devono inoltre possedere uno dei seguenti requisiti:

  • stato di non occupazione;
  • iscrizione alle liste di mobilità o da queste decaduti per decorrenza dei termini;
  • soggetto in cassa integrazione guadagni;
  • occupati in forma diverse da quelle del contratto di lavoro di tipo subordinato a tempo indeterminato, compresi i lavoratori in somministrazione.

Requisiti comuni:

  • residenza nella Regione Lazio da almeno 6 mesi dalla data di presentazione della domanda;
  • non aver beneficiato di analoghe agevolazioni statali o di altri soggetti pubblici negli ultimi 3 anni nei limiti degli aiuti de minimis;
  • non aver subito protesti per assegni o cambiali negli ultimi due anni;
  • non essere coinvolti in procedure concorsuali in qualità di soci o garanti o fideiussori;
  • non aver riportato condanne penali per delitti dolosi;
  • non essere destinatari di provvedimenti di allontanamenti, di espulsione o revoca del permesso di soggiorno;
  • non essere sottoposti a misure di prevenzione e di sicurezza;
  • non essere interdetti o inabilitati.

Ai soggetti ammessi è concesso un contributo in conto investimenti per una quota pari all'80% del piano degli investimenti ritenuti ammissibili.

Il piano degli investimenti è ammesso entro il limite di 30.000 euro; pertanto il contributo non può superare la somma di 24.000 euro.

Sono ammissibili le spese, al netto di iva, relative all'acquisto di beni materiali e immateriali a utilità pluriennale, quali;

  • attrezzature e macchinari;
  • utensileria;
  • arredi;
  • brevetti;
  • software;
  • automezzi;
  • impianti specifici;
  • ristrutturazioni entro il limite del 10% del totale dell'investimento ammesso.

I preventivi di spesa e le perizie dei professionisti non sono valutabili quando non vi sia il dettaglio dei beni e delle relative voci di costo.

Le domande devono essere presentate a BIC Lazio, Via Casilina 3/T Roma, che rilascia una ricevuta con numero di protocollo secondo l'ordine cronologico di arrivo.

______________

Con Comunicato del 4 febbraio 2011 BIC Lazio ha reso noto che i fondi stanziati per il Bando over 45 e immigrati sono terminati e che pertanto non potrà accettare ulteriori domande.

L'istruttoria e la valutazione saranno effettuate secondo la procedura a sportello secondo l'ordine cronologico di arrivo.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
07 Feb 2011

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Pesca, Affari marittimi, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Lazio

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Lavoro lazio, Occupazione lazio, Lazio
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi