×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
10 Apr 2020

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Ammodernamento, Inclusione social, Cooperazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
EBINCALL, Telelavoro, Lavoro agile
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1383
  • Schede Agevolazioni : 31965
  • Utenti Network : 70216
  • Articoli : 20552
Left Column
Clients

Puglia - EBINCALL: Emergenza Covid 19 - Sostegno al telelavoro e al lavoro agile dei lavoratori outbound dei call‐center

Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 435 751
Soggetto gestore
EBINCALL - Regione Puglia

Descrizione

Avviso per il sostegno al telelavoro e al lavoro agile dei lavoratori outbound dei call‐center, indetto da EBINCALL e Regione Puglia. 

In ragione della emergenza epidemiologica Covid 19, oltre che sociale e occupazionale in corso, sulla base delle proprie finalità statutarie, obiettivo del bando è favorire il ricorso a modalità di lavoro in remoto (lavoro agile, free lance teleworker outdoor) da parte dei collaboratori outbound delle aziende pugliesi aderenti ad EBINCALL, prevedendo l’erogazione di un contributo a rimborso delle spese da essi sostenute per l’acquisto delle attrezzature necessarie a lavorare da casa.

 

L’emergenza sanitaria in atto ha infatti imposto una riorganizzazione delle modalità organizzative, e reso il lavoro in remoto non solo una opportunità per agevolare la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro, ma anche una necessità al fine di salvaguardare i posti di lavoro.

Soggetti beneficiari

  • Collaboratori outbound delle aziende associate con sede in Puglia, in regola con i contributi alla bilateralità di settore prevista dal vigente AEC "ASSOCA ‐UGL TERZIARIO"
    • aventi un’anzianità contributiva di almeno 2 mesi continuativi al momento della domanda

Le risorse disponibili sono pari a € 435.751.

E’ prevista l’erogazione di un contributo volto a coprire fino al 50% della spesa sostenuta da ciascun collaboratore per l’acquisto delle strumentazioni necessarie all’avvio di modalità di lavoro in remoto (personal computer e/o stampanti, scanner, cuffia, webcam, lettore smartcard e firma digitale) a far data dal 4/3/2020, per un importo massimo in ogni caso non superiore ai 250 euro (iva inclusa).

La domanda di contributo deve essere presentata entro 30 giorni dalla scelta del collaboratore, dichiarata in sede di contrattazione con l’azienda, di operare da casa.

Per maggiori informazioni consultare i Link. 

Pubblicato
10 Apr 2020

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Audiovisivo, Commercio, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Servizi, Sociale, Trasporti, Turismo
Finalita'
Ammodernamento, Inclusione social, Cooperazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
EBINCALL, Telelavoro, Lavoro agile
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi