×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
28 Jun 2018

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Disoccupati, Voucher formazione
Left Column
×

Statistiche

  • Open Calls : 1136
  • Closed Calls : 33204
  • Network Users : 74151
  • Articles : 4
Left Column
Clients

Toscana: voucher formativi individuali destinati a soggetti disoccupati - POR FSE 2014-2020

Data apertura
28 Jun 2018
Data chiusura
28 Feb 2019
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 3 893 613
Soggetto gestore
Regione Toscana

Descrizione

Finanziamento di voucher formativi individuali destinati a soggetti disoccupati e criteri per l'erogazione dell’assegno per l’assistenza alla ricollocazione, a valere sul POR FSE 2014-2020.

Con Decreto n. 19388 del 19 novembre 2019, pubblicato sul Bur n. 49 del 4 dicembre 2019, sono state approvate le domande presentate dal 1 al 28 febbraio 2019.

 

Il bando sostiene l’accesso a politiche attive di soggetti disoccupati prevedendo l’assegnazione, su richiesta dei cittadini in possesso di specifici requisiti, di un contributo pubblico (voucher) finalizzato ad accrescere, tramite il rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione al corso, l’accesso ad una formazione professionale personalizzata per l'accrescimento delle competenze professionali, per facilitare conseguentemente il match tra domanda e offerta di lavoro.

L'intervento si compone di due Misure finalizzate alla concessione di:

1) Misura 1: Voucher formativi individuali destinati a: 

  • disoccupati, inoccupati, inattivi o soggetti fuoriusciti dai percorsi di lavori di pubblica utilità (LPU), con o senza strumenti a sostegno del reddito, iscritti presso un Centro per l'impiego della Toscana (iscrizione non richiesta per gli inattivi);
  • iscritti allo stato di disoccupazione presso un Centro per l'impiego della Toscana ai sensi del D.Lgs 150/2015, che hanno sottoscritto il Patto di Servizio Personalizzato, di cui all'art 4 "destinatari" del DD 1854 del 14.02.2018 "Avviso pubblico per la realizzazione della sperimentazione regionale dell'Assegno per l'Assistenza alla ricollocazione nell'ambito del Piano Integrato per l'Occupazione";

2) Misura 2: Assegno per l'assistenza alla ricollocazione con il quale si vuole incidere in modo mirato sulla condizione occupazionale e in particolare sulle fasce di popolazione a rischio di emarginazione dal mercato del lavoro e particolarmente colpite dagli effetti della crisi economica. I beneficiari del voucher possono accedere al servizio di tutoraggio e assistenza alla ricerca intensiva di una nuova occupazione. A tal fine si rinvia all’Avviso pubblico “Sperimentazione regionale dell’assegno per l’assistenza alla ricollocazione” approvato con Decreto Dirigenziale n. 9472 del 14.06.2017.

Sono destinatari del voucher formativo individuale i soggetti che si trovano nelle seguenti condizioni:

  • 1) disoccupati, inoccupati, inattivi o soggetti fuoriusciti dai percorsi di lavori di pubblica utilità (LPU), con o senza strumenti a sostegno del reddito, iscritti presso un Centro per l'impiego della Toscana (iscrizione non richiesta per gli inattivi); iscritti allo stato di disoccupazione presso un Centro per l'impiego della Toscana ai sensi del D.Lgs 150/2015, che hanno sottoscritto il Patto di Servizio Personalizzato, di cui all'art 4 "destinatari" del DD 1854 del 14.02.2018 "Avviso pubblico per la realizzazione della sperimentazione regionale dell'Assegno per l'Assistenza alla ricollocazione nell'ambito del -Piano Integrato per l'Occupazione";
  • 2) residenti o domiciliati in un comune della regione Toscana. Se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attivita lavorativa;
  • 3) che hanno compiuto i 18 anni di età;
  • 4) che hanno un reddito ISEE familiare fino a euro 50.000,01.

Il voucher formativo individale può essere richiesto per i seguenti percorsi formativi:

  • a) percorsi professionalizzanti che hanno ottenuto il riconoscimento della Regione Toscana
  • b) Percorsi professionalizzanti al termine dei quali viene rilasciata una certificazione riconosciuta a livello ministeriale o da Accordi Stato-Regioni (esclusi i percorsi universitari)
  • c) Percorsi professionalizzanti svolti dagli ITS "Istituti Tecnici Superiori".

Risorse: € 3.893.612,70

L’importo massimo finanziabile per ciascun voucher è:

  • 1) Corsi di Qualifica; Corsi di certificazione di competenze; Percorsi formativi di durata superiore a 110 h fino a € 3.000,002;
  • 2) Corsi Dovuti per Legge; Percorsi formativi di durata fino a 110 h fino a € 500.

Le domande devono essere presentate dal 28 giugno 2018 fino ad esaurimento delle risorse il tramite sistema on-line collegandosi all'indirizzo web https://web.rete.toscana.it/fse3.

__________

Con Decreto n. 1807 del 8 febbraio 2019, pubblicato sul Bur n. 8 del 20 febbraio 2019, è stata approvata la chiusura del bando in oggetto alle ore 23.59 del 28 febbraio 2019.

Per ulteriori informazioni consultare i Link.

_________

Con Decreto dirigenziale n. 14721 del 14 settembre 2018, pubblicato sul Bur n. 39 del 26 settembre 2018, sono state approvate le domande presentate al 30 giugno 2018.

Con Decreto n. 15712 del 2 ottobre 2018, pubblicato sul Bur n. 42 del 17 ottobre 2018, sono state approvate le domande presentate dal 1 al 31 luglio 2018.

Con Decreto n. 18038 del 22 ottobre 2018, pubblicato sul Bur n. 47 del 21 novembre 2018, sono state approvate le domande presentate dal 1 al 31 agosto 2018.

Con Decreto n. 20967 del 14 dicembre 2018, pubblicato sul Bur n. 3 del 16 gennaio 2019, sono state approvate le domande presentate dal 1 settembre 2018 al 30 settembre 2018.

Con Deliberazione n. 110 del 4 febbraio 2019, pubblicata sul Bur n. 7 del 13 febbraio 2019, sono state assegnate ulteriori risorse per finanziare le domande già presentate sul bando in oggetto e non ancora finanziate nonchè quelle che verranno presentate entro il 28 febbraio 2019.

Con Decreto n. 1807 del 8 febbraio 2019, pubblicato sul Bur n. 8 del 20 febbraio 2019, è stata approvata la chiusura del bando in oggetto.

Con Decreto n. 3051 del 12 febbraio 2019, pubblicato sul Bur n. 12 del 20 febbraio 2019, è stata approvata la riammissione e l'assunzione dell'impegno di spesa a favore di richiedenti voucher formativo individuale che hanno presentato istanza di riesame della domanda.

Con Decreto n. 4999 del 21 marzo 2019, pubblicato sul Bur n. 16 del 17 aprile 2019, sono stati approvati gli elenchi delle domande presentate a ottobre 2018.

Con Decreto n. 8481 del 13 maggio 2019, pubblicato sul Bur n. 23 del 5 giugno 2019, sono stati approvati gli elenchi delle domande presentate a novembre 2018.

Con Decreto n. 13182 del 17 luglio 2019, pubblicato sul Bur n. 33 del 14 agosto 2019, sono state approvate le domande presentate dal 1 al 31 dicembre 2018.

Con Decreto n. 14893 del 2 settembre 2019, pubblicato sul Bur n. 38 del 18 settembre 2019, sono state approvate le domande presente dal 1 al 31 gennaio 2019.

Pubblicato
28 Jun 2018

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Toscana

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Disoccupati, Voucher formazione
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Toscana: Programma Operativo Regionale - POR FSE 2014-2020

Ue - Photo credit: MPD01605 / Foter / Creative Commons Attribution-ShareAlike 2.0 Generic (CC BY-SA 2.0)Programma Operativo a valere sul Fondo Sociale Europeo – POR FSE 2014-2020 della Regione Toscana.

In data 18 dicembre 2014 la Commissione europea ha adottato il programma operativo FSE della Regione Toscana.

Leggi tutto...

Trova Bandi