×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
04 Nov 2009

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione, Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Piemonte, Torino

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Torino, Premi piemonte, Piemonte
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1370
  • Schede Agevolazioni : 32030
  • Utenti Network : 70509
  • Articoli : 20601
Left Column
Clients

Torino: Il portale del Design

Data chiusura
15 Feb 2010
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 5 000
Soggetto gestore
CCIAA Torino

Descrizione

Prima edizione del concorso “Il portale del Design”, per la creazione della nuova grafica del portale piemontese del design, e di alcuni strumenti di comunicazione ad esso correlati, come un dépliant, un oggetto di merchandise, un video.

Il portale è stato realizzato dalla Camera di commercio con il patrocinio di Torino World Design Capital, in occasione del prestigioso riconoscimento assegnato da ICSID (International Council of Societies of Industrial Design) alla città di Torino per l’anno 2008.

 

L'Obiettivo del concorso è di migliorare la visibilità locale ed internazionale del sistema imprenditoriale del design piemontese, attraverso il restyling del sito http://www.to-design.org/des/, e la raccolta di ulteriori spunti su efficaci supporti di comunicazione.

L’obiettivo di comunicazione è quello di creare una visual identity per il sito, declinata poi sui materiali correlati (dépliant, oggetto di merchandise, video) che interpreti e comunichi lo spirito e lo stile delle imprese del design piemontese. Imprese orientate alla flessibilità ovvero alla capacità di adattamento a modelli produttivi meno rigidi e di proporre soluzioni capaci di tenere il passo con la velocità del cambiamento.

La proposta creativa dei partecipanti dovrà, pertanto, rispondere ad alcuni necessari requisiti:

  • compatibilità con l’identità istituzionale dell’ente promotore

  • originalità

  • applicabilità su altri strumenti di comunicazione (al momento non richiesti nel bando: stampati, pannelli per manifestazioni fieristiche, ecc.)

  • coerenza con gli obiettivi di comunicazione e con il target

  • semplicità progettuale

  • per la realizzazione del video e dell’oggetto di merchandise, budget contenuto

  • per il portale, rispetto delle condizioni di accessibilità e usabilità (Art. 4), a) del Bando), funzionalità e usabilità.

Tutte le proposte dovranno utilizzare il logo della Camera di commercio di Torino per adeguata valorizzazione del ruolo di promotore del progetto.

Sono pertanto richiesti 4 elaborati:

  1. portale,

  2. dépliant,

  3. oggetto di merchandise,

  4. video.

La mancanza di uno solo degli elaborati comporta l’esclusione dal concorso.

Il concorso è riservato a giovani designer di età compresa tra i 18 ed i 30 anni (non compiuti al 15 febbraio 2010).

È ammessa la partecipazione in gruppo (tutti i componenti del gruppo devono rispondere ai requisiti di partecipazione richiesti dal bando), nel qual caso i partecipanti dovranno designare un capogruppo - anch’egli dotato degli stessi requisiti di partecipazione - con l’apposito modello “Domanda di partecipazione GRUPPO”, da allegare all’elaborato del concorso.

Il capogruppo sarà responsabile a tutti gli effetti nei confronti degli organizzatori del concorso, nonché unico soggetto legittimato al ritiro di eventuali premi.

È fatto divieto assoluto a tutti i concorrenti di divulgare, pubblicare o far pubblicare i progetti (o loro parti) prima che siano resi noti gli esiti della Giuria del concorso. La violazione di tale divieto comporta l’esclusione dal Concorso.

I premi assegnati dalla Giuria sono così suddivisi:

  1. Vincitore assoluto (miglior proposta complessiva): 3.000 Euro;
  2. Miglior portale: 500 Euro;
  3. Miglior dèpliant: 500 Euro;
  4. Miglior oggetto di merchandise: 500 Euro;
  5. Miglior video: 500 Euro.

L’assegnazione dei Premi avverrà presso la Camera di commercio di Torino.

Tutti gli elaborati dovranno pervenire, in busta chiusa e anonima, entro le ore 15.45 di lunedì 15 febbraio 2010,  all'indirizzo:

Settore Europa e imprese - Camera di commercio di Torino
Via San Francesco da Paola 24
10123 TORINO.

L’esito del concorso sarà comunicato ai vincitori sui siti internet: www.to-design.org e www.to.camcom.it/design

L’Ente promotore non è tenuto alla restituzione degli elaborati né riconoscerà diritti d’autore sugli stessi.
L’uso e la pubblicazione degli elaborati sono sottoposti solo alla licenza Creative Commons (Art. 13) del Bando).
 
Ogni partecipante, in forma singola o associata, potrà presentare un solo progetto.

I progetti presentati devono essere originali e inediti, sviluppati espressamente per il concorso in oggetto. I partecipanti si assumono ogni responsabilità in merito all’originalità delle loro proposte.
La non conformità a tali requisiti prevede l’esclusione dal concorso o, qualora la non conformità dovesse emergere successivamente, l’annullamento - a insindacabile giudizio della Giuria - dei riconoscimenti assegnati (con obbligo di restituzione di quanto percepito).

Tutti gli elaborati (su cd, dvd e tavole) devono essere anonimi e contenuti dentro un’unica busta: i progetti presentati e la busta che li contiene non potranno riportare in alcuna parte il nome dell’autore (o del rappresentante del gruppo se è un gruppo a partecipare al concorso), ma unicamente un codice alfanumerico formato da tre lettere e sei numeri diversi tra loro (ad esempio: ABC123456), pena l’esclusione dal concorso.

Il codice scelto dal partecipante dovrà comparire su tutti i materiali inviati e sulla busta contrassegnata come “Busta A” che li contiene.

L’identità del partecipante (o dei componenti il gruppo) dovrà essere specificata all’interno di una seconda busta anonima e sigillata, contrassegnata all’esterno dalla scritta “Busta B” e dal solo codice alfanumerico, che dovrà contenere: il modulo di candidatura (“Singolo partecipante” o “Gruppo”) compilato in tutte le sue parti (nome, cognome, residenza, domicilio, data e luogo di nascita, numero di telefono ed indirizzo e-mail, breve curriculum dell'autore o degli autori se si tratta di un gruppo, facoltà o istituto di appartenenza se si tratta di studenti, dichiarazione di accettazione al trattamento dei dati personali).
 
I due moduli sono scaricabili dal sito internet www.to.camcom.it/design.

Le due buste, quella contenente gli elaborati “Busta A” e quella contenente il modulo di candidatura “Busta B” dovranno essere riunite in un solo plico senza mittente per la spedizione e riportante all'esterno la sola dicitura “Concorso il Portale del Design”.

Verranno applicati i seguenti criteri di valutazione:
- creatività, da 1 a 20 punti;
- estetica e valori semantici, da 1 a 20 punti;
- corrispondenza ai requisiti di comunicazione, da 1 a 10 punti
- corrispondenza alle principali linee guida di usabilità dei siti web, da 1 a 10 punti
- realizzabilità, da 1 a 10 punti.
Il punteggio massimo ottenibile è 70/settantesimi. 

Per ulteriori informazioni, consultare il link:

Pubblicato
04 Nov 2009

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione, Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Piemonte, Torino

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Torino, Premi piemonte, Piemonte
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi