×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
16 Nov 2016

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sanità, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Formazione, Assegno studio
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2286
  • Schede Agevolazioni : 34992
  • Utenti Network : 77494
  • Articoli : 21376
Left Column
Clients

Bolzano - assegni di studio per la formazione di base in ambito sanitario - Anno scolastico 2016-2017

Data chiusura
31 May 2017
Agevolazione
Locale
Soggetto gestore
Provincia Autonoma di Bolzano

Descrizione

Criteri per la concessione di assegni di studio per la formazione di base in ambito sanitario - Anno scolastico 2016/2017.

Possono richiedere l’assegno di studio coloro che, alla data di presentazione della domanda, sono iscritte/iscritti a scuole o corsi di formazione in ambito sanitario e sono in possesso dei requisiti indicati all'articolo 2 dei criteri (vedi Links).

 

Per la determinazione della condizione economica disagiata si considerano il reddito dichiarato ed il patrimonio della studentessa/dello studente e dei suoi genitori alla data di presentazione della domanda di borsa di studio, anche se i genitori e la studentessa/lo studente non risultano nello stesso stato di famiglia.

Lo stesso vale anche se i genitori sono separati o divorziati, l’affidamento da sentenza del tribunale è congiunto e non ci sono assegni di mantenimento.

Se la studentessa/lo studente è orfana/orfano di un genitore, si considerano il suo reddito ed il suo patrimonio. Si considerano inoltre il reddito ed il patrimonio delle persone preposte al suo mantenimento: genitore, tutore o tutori.

L'ammontare dell’assegno di studio è determinato, in considerazione del reddito, come indicato all'articolo 9 dei criteri (vedi Links).

Per le studentesse e gli studenti con figlie/figli a carico, che nel 2015 hanno percepito un reddito depurato non superiore a 2.100 euro, l’ammontare massimo dell’assegno di studio di cui al comma 1 è elevato a 6.900 euro.

L'importo dell'assegno si riferisce ad un anno scolastico della durata di 12 mesi. Se la durata è inferiore, l'assegno è ridotto proporzionalmente.

Le domande devono essere presentate entro i seguenti termini, a pena di esclusione:

  • a) per i corsi che hanno inizio tra il 1°agosto 2016 e il 31 dicembre 2016: entro 40 giorni dalla data di pubblicazione dei criteri nel Bollettino Ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol (15 novembre 2016);
  • b) per i corsi che hanno inizio tra il 1° gennaio 2017 e il 31 luglio 2017: entro il 31 maggio 2017.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
16 Nov 2016

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sanità, Sociale
Finalita'
Formazione, Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Premio, Borsa di studio
Tags
Formazione, Assegno studio
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi