×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
09 Oct 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Nuclei familiari, Buoni servizio
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1322
  • Schede Agevolazioni : 32120
  • Utenti Network : 70765
  • Articoli : 10792
Left Column
Clients

Puglia - bando per i nuclei familiari

Data apertura
01 Oct 2015
Data chiusura
31 Dec 2016
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 4 701 924
Soggetto gestore
Regione Puglia

Descrizione

Avviso pubblico rivolto ai nuclei familiari per la presentazione della domanda di accesso ai buoni servizio.

A far data dal 31.12.2016 il bando in oggetto è da considerarsi chiuso.

 

Finalità generale dell'intervento è quella di favorire il potenziamento di una rete estesa, qualificata e differenziata su tutto il territorio regionale di servizi socio-educativi al fine di promuovere e garantire il benessere e lo sviluppo dei bambini, il sostegno al ruolo educativo dei genitori e la conciliazione dei tempi di lavoro e di cura, nonchè di sostenere l'iniziativa privata nell'erogazione di servizi di cura.

Sono destinatari dei Buoni Servizio, fruibili esclusivamente presso le unità di offerta iscritte nel Catalogo telematico, i minori di età compresa tra i 3 e 36 mesi.

Può richiedere i Buoni Servizio il referente del nucleo familiare che, alla data di presentazione della domanda sull'apposita piattaforma telematica, sia in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenza o domicilio in Puglia;
  • ISEE riferito al nucleo familiare per prestazioni sociali agevolate rivolte a minorenni non superiore a € 40.000.

Ai fini dell'Avviso, i nuclei familiari possono richiedere i Buoni Servizio, per un numero massimo di 11 mensilità consecutive nell'arco temporale di 12 mesi, a decorrere dalla data di presentazione della domanda, esclusivamente per la frequenza presso le seguenti tipologie di unità di offerta di cui al Regolamento regionale n. 4/2007 iscritte nel Catalogo telematico:

  • articolo 53: asilo nido, micro nido, sezione primavera, per un massimo di 8 ore al giorno fino al compimento del 36° mese e comunque fino al termine dell'anno educativo;
  • articolo 90: centro ludico per la prima infanzia, per un massimo di 5 ore al giorno, fino al compimento del 36° mese;
  • articolo 101a): servizio di educazione familiare per l'infanzia o servizio per l'infanzia a domicilio, per un massimo di 4 ore al giorno, erogato nelle prime ore del mattino o nelle ore successive all'uscita dall'asilo nido o dal centro ludico e fino al compimento del 36° mese;
  • articolo 101b): piccolo gruppo educativo o nido in famiglia, per un massimo di 6 ore al giorno e fino al compimento del 36° mese.

Ai fini dell'Avviso, il pagamento della tariffa applicata dalle unità di offerta e concordata con il referente del nucleo familiare tramite apposito preventivo di spesa, avviene con le seguenti modalità:

  • una quota fissa pari a 50 €, uguale per tutti i beneficiari, corrisposta mensilmente dal referente del nucleo familiare;
  • una quota variabile determinata in base al valore dell'ISEE familiare, avendo quale base di calcolo la tariffa applicata meno € 50, corrisposta mensilmente dal referente del nucleo familiare;
  • una quota pari al valore del Buono Servizio corrisposto dall'Ambito Territoriale dietro presentazione di regolare fattura mensile da parte dell'unità di offerta.

L'istanza deve essere presentata esclusivamente on-line accedendo al seguente indirizzo web http://bandi.pugliasociale.regione.puglia.it - PROCEDURE TELEMATICHE - BUONI SERVIZIO.

La compilazione on-line della domanda può avvenire a partire dalle ore 12.00 del 1 ottobre 2015.

La procedura è "a sportello" fino a concorrenza delle risorse finanziarie assegnate a ciascun Ambito Territoriale Sociale ove ha sede operative l'unità di offerta iscritta nel Catalogo Telematico:

La presentazione della domanda avviene in quattro fasi:

  • FASE A - Registrazione referente nucleo familiare;
  • FASE B - Generazione codice famiglia;
  • FASE C - Anagrafica del nucleo familiare;
  • FASE D - Presentazione e invio della domanda di Buono Servizio.

_________________

A far data dal 31.12.2016 il bando in oggetto è da considerarsi chiuso.

L'Ambito Territoriale Sociale in cui ha sede operativa l'unità di offerta opzionata dal nucleo familiare effettua l'istruttoria delle domande rispettando l'ordine di abbinamento, ai fini della convalida entro 30 giorni.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
09 Oct 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Puglia

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Nuclei familiari, Buoni servizio
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi