×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
04 May 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Trasporti
Finalita'
Ricerca, Inclusione social, Cooperazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Poland

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Polonia, Cooperazione scientifica
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1325
  • Schede Agevolazioni : 32111
  • Utenti Network : 70719
  • Articoli : 20609
Left Column
Clients

Progetti di cooperazione scientifica e tecnologica tra Italia e Polonia - Anni 2016-2018

Data chiusura
10 Jun 2015
Agevolazione
Europeo
Soggetto gestore
Ministero degli affari esteri Italia - Dipartimento per la Strategia del Ministero per la Scienza e l’Educazione Superiore della Polonia

Descrizione

Raccolta di progetti da selezionare per il nuovo Protocollo Esecutivo di Cooperazione Scientifica e Tecnologica tra Italia e Polonia per gli anni 2016 - 2018.

Il Ministero degli Affari Esteri italiano ed il Dipartimento per la Strategia del Ministero per la Scienza e l’Educazione Superiore della Polonia avviano le procedure per la richiesta di progetti di ricerca congiunti fra ricercatori dei due Paesi al fine di incoraggiare l’attività di ricerca scientifica e tecnologica fra Italia e Polonia.

 

Ogni ricercatore può presentare un solo progetto.

Il finanziamento sarà erogato solamente per i progetti di mobilità dei ricercatori e compatibilmente con le risorse finanziarie annuali disponibili dai rispettivi bilanci dei due Paesi.

Potranno essere presentati i progetti esclusivamente nelle seguenti aree di ricerca:

  • Scienze di Base,
  • Spazio,
  • Agricoltura, Agroalimentare e Sostenibilità ambientale,
  • Nanoscienze e Materiali Avanzati,
  • Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione incluse le tecnologie applicate al Patrimonio Culturale,
  • Medicina e Salute.

Saranno coperti solo i costi degli scambi di ricercatori. Per ogni progetto saranno finanziati, compatibilmente con le risorse finanziarie annuali disponibili dalle Parti, una visita breve (fino a 10 giorni) o una visita di lunga durata (30 giorni) all’anno per un ricercatore italiano e una visita di breve durata (fino a 10 giorni) o una visita di lunga durata (30 giorni) all’anno per un ricercatore polacco.

La parte italiana sosterrà le spese di viaggio in Polonia dei ricercatori italiani (o di nazionalità di un Paese dell’Unione Europea, residenti in Italia) dalla città di partenza a quella di destinazione, e darà un contributo alle spese di soggiorno in Italia dei ricercatori polacchi (1.300 Euro per le visite di 30 giorni e 93 Euro al giorno per le visite brevi).

La parte polacca sosterrà le spese di viaggio in Italia dei ricercatori polacchi (o di nazionalità di un Paese dell’Ue e residenti in Polonia) e darà un contributo alle spese di soggiorno in Polonia dei ricercatori italiani (3.500 PLN per le visite di 30 giorni e 330 PLN al giorno per le visite brevi).

Le proposte dovranno essere inviate entro il 10 giugno 2015, ore 17.00.

I progetti saranno valutati in due fasi: una nazionale ed una comune, ad opera di una commissione congiunta.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
04 May 2015

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Centro educativo, Centro di recerca, Università, Privato
Settori
Agricoltura, Alimentare, Costruzioni, Cultura, Energia, Farmaceutico, Ict, Industria, Sanità, Trasporti
Finalita'
Ricerca, Inclusione social, Cooperazione, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Poland

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Polonia, Cooperazione scientifica
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi