×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
19 Nov 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Nuclei familiari, Prima casa
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1237
  • Schede Agevolazioni : 32620
  • Utenti Network : 72217
  • Articoli : 20724
Left Column
Clients

Umbria: contributi a nuclei familiari costituiti da una sola persona per la prima casa

Data chiusura
20 Feb 2015
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Umbria

Descrizione

Bando per l'assegnazione di contributi a favore di nuclei familiari costituiti da una sola persona per l'acquisto della prima casa. 

Con Determinazione dirigenziale n. 2206 del 14 aprile 2015, pubblicata sul Bur n. 22 del 22 aprile 2015, è stata approvata la graduatoria provvisoria delle domande presentate a valere sul bando in oggetto. 

 

Beneficiari

Sono destinatari dei contributi i nuclei familiari che, alla data di pubblicazione del bando, sono anagraficamente composti da una sola persona (vedovo/a, separato/a, divorziato/a, celibe/nubile), di età superiore a 30 anni o che compia il 30° anno di età nel 2014. 

Si considerano separati/e coloro che sono in possesso di sentenza o di provvedimento di omologa della separazione emessi in data anteriore a quella di pubblicazione del bando. Sono ammessi a beneficiare delle agevolazioni anche i richiedenti che, alla data di pubblicazione del bando, sono anagraficamente inseriti in altro nucleo familiare, purché si distacchino
costituendo un nucleo familiare a se stante.

I beneficiari devono esser in possesso dei seguent requisiti

  • cittadinanza italiana o di un paese che aderisce all’Unione Europea o di Paesi che non aderiscono all’Unione Europea, in regola con le vigenti norme sull’immigrazione; 
  • residenza o attività lavorativa nella Regione Umbria da almeno ventiquattro mesi consecutivi; 
  • non titolarità della proprietà, della nuda proprietà, dell’usufrutto, dell’uso o di altro diritto di godimento su alloggi, ovunque ubicati sul territorio nazionale con la seguente eccezione: sono ammessi a contributo coloro che sono comproprietari di un alloggio che non abitano, purché nello stesso abbia la residenza anagrafica uno degli altri comproprietari.
  • non aver mai usufruito di contributi pubblici, in qualunque forma concessi dallo Stato, dalla Regione o altro Ente pubblico, per l’acquisto o il recupero di una abitazione (sono esclusi i finanziamenti previsti per la ricostruzione a seguito di eventi sismici); 
  • titolarità di un reddito (derivante da attività lavorativa, pensione o assegno di invalidità); 
  • ISEE 2014 (redditi 2013 e situazione patrimoniale al 31.12.2013) ricompreso tra € 7.000 ed € 18.000

Gli alloggi da acquistare:

  • devono essere ubicati nella Regione Umbria;
  • devono far parte di un fabbricato costituito da almeno due alloggi; 
  • devono essere accatastati al NCEU nelle categorie A/2, A/3, A/4, A/5, A/6; 
  • devono avere una superficie utile (1) non superiore a mq 95,00; 
  • non devono essere di proprietà di ascendenti entro il secondo grado;
  • non devono essere stati realizzati con contributo pubblico.

Il contributo è calcolato moltiplicando un parametro unitario a metro quadro, differenziato in base all’ubicazione dell’alloggio, per i metri quadri di cui si compone la superficie utile dell’alloggio stesso. Le entità massime di contributo erogabili sotto indicate sono calcolate tenendo conto di un alloggio di mq 60. In fase di istruttoria, il contributo è determinato sulla base delle dimensioni dell’alloggio dichiarate in domanda.

In fase di erogazione, tale contributo può essere eventualmente modificato solo in diminuzione, a seguito della verifica delle effettive dimensioni dell’alloggio risultanti da una planimetria in scala 1:100 quotata e redatta da un tecnico abilitato.

Il contributo è così differenziato:

  • € 450 a metro quadro, fino ad un massimo di € 27.000 ad alloggio se ubicato nel centro storico dei Comuni di Perugia e Terni (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni); 
  • € 400 a metro quadro, fino ad un massimo di € 24.000 ad alloggio, se ubicato nel centro storico degli altri Comuni della Regione (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni); 
  • € 350 a metro quadro, fino ad un massimo di € 21.000 ad alloggio, negli altri casi.

La domanda dev'essere presentata entro il 19 gennaio 2015 tramite raccomandata A/R o consegna a mano presso la Direzione Regionale “Programmazione innovazione e competitività dell’Umbria”, “Servizio Politiche della casa e Riqualificazione Urbana”, P.zza Partigiani 1 - 06121 - Perugia.

___________________________________

Con Deliberazione dirigenziale n. 37 del 12 gennaio 2015, pubblicata sul Bur n. 7 del 4 febbraio 2015, sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande al 20 febbraio 2015.

La graduatoria viene formulata tenendo conto delle seguenti priorità:

  • domande inoltrate da coloro che hanno individuato l’alloggio da acquistare nel centro storico dei Comuni di Perugia e Terni (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni); 
  • domande inoltrate da coloro che hanno individuato l’alloggio da acquistare nel centro storico degli altri Comuni della Regione (zona A del P.R.G., ad eccezione delle zone A delle frazioni); 
  • domande inoltrate dagli altri richiedenti.

Per ulteriori informazioni consultare i Links.

______________________________

Con Deliberazione dirigenziale n. 37 del 12 gennaio 2015, pubblicata sul Bur n. 7 del 4 febbraio 2015, sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande. 

Con Deliberazione dirigenziale n. 173 del 18 febbraio 2015, pubblicata sul Bur n. 13 del 4 marzo 2015, sono state approvate disposizioni legate alla nuova normativa in materia di ISEE prevedendo, per coloro che devono ancora presentare domanda di accesso ai contributi, l'obbligo di calcolare il proprio ISEE sulla base di parametri nuovi.

Pubblicato
19 Nov 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Umbria

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Nuclei familiari, Prima casa
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi