×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
01 Apr 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, Australia, Europe, North America, South America

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Cultura, Arte, Movin'up, Miur
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 1389
  • Schede Agevolazioni : 31969
  • Utenti Network : 70361
  • Articoli : 10777
Left Column
Clients

Bando Movin’Up 2014

Data chiusura
23 May 2014
Agevolazione
Nazionale
Soggetto gestore
Miur-Gai

Descrizione

Movin’Up è un bando rivolto ai giovani creativi tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all'estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni e/o coproduzioni artistiche da realizzare presso centri e istituzioni straniere.

L'iniziativa, realizzata attraverso lo stanziamento di un fondo annuale erogato in sessioni, permette agli artisti di richiedere un sostegno a parziale copertura delle spese di viaggio e/o di soggiorno e/o di produzione nella città straniera ospitante.

 

Il concorso è aperto a tutti gli artisti che operano con obiettivi professionali, rispondenti ai requisiti in elenco:  età compresa tra i 18 e i 35 anni (nati tra il 1° gennaio 1979 e il 1° gennaio 1996) – nel caso di gruppi, tutti i componenti candidati devono rispettare il criterio anagrafico rientrando nella fascia d'età indicata nazionalità italiana o residenza in Italia da almeno 1 anno alla data di presentazione della domanda.

La domanda di partecipazione deve essere presentata direttamente dall’artista o, in caso di gruppo, da uno dei componenti quale referente, e può riguardare attività di formazione - attività di rappresentazione e promozione del lavoro - attività di produzione e/o co-produzione.
Ogni artista o gruppo potrà accedere alle selezioni con un solo progetto per ciascuna sessione.

I settori artistici ammessi sono: arti visive, architettura, design, grafica, musica, cinema, video, teatro, danza, performance, scrittura.

I selezionati riceveranno una lettera di attribuzione del contributo riportante la cifra assegnata dalla Commissione e contenente dettagliate indicazioni relative alle modalità di erogazione dello stesso, sotto forma di rimborso delle spese sostenute nel periodo di competenza della sessione per la realizzazione del progetto vincitore.

Tale erogazione avverrà sulla base di una dettagliata rendicontazione, dietro presentazione dei documenti giustificativi dei costi in originale e di una esaustiva relazione sull’esperienza all’estero. In questo senso, gli artisti sono tenuti a conservare scrupolosamente durante il viaggio all’estero tutti i materiali ammissibili alla rendicontazione delle spese sostenute secondo le modalità esplicitate qui di seguito

Il bando di concorso Movin’Up 2014 prevede la seguente sessione di candidatura:

I Sessione 2014 – scadenza venerdì 23 maggio 2014 ore 12.00:

verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1°luglio e il 31 dicembre 2014

Una commissione nazionale di esperti appositamente costituita, il cui giudizio è inappellabile, vaglierà le domande individuando gli aventi diritto, stilerà una graduatoria e sulla base del budget complessivamente disponibile in ogni sessione individuerà l'entità del contributo economico da assegnare a ciascun vincitore.

Per maggiori informazioni consultare i Links.

Pubblicato
01 Apr 2014

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Sociale
Finalita'
Inclusione social, Cooperazione
Ubicazione Investimento
Africa, Asia, Australia, Europe, North America, South America

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Cultura, Arte, Movin'up, Miur
Per leggere il contenuto prego
o

Trova Bandi