Chat with us, powered by LiveChat
×
Ricevi Bandi e News nella tua ...

oppure accedi con
Filters
×
Pubblicato
12 Jul 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Energia
Finalita'
Ammodernamento, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Veneto

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Left Column
×

Statistiche

  • Agevolazioni Attive : 2687
  • Schede Agevolazioni : 36858
  • Utenti Network : 79310
  • Articoli : 21988
Left Column
Clients

Veneto: sostituzione dei generatori di calore domestici alimentati a biomassa

Data apertura
29 Jul 2022
Data chiusura
15 Sep 2022
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 3 880 079

Descrizione

Criteri per la concessione di contributi volti a incentivare la sostituzione dei generatori di calore domestici alimentati a biomassa con potenza a focolare inferiore o uguale a 35 kW con contestuale approvazione della convenzione per l'affidamento a Veneto Innovazione S.p.A. della gestione operativa dell'iniziativa (DGR n. 738 del 21 giugno 2022 in BURV n. 78 del 08.07.2022, p. 322).

Aggiornamento: Esiti istruttoria - Decreto n. 278 del 07.10.2022 in BURV n. 123 del 14.10.2022, p. 96

 

Finalità

L’intervento è finalizzato a concedere un contributo economico al fine di incentivare la rottamazione di generatori di calore alimentati a biomasse, ovvero legna, pellet o cippato, e l’acquisto e l’installazione di generatori di calore domestici certificati ed innovativi, alimentati a biomasse combustibili con potenza al focolare inferiore o uguale a 35 kW.  

Beneficiari

Possono accedere al contributo i privati cittadini in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenti nel territorio della Regione del Veneto;
  • proprietari, detentori o utilizzatori dell’abitazione ove avviene l’installazione del generatore di calore con ISEE ordinario 2022 inferiore o uguale a € 50.000 e coincidenti con il soggetto che richiede e ottiene l’incentivo GSE

Attività ammissibili

Sono considerati ammissibili gli interventi di sostituzione con le seguenti caratteristiche:

  • realizzati presso immobili ubicati nel territorio regionale del Veneto;
  • il generatore dismesso deve essere alimentato a biomasse (legna, pellet o cippato), di classe ambientale inferiore a 3 stelle (come definita dal D.M. MATTM n. 186 del 7/11/2017) ovvero privo di classificazione;
  • il generatore installato in sostituzione deve essere alimentato a biomasse (legna, pellet o cippato), con potenza al focolare inferiore o pari a 35 kW, di classe ambientale 5 stelle (come definita dal D.M. MATTM n. 186 del 7/11/2017) con emissione di Particolato Primario uguale o inferiore a 20 mg/Nm3.

Sono ammissibili tutte le spese connesse alla realizzazione dell’intervento che siano state considerate rendicontabili dal GSE nell’assegnazione dell’incentivo “Conto termico-misura 2B”.

Budget

Il budget previsto per il periodo 2022-2024 è pari ad Euro 3.880.078,88.

L’erogazione del contributo avviene nell’ordine della graduatoria delle manifestazioni di interesse, fino ad esaurimento dello stanziamento previsto.

Termini e scadenze

Termini e modalità di presentazione delle domande verranno chiariti nel successivo bando.

Successivametne, con decreto n. 189 del 22 luglio 2022 è stato pubblicato il Bando relativo alla misura in commento, che ha stabilito che le domande potranno essere presentate unicamente per via telematica accedendo alla piattaforma raggiungibili sul sito restart.infocamere.it dalle ore 17h00 del 29.07.2022 e fino alle ore 12 del 15.09.2022.

Link e aggiornamenti

DGR n. 738 del 21 giugno 2022 in BURV n. 78 del 08.07.2022, p. 322

Presentazione doamnde - restart.infocamere.it

pubblicazione del Bando (Decreto n. 189 del 22.07.2022 in BURV n. 90 del 29.07.2022, p. 39)

Pubblicato
12 Jul 2022

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Organizzazione
Privato
Settori
Energia
Finalita'
Ammodernamento, Tutela ambientale
Ubicazione Investimento
Veneto

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o

Trova Bandi