Chat with us, powered by LiveChatFondi Ue: sopralluoghi su 40 cantieri di Campania e Sicilia finanziati dal Por Fesr - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Fondi Ue: sopralluoghi su 40 cantieri di Campania e Sicilia finanziati dal Por Fesr

|Novità
07 novembre 2012

Lavori pubblici - foto di Ylbert Durishti Partita la fase due dei sopralluoghi del Ministero della Coesione territoriale per esaminare lo stato di attuazione dei lavori delle opere finanziate con fondi pubblici Ue. Dopo le ispezioni di settembre, si riparte, ancora una volta con le regioni del Sud: sotto la lente del Ministero, stavolta, Campania e Sicilia. In particolare, 40 cantieri finanziati con risorse comunitarie dei Programmi operativi regionali Fesr 2007-2013 per un totale di circa un miliardo di euro.

La scelta delle due regioni non è casuale. In Campania e Sicilia, infatti, sono concentrate oltre il 50% delle risorse europee destinate ai Programmi operativi delle Regioni Convergenza. E sempre qui sono già operative le task force istituite nei mesi scorsi dal Ministro per la Coesione territoriale Fabrizio Barca, d’intesa con le Regioni e la Commissione Ue nell’ambito del Piano di Azione e Coesione (Pac) per rafforzare i meccanismi di cooperazione tra le strutture governative e quelle regionali e potenziare la capacità di attuazione dei Programmi Operativi Regionali.

Il team ministeriale partirà la prossima settimana e svolgerà sopralluoghi nel corso di tutto il mese di novembre. Varia la tipologia dei lavori sotto esame, dalla riqualificazione di assi viari e di reti di trasporto su ferro a interventi di restauro e di ristrutturazione di complessi immobiliari, alla realizzazione di infrastrutture turistico-ricettive, alla messa in sicurezza dei territori dal rischio di dissesto idrogeologico, ai sistemi di depurazione delle acque.

I risultati di questo secondo cico di sopralluoghi saranno disponibili on-line sul sito www.coesioneterritoriale.gov.it.

Links

Elenco sopralluoghi - fase 2