Chat with us, powered by LiveChatSanità digitale: appuntamento a Roma il 29 novembre - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Sanità digitale: appuntamento a Roma il 29 novembre

|Novità
22 novembre 2023

Sanità digitale - Photocredit: StockSnap via Pixabay Telemedicina, PNRR e assistenza domiciliare sono solo alcuni dei temi al centro del secondo appuntamento di Sanità Digitale, l'evento organizzato da Soiel International per discutere con aziende e amministrazioni pubbliche le opportunità della digital transition in ambito sanitario.

Ricerca salute: al via la nuova call ERA4Health

Dopo l'evento di Milano del 27 aprile scorso, è Roma a ospitare il secondo appuntamento organizzato da Soiel International sulla sanità digitale.

L'evento, che si svolgerà il 29 novembre presso la sede di Eataly, a Piazzale XII Ottobre 1492, prevede una serie di sessioni tematiche dedicate ad alcuni temi di maggiore interesse per gli esperti del mondo dell’utenza pubblica e privata e dell’offerta di soluzioni e servizi per il mondo sanitario.

Tra le questioni che verranno affrontate nel corso della giornata:

  • Quanto costa curarsi? La spesa sanitaria in Europa e nel Mondo.
  • Quando un ospedale funziona bene: pronto soccorso, tempi di attesa, bilanci e conti in ordine, numero di medici/infermieri per posti letto e macchinari non obsoleti.
  • Come sarà l'ospedale del futuro?
  • Life science - scienza della vita: medicina di precisione.
  • Bioetica, rivoluzione genetica.
  • Nuove tecnologie in Sanità (telemedicina, metaverso, pazienti sempre più tecnologici, ecc.).
  • Come comunicare nella Sanità?
  • Protezione, sicurezza, diritto e privacy dei Dati Sensibili in Sanità.

Sanità digitale: l'agenda del 29 novembre

Durante la sessione del mattino, dopo le registrazioni dei partecipanti, sul palco si alterneranno diversi speaker:

  • 09.30 - Benvenuto e apertura dei lavori - Valerio Imperatori, direttore editoriale rivista .PA (innovazione PA)
  • 09.40 - Sanità Digitale: dalla Sopravvivenza alla Prosperità, l’Arte del Possibile - Alexandrina Scorbureanu, Executive Partner Gartner
    La carenza di personale sanitario, l’invecchiamento della popolazione, l’aumento dei costi sanitari implica una sempre più crescente necessità di migliorare l’efficienza dei sistemi sanitari, redendoli più vicini al paziente. Il Gartner CIO and Technology Executive Survey 2023 evidenzia che al livello globale, i fornitori di servizi sanitari prevedono maggiori investimenti nell'IT per modernizzare le tecnologie, consentire la crescita e migliorare l'esperienza dei pazienti, ma stabilire una visione digitale aziendale condivisa rimane una sfida. Con l’adozione della Intelligenza Artificiale Generativa il raggiungimento degli obiettivi sfidanti diventa possibile, ma bisogna dotarsi di linee guida per l’utilizzo etico delle tecnologie.
  • 09.55 - La Sanità Digitale in Italia: stato e prospettive - Annamaria di Ruscio, Amministratrice Delegata NetCounsulting cube – Presidente, Amministratrice delegata Sirmi
    Tra PNRR, norme e riforme organizzative, la Sanità italiana sta avanzando nel processo di trasformazione digitale. Molte le attività progettuali a livello regionale e locale. Con un mercato che accelera in molte componenti e qualche ombra all’orizzonte. In un momento storico per il Sistema Paese da cogliere in tutta la sua portata ed eccezionalità.
  • 10.10 - La Sanità in Europa e nel Mondo - Francesco Mennini, Professore di Economia Sanitaria e Economia Politica, Facoltà di Economia dell’Università “Tor Vergata” 
  • 10.25 - L’Ospedale del Futuro - Stefano Capolongo, Direttore Dipartimento Architettura, Ingegneria delle costruzioni e ambiente costruito, Politecnico di Milano
  • 10.40 - Software e servizi di qualità: l’esperienza di Korian Italia - Claudio Magnani, Key Account Manager, Healthcare Division, Onit Sanità e Andrea Dupplicato, IT Director, Korian Italia
    Lo speech ha lo scopo di illustrare come l’innovazione in ambito sanitario possa essere realmente applicata e percorribile, portando quel valore aggiunto che supporta, semplifica e migliora il lavoro quotidiano di medici e infermieri e della Direzione. Verranno presentati gli obiettivi e i benefici del processo di digitalizzazione intrapreso dal Gruppo Korian per le sue Case di Cura e Poliambulatori attraverso l'introduzione della suite applicativa Klinika. Tale processo viene analizzato sia dal punto di vista degli operatori che da quello della Direzione.
  • 11.40 - Aspetti di etica nell’utilizzo di dati sanitari - Carlo Maria Petrini, Direttore Unità di Bioetica, Istituto Superiore di Sanità
    I dati devono essere di buona qualità ed elaborati con metodi rigorosi. La ricerca con dati sanitari deve rispondere ai requisiti fondamentali di ogni ricerca biomedica, tra cui: rispetto delle persone e della loro autonomia, bilanciamento tra rischi e benefici, rispetto della giustizia e dell’equità. Nuovi orientamenti considerano i dati come bene comune e prevedono la possibilità di donazione.
  • 11.55 - Patient Experience: sanità a misura di persona - Stefania Mancini, Corporate Ambassador Maps Group, Top 50 Women in tech
    Dobbiamo considerare i bisogni emotivi e non solo quelli fisici e, ancor prima, un approccio al paziente come “persona” e non come malattia. Questo ci porta alla necessità di ripensare gli attuali sistemi di healthcare proprio per rendere l’esperienza dei pazienti e dei loro familiari migliore e, contemporaneamente, aumentare l’efficacia e l’efficienza dei sistemi sanitari.
  • 12.10 - Le barriere allo sviluppo della telemedicina nell’assistenza domiciliare - Giuseppe Greco, CdA GVM Next Care
    A fronte dei benefici attesi dallo sviluppo dell’innovazione digitale nel settore della salute, la diffusione dei servizi di Telemedicina è stata frenata da una serie di barriere strutturali, organizzative e professionali. Con le riforme e gli investimenti del PNRR si intravede un possibile salto di qualità attraverso il disegno di un nuovo modello organizzativo per l’implementazione della Telemedicina nel setting domiciliare. L’ambizioso obiettivo “casa come primo luogo di cura” è atteso al banco di prova dell’effettiva presa in carico dei pazienti cronici sul territorio.
  • 12.25 - Health Metaverse. Creare il futuro della sanità immersiva attraverso la realtà virtuale - Lorenzo Positano, Managing Director and Partner, Health Care Boston Consulting Group
    ll Metaverso della Sanità, è una realtà, più del 70% delle aziende attive nel settore della salute lo utilizzano in qualche forma, con notevole aumento di valore generato per il paziente (migliorando la qualità e l’accesso alle cure) e benefici finanziari (riduzione costi ed aumenti dei ricavi). La totalità dei manager del settore è d’accordo che il metaverso avrà sempre più rilevanza e che adesso è il momento di investire.

Dopo il lunch buffet e la visita nell'area espositiva, nel pomeriggio riprenderanno i lavori con altri interventi:

  • 14.00 - La comunicazione istituzionale sanitaria: dalla promozione della salute all’emergenza - Eva Benelli, giornalista, socia fondatrice dell’agenzia di editoria scientifica Zadig
    Una comunicazione chiara, trasparente ed efficace, dovrebbe essere strumento di lavoro quotidiano per qualsiasi attore sanitario. Molte cose sono cambiate negli ultimi anni, ma alcune difficoltà permangono e sono sia tecnologiche, sia e soprattutto culturali e organizzative. Quali percorsi e quali strumenti possiamo mettere in campo per cambiare?
  • 14.15 - Come comunicare in Sanità - Carola Salvato, CEO Havas Health & You Italia
  • 14.30 - Servizi Digitali a supporto dei Processi Sanitari - Paolo Vandelli, Responsabile del servizio di conservazione, Unimatica
    Come integrare le tecnologie digitali per migliorare l'efficienza nei percorsi di accesso ai servizi sanitari, promuovendo una gestione più efficace delle informazioni tra cliniche e pazienti? Descriveremo inoltre come l'adozione di servizi digitali aderenti alla normativa europea, garantirà la sicurezza e l’affidabilità delle informazioni sanitarie.
  • 14.45 - La continuità operativa nella Sanità - Federico Descalzo, Direttore Operativo, Netalia
  • 15.00 - Intervento a cura di MioDottore
  • 15.30 - L’analisi dei profili di responsabilità collegata all’utilizzo dell’AI - Patrizio Melpignano, Avvocato, Studio Legale Astolfi e Associati
  • 15.45 - Q&A
  • 16.00 - Chiusura dei lavori

La partecipazione all'evento è gratuita, previa iscrizione e soggetta a conferma da parte della segreteria organizzativa.

Iscriviti all'evento

Photocredit: StockSnap via Pixabay


;