Chat with us, powered by LiveChatBonus ITS Academy, pronto il codice per compensare le donazioni - FASI
FASI - Funding Aid Strategies Investments

Bonus ITS Academy, pronto il codice per compensare le donazioni

|Novità
21 novembre 2022

ITS Academy - Foto di Mikhail Nilov da PexelsÈ finalmente operativo il credito d’imposta per le erogazioni liberali in denaro a favore delle fondazioni ITS Academy. L'Agenzia delle Entrate, con un provvedimento ad hoc, ha istituito il codice tributo per la fruizione del bonus. Ecco a chi spetta e come richiederlo.

ITS Academy, 48,3 milioni per gli istituti tecnologici superiori

In particolare, la risoluzione n. 68/2022 del Fisco ha definito il codice tributo '6992' da inserire nel modello F24 per poter usufruire del tax credit relativo alle donazioni in favore delle fondazioni ITS Academy, introdotto dalla legge n. 99/2022.

Precedentemente l'Agenzia delle Entrate, con il provvedimento n. 414366/2022, ha stabilito le istruzioni operative da seguire per beneficiare del credito d'imposta destinato a chi sostiene la formazione degli ITS tramite donazioni.

Credito d’imposta ITS Academy: come funziona il tax credit?

Il credito d’imposta è utilizzabile in tre quote annuali di pari importo, a partire dalla data della dichiarazione dei redditi relativa al periodo della donazione oppure in compensazione tramite il modello F24 presentato esclusivamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. 

Quest’ultima opzione è l’unica percorribile dai titolari di reddito d’impresa, che possono spendere il bonus soltanto in compensazione e sempre in tre tranche annuali. Con la risoluzione numero 68/E del 18 novembre 2022, l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo '6992' - denominato "CREDITO D’IMPOSTA IN FAVORE DELLE FONDAZIONI ITS ACADEMY – articolo 4, comma 6, della legge 15 luglio 2022, n. 99" - da inserire nel modello F24 per beneficiare del bonus spettante.

In sede di compilazione del modello il nuovo codice è esposto nella sezione "Erario", in corrispondenza delle somme indicate nella colonna "importi a credito compensati". Se il contribuente deve eseguire il riversamento del bonus, dovrà utilizzare la colonna “importi a debito versati".
Nel campo "anno di riferimento" è indicato l’anno in cui è avvenuta la donazione nel formato "AAAA".

L’eventuale ammontare del credito d’imposta non utilizzato può essere fruito nei periodi d’imposta successivi.

Il tax credit è pari al 30% delle somme erogate. Questa percentuale raddoppia e diventa del 60% se l’elargizione è a favore di fondazioni ITS Academy operative nelle province in cui il tasso di disoccupazione è superiore a quello medio nazionale.

Il beneficio non è cumulabile ad altre agevolazione fiscali previste per la stessa erogazione.

Le fondazioni ITS Academy sono tenute a destinare le risorse con priorità al sostegno del diritto allo studio, incluse le borse di studio, nonché alla contribuzione per le locazioni di immobili abitativi agli studenti residenti in luogo diverso rispetto a quello dove sono ubicati gli immobili locati. 

Le altre agevolazioni

Il provvedimento n. 414366/2022 del Fisco, coerentemente con la legge n. 99-2022, ha stabilito che gli iscritti ai percorsi formativi delle fondazioni ITS Academy possono:

  • riscattare, ai fini previdenziali, il periodo di frequenza;
  • dedurre dall’Irpef i relativi contributi pensionistici o applicare la detrazione del 19% se relativi a persone a carico;
  • detrarre le rette per la frequenza dei percorsi formativi. 

Infine, risultano detraibili anche le erogazioni liberali dirette alle stesse fondazioni e finalizzate all’innovazione tecnologica, all’edilizia scolastica e universitaria e all’ampliamento dell’offerta formativa.

La detraibilità delle rette per la frequenza dei percorsi formativi e delle erogazioni liberali in favore degli ITS Academy è riconosciuta a condizione che il pagamento sia sostenuto con versamento bancario o postale e, in ogni caso, mediante strumenti tracciabili.

Cosa è previsto nel Recovery Plan per gli ITS


;