Ultima tranche di voucher alle PMI europee per tutelare la proprietà intellettuale

Euipo proprietà intellettualeSi tratta degli aiuti previsti dal fondo europeo da 20 milioni di euro rivolto alle piccole e medie imprese che vogliono tutelare i propri diritti di proprietà intellettuale. Lo strumento fa parte dell'iniziativa Ideas Powered for Business, promossa dall'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO). Ecco come funziona.

EPO: in Europa crescono i brevetti per la stampa 3D 

Il programma Ideas Powered for Business è parte integrante del piano di azione in materia di proprietà intellettuale della Commissione europea.

Ideas Powered for Business: voucher alle PMI europee per la tutela della proprietà intellettuale

Il fondo per le PMI dell’iniziativa Ideas Powered for Business è un programma di sovvenzioni (voucher) di 20 milioni di euro, creato per aiutare le piccole e medie imprese europee che intendono sviluppare strategie di proprietà intellettuale (PI) e proteggere i diritti di PI a livello nazionale, regionale o dell’UE.

Il fondo prevede due tipi di servizi:

  • rimborso del 75% dei costi di pre-diagnosi della proprietà intellettuale
  • rimborso del 50% delle tasse di base per le domande di marchio e di disegno o modello a livello nazionale, regionale (Benelux) e dell’UE

Possono accedere ai servizi le piccole e medie imprese con sede nei 27 Stati membri dell’UE; si può presentare una sola domanda per uno dei due servizi oppure per entrambi, sempre con un rimborso massimo di 1.500 euro per richiedente.

Il 31 luglio si è chiusa la quarta delle cinque finestre temporali per la presentazione delle domande; dal 1° al 30 settembre 2021 sarà di nuovo possibile richiedere i voucher.

Finora il maggior numero di PMI che hanno fatto domanda proviene dalla Spagna (886), seguita dalla Germania (860) e dall’Italia (773).

Proprieta' intellettuale: una risorsa per la crescita delle PMI