Young Digital - formazione ICT per iscritti a Garanzia Giovani

 

Il progetto si rivolge agli aderenti all'iniziativa Crescere in digitale e prevede percorsi formativi e lavorativi per mille giovani

Garanzia giovani 

Garanzia giovani – finanziamenti SELFIEmployment, domande da marzo

Garanzia Giovani – Crescere in digitale, tirocini in azienda

Opportunità di formazione e lavoro per mille giovani interessati al mondo dell'ICT. L'iniziativa, denominata Young Digital, è frutto della collaborazione tra Ministero del Lavoro e Adecco e rientra nell'ambito del programma Garanzia Giovani e del progetto, realizzato dal Ministero con Unioncamere e Google, 'Crescere in digitale'.

Garanzia Giovani

Istituita con la Raccomandazione del Consiglio del 22 aprile 2013, la Garanzia Giovani mira a offrire a tutti i giovani di età inferiore a 25 anni un'offerta qualitativamente valida di lavoro o formazione entro un periodo di quattro mesi dall'inizio della disoccupazione o dall'uscita dal sistema d'istruzione formale.

Nel caso dell'Italia lo strumento è aperto ai giovani fino ai 29 anni di età, che possono accedere a misure quali:

  • Accoglienza
  • Orientamento
  • Formazione
  • Accompagnamento al lavoro
  • Apprendistato
  • Tirocini
  • Servizio civile
  • Sostegno all’autoimprenditorialità
  • Mobilità professionale all’interno del territorio nazionale o in Paesi UE
  • Bonus occupazionale per le imprese
  • Formazione a distanza.

Crescere in digitale

In base ai dati del monitoraggio, aggiornati al 12 maggio, il numero dei giovani complessivamente registrati al Programma in Italia è pari a 1.056.311 unità, oltre 6 mila in più rispetto alla settimana precedente, mentre su un totale di 688.339 giovani presi in carico da parte dei Servizi per l’impiego sono 329.382 quelli cui è stata proposta almeno una delle misure previste.

Oltre alle opportunità nell'ambito del Servizio civile nazionale, all'avviso SELFIEmployment per l'autoimprenditorialità giovanile e ai 50 milioni di euro stanziati per i bonus assunzionali alle aziende che assumono tirocinanti, da settembre è in corso anche un'iniziativa diretta ad accrescere le competenze ICT dei giovani, il progetto 'Crescere in Digitale'.

Sviluppato in collaborazione dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, da Unioncamere e Google, 'Crescere in digitale' coinvolge 54.509 giovani, di cui 32.220 hanno completato il primo modulo e 5.032 hanno completato tutto il corso, mentre le imprese e le agenzie web disponibili ad accogliere i 3.255 tirocinanti retribuiti da Garanzia Giovani sono 2.441.

In caso di successiva assunzione del tirocinante, queste aziende potranno anche beneficiare di incentivi, fino a un massimo di 12mila euro.

Young digital

In continuità con 'Crescere in digitale', anche la nuova iniziativa riguarda l'accrescimento delle competenze in ambito ICT: si chiama Young digital e nasce dall'accordo sottoscritto tra il Ministero del Lavoro e Modis Italia, società del Gruppo Adecco specializzata nell'Information & Communication Technology.

L'obiettivo è formare professionisti in ambito digital, attraverso bootcamp intensivi di 12 settimane e percorsi lavorativi che coinvolgeranno mille ragazzi iscritti a Garanzia Giovani che hanno aderito anche a 'Crescere in Digitale'.

Secondo le ultime rilevazioni di Modis, ha spiegato il Managing Director Marco Guarna, “attualmente oltre 900 mila posti di lavoro non vengono occupati perché mancano competenze digitali”.

> Garanzia Giovani

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti