Abruzzo: contratto sviluppo Invitalia-De Cecco per stabilimenti Provincia di Chieti

 

Pasta - Photo credit: angeloangelo / Foter / CC BYFirmato da Invitalia e De Cecco un Contratto di Sviluppo da 37,6 milioni di euro per il potenziamento della capacità produttiva dei due stabilimenti di Ortona e di Fara San Martino, nella Provincia di Chieti.

Il Contratto di Sviluppo prevede un investimento complessivo è di 37,6 milioni di euro, di cui oltre 21 milioni di euro finanziati da Invitalia con contributi in larga parte a mutuo agevolato.

Nello specifico, le risorse saranno utilizzate per:

  • l’ampliamento della capacità produttiva del pastificio di Ortona con due nuove linee produttive di pasta che dovrebbe portare alla creazione di 48 nuovi posti di lavoro entro il 2017;
  • l’aumento della produzione di semola attraverso il potenziamento della capacità di stoccaggio per lo stabilimento di Fara San Martino.

Il Contratto di Sviluppo, ha spiegato Domenico Arcuri, amministratore delegato di Invitalia, è uno strumento che, "garantendo tempi certi e procedure trasparenti agli imprenditori", è in grado anche e soprattutto di favorire l'occupazione.

Sempre in questa settimana Invitalia, lo ricordiamo, ha firmato con Kimbo Spa un altro Contratto di Sviluppo da 28,5 milioni di euro per aumentare la capacità produttiva del sito industriale di Melito (Provincia di Napoli).

Photo credit: angeloangelo / Foter / CC BY

Per leggere l'articolo prego
accedi o iscriviti