Bei-Intesa Sanpaolo: finanziamenti per pmi, studenti, energia e social housing

 

Euro - foto di alles-schlumpfSei nuovi accordi tra Banca europea per gli investimenti (Bei) e Gruppo Intesa Sanpaolo mettono in campo, in totale, 661 milioni di euro per la concessione di finanziamenti a medio e lungo termine per le piccole e medie imprese italiane, gli studenti universitari, il social housing, le energie rinnovabili, l'efficienza energetica e l'ambiente.

Gli accordi mirano a promuovere il settore produttivo italiano in un'ottica di ripresa economica e contrasto della crisi.

Pmi (400 milioni di euro)

Linea di credito dedicata esclusivamente agli investimenti (sia per nuovi progetti che per progetti in corso) da parte di piccole e medie imprese, tramite l’intermediazione di Mediocredito Italiano e Leasint. I progetti non possono superare l’importo di 25 milioni di euro e possono avere durata massima di 15 anni. I beneficiari sono le aziende attive nei settori produttivi: agricoltura, artigianato, industria, commercio, turismo e servizi.

Prestiti agli studenti universitari (20 milioni di euro)

Linea di credito che finanzia prestiti agli studenti iscritti a istituti universitari dell'Unione europea con sede in Italia e convenzionati con il Gruppo Intesa Sanpaolo. Il prestito copre le spese di studio e mantenimento (tasse d'iscrizione, libri, alloggio e costi di trasporto) e viene erogato nella misura dei 20mila euro per studente, dilazionato in quattro anni (5mila euro all'anno). Il piano di rimborso del prestito inizia un anno dopo il completamento degli studi con rate mensili fisse e per durata massima di 8 anni.

Parma social housing (16 milioni di euro)

Linea di credito con cui la Bei, attraverso la collaborazione con Intesa Sanpaolo e banca Carisbo, finanzia per la prima volta il social housing in Italia. Il prestito è destinato alla concessione di un finanziamento ad un fondo comune di investimento immobiliare di tipo chiuso, riservato a investitori qualificati, che prevede la costruzione di 408 unità abitative di edilizia residenziale sociale situate nel Comune di Parma.

Energie rinnovabili (100 milioni di euro)

Linea di credito che prevede il finanziamento di progetti nel settore delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica in Italia.

Efficientamento energetico nelle scuole della Provincia di Milano (65 milioni di euro)

Linea di credito che finanzia interventi di efficientamento energetico nelle scuole e negli edifici pubblici di proprietà dei comuni della Provincia di Milano e dei comuni della Provincia di Monza e Brianza. Saranno finanziati gli interventi promossi dai soggetti privati qualificabili come energy service companies (esco) che si aggiudicheranno i lotti messi a gara.

Ambiente (60 milioni di euro)

Linea di credito destinata al finanziamento di progetti di piccole e medie dimensioni per la tutela ambientale e le comunità sostenibili, promossi da enti locali e da altri enti di diritto pubblico o privato. Il prestito copre anche il finanziamento di investimenti in capitale umano (nel settore della sanità e dell’istruzione) e nel settore energetico e di altri progetti infrastrutturali nelle regioni della Convergenza.

Per leggere il contenuto prego
o