Europeana chiama a raccolta gli sviluppatori per una settimana di hackathons

 

Hackathon - Foto di Sebastiaan ter BurgSi chiama Hack4Europe! l'evento organizzato dalla Fondazione Europeana - la biblioteca digitale dell'UE - e dai suoi partners, dal 6 al 12 giugno 2011, per promuovere i suoi servizi API (Application Programming Interface) attraverso il coinvolgimento di gruppi di esperti informatici che, in quattro diverse città, ne esploreranno le potenzialità per aziende e singoli cittadini.

Le API di Europeana sono servizi che permettono la ricerca e la visualizzazione delle collezioni di Europeana all'interno di sito web e applicazioni.
Si può scegliere tra due servizi a seconda delle esigenze, del sito e delle risorse tecniche disponibili:

  • Europeana Search API, che consente di creare applicazioni autonomamente, dalla semplice visualizzazione personalizzata dei contenuti Europeana su un sito web alla realizzazione di un'applicazione per iPhone;
  • Europeana Search Widget, cioè un box di ricerca rivolto alle organizzazioni che vogliono attivare velocemente la ricerca nelle collezioni Europeana.

L'evento organizzato da Europeana, con tappa a Londra, Barcellona, Poznań e Stoccolma, è costituito da una serie di hackathons, cioè workshop in cui gruppi di sviluppatori di software realizzano insieme dei progetti, finalizzati a mostrare le potenzialità dell'utilizzo delle API per fornitori di dati, partner e utenti finali.

Le applicazioni più creative e meglio capaci di rendere visibile il valore sociale e commerciale degli open cultural data concorreranno per la selezione dei quattro finalisti che riceveranno l'invito all'Assemblea dell'Agenda Digitale, in programma il 16 e il 17 giugno a Bruxelles, e saranno premiati dal commissario europeo Neelie Kroes durante una cerimonia speciale.

Europeana

Per continuare a leggere gli articoli inserisci la tua...
o