Con MiaPA le amministrazioni a portata di smartphone

 

Renato BrunettaPermettere ai cittadini di comunicare con la PA ovunque e in ogni momento. E’ questo l’obiettivo di MiaPA, un nuovo canale di comunicazione promosso dal Ministero della pubblica Amministrazione, disponibile sia dal proprio cellulare di nuova generazione, che da un computer collegato ad Internet.

Il nuovo strumento consente con pochi, semplici click di trovare l’ufficio pubblico più vicino. Questo è possibile grazie ad una piattaforma di social check-in basata sulla geo referenziazione.

MiaPa, integrata nel progetto Linea Amica, è realizzato da FormezPA in collaborazione con ForumPA e il social Network italiano Mobnotes.Il servizio serve anche ad esprimere in tempo reale la propria valutazione sui servizi delle diverse pubbliche amministrazioni e a conoscere i giudizi espressi dagli altri utenti attraverso “Mettiamoci la faccia”, il sistema di valutazione degli emoticons ideato dal Ministro Renato Brunetta.

L’utente può inoltre decidere se pubblicare il proprio check-in (cioè rendere pubblica la propria localizzazione) anche su Twitter e Facebook, se inserire una foto o se invece rendere il check-in privato e farlo vedere solo agli amici.

Ad oggi gli uffici pubblici reperibili su MiaPA (e i relativi recapiti) sono già 12 mila, ma l’obiettivo è quello di raccoglierne circa 100 mila nei prossimi 10 mesi.
Il servizio, che fa leva sulle potenzialità offerte dal Web 2.0, abbraccia la filosofia anglosassone degli open data (promossa sia dall’amministrazione Obama che dal governo inglese), mettendo le informazioni a disposizione dei cittadini in un formato che ne consente il riutilizzo successivo.

Per utilizzare MiaPa dal cellulare è necessario scaricare dal sito http://mbnt.in/2ML l'applicazione gratuita Mobnotes per Android, Nokia o iPhone. Se invece ci si collega dal pc, invece, bisogna collegarsi al sito Mobnotes.

Per leggere il contenuto prego
o