G20 - consultazione in vista della presidenza italiana del 2021

 

Consultazione YAS su G20: photocredit Goran Horvat da PixabayQuali sono i principali temi che la prossima presidenza italiana del G20 dovrebbe mettere al centro dell’incontro? E’ questa la domanda che la Young Ambassadors Society, in collaborazione con la Farnesina, pone ai giovani in vista del G20 del prossimo anno.

Fondo Globale contro AIDS e malaria - aumenta il contributo italiano

In previsione della storica presidenza italiana del G20 nel 2021 - la prima volta per il nostro Paese -  si è aperta una consultazione rivolta ai giovani tra i 14 e i 35 anni per chiedere la loro opinione su quali siano le principali tematiche che dovrebbero essere messe all’ordine del giorno nell'agenda dei potenti del mondo.

La consultazione è promossa dalla Young Ambassadors Society (YAS), l’associazione giovanile responsabile dei processi giovanili dei Vertici G7/G20 per Italia, fondata nel 2011 con l’obiettivo di dar voce alle nuove generazioni sui principali temi affrontati nel corso degli incontri internazionali.

In linea con la mission di avvicinare i giovani agli affari internazionali e alla diplomazia, la YAS ha pertanto lanciato questa nuova consultazione che assume un ruolo ancora più importante in relazione alla prossima presidenza italiana del G20.

UE – opportunita’ di tirocinio per giovani laureati

La consultazione

A coloro che vorranno partecipare, viene chiesto di segnalare quali siano i temi più importanti  per l’Italia, per i Paesi del G20 e per il mondo intero.

Il questionario - di facile e celere compilazione - prevede un elenco esaustivo di quelle che sono le principali sfide e priorità che riguardano la vita di tutte le persone.

Si va dalle sfide ambientali (cambiamenti climatici ed energia) alla sicurezza alimentare ed idrica, passando per i grandi temi legati al lavoro e all’occupazione, dalla crescita economica mondiale fino all'interessante raggruppamento che include l’innovazione, la trasformazione digitale e la quarta rivoluzione industriale.

G7 - garantire concorrenza per promuovere digital economy

Non mancano poi i grandi temi sociali che spaziano dalla parità di genere, fino a diseguaglianze e discrimanazione, salute e benessere e istruzione e cultura.

Immancabili, infine, le tematiche su guerra-sicurezza-terrorismo, governance e corruzione, ma anche quelle relative ai processi migratori e allo sviluppo dei paesi emergenti.

Presenti in tutti e tre i blocchi (Italia, G20 e mondo) in cui è suddiviso il questionario, all’utente viene richiesto di indicare i tre temi ritenuti di maggior importanza per il prossimo futuro.

Il questionario si sofferma, infine, sulla rilevanza di quelle stesse tematiche solo a livello globale, dettagliandole ulteriormente e chiedendo di scegliere quali aspetti specifici siano considerati come i più importanti.

Per partecipare c'è tempo fino al 30 settembre 2019.

Bilancio UE 2020: Consiglio pronto a negoziati con il Parlamento

I risultati

Al termine della consultazione, i risultati saranno condensati in un report dal titolo “A Youth Perspective on the G20 Italy 2021 Agenda” che la YAS consegnerà alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e al Ministero degli Esteri, partner dell'iniziativa. 

L'obiettivo ultimo, infatti, è quello di dar voce ai giovani, riportando le loro opinioni sulle sfide ritenute di maggiore rilevanza e su cui, pertanto, il G20 dovrebbe focalizzarsi.

Bando Servizio civile 2019: via alle domande per gli aspiranti volontari

> Partecipa alla consultazione

Photocredit: Goran Horvat da Pixabay

Per leggere il contenuto prego
o