Digitale - piattaforma Siemens per l'analisi dei dati

 

Siemens data centerSi chiama Data Center Hub il nuovo software lanciato da Siemens per il monitoraggio dei dati che garantisce un funzionamento efficiente dei data center di piccole e medie dimensioni. Ecco come funziona.

Fondi UE 2021- 2027: via a consultazione sul nuovo programma Digital Europe 

Data Center Hub è un’applicazione basata su cloud che consente il monitoraggio in tempo reale, l’analisi automatizzata e l’elaborazione avanzata dei dati di performance infrastrutturali attraverso i più innovativi sistemi di connettività Internet of Things e analytics.

MISE – oltre 500 milioni per grandi progetti di ricerca e sviluppo

Data Center Hub, una risorsa per le imprese

La piattaforma Siemens per i data center raccoglie e analizza i dati provenienti dai dispositivi di campo e dalle fonti di informazione esterne (per esempio i dati meteo) per elaborare insight significativi e funzionali per tutti gli utenti dell’impianto.

I facility manager e gli IT manager dei data center, così come i tecnici e il management, grazie a Data Center Hub possono avere piena visibilità in qualsiasi momento e su qualsiasi dispositivo (smartphone, tablet o PC) degli indicatori chiave di performance come la potenza e l’efficienza di raffreddamento.

“Data Center Hub è progettato appositamente per soddisfare i bisogni degli operatori che gestiscono molteplici data center di piccole e medie dimensioni dislocati in diverse sedi. Grazie alla nostra soluzione possono conoscere e analizzare in modo più approfondito e dettagliato le condizioni e le performance dei diversi siti,” ha dichiarato Sabine Erlinghagen di Siemens. “Il design progettato su misura dell’utente è stato implementato per assicurare che il Data Center Hub sia il più possibile efficiente e facile da usare per tutti i tipi di data center.”

Il software web-based si installa in modo rapido e semplice ed è offerto con un modello di abbonamento scalabile. Inoltre, il software può elaborare dati provenienti da diverse fonti e tipologie di dispositivi – anche di terze parti - che spesso operano fianco a fianco nei data center.

L’analisi dei dati di funzionamento raccolti rivela i trend che possono essere utilizzati per ottimizzare i consumi energetici, i processi operativi, i costi e per gestire al meglio il personale. Altre analisi dei dati, come per esempio le mappe termiche, garantiscono un tempo di reazione rapido in caso di incidente e sono funzionali per strutturare attività di manutenzione predittiva. Una piattaforma chiara fornisce agli utenti una supervisione completa anche di molteplici siti dislocati in diversi luoghi. Inoltre, è possibile impostare l’invio di notifiche via SMS o via email.

Data Center Hub, infine, tramite l’elaborazione di report automatizzati, assicura una massima trasparenza e il pieno adempimento dei Service Level Agreement (SLA) tra il gestore del data center e i clienti che usufruiscono dei servizi.

Quante risorse per il digitale nella programmazione finanziaria UE 2014-2020

Per leggere il contenuto prego
o