Commercio - UE punta a nuovi accordi in Sudamerica

 

Sudamerica La Commissione europea è al lavoro con Mercosur e Cile per migliorare gli scambi e l'accesso delle imprese ai reciproci mercati.

Made in Italy - BRICS, USA e Turchia le destinazioni piu' in crescita

Commercio - consultazioni su indicazioni geografiche da tutelare in UE

UE-Cile: aggiornare accordo di associazione

Si svolge il 16 novembre a Bruxelles il primo incontro negoziale tra UE e Cile per l'aggiornamento dell'accordo di associazione tra le parti, datato 2003. A rappresentare gli interessi dell'Unione in sede di trattative sarà la Commissione europea, che ha ricevuto nelle scorse ore specifico mandato da parte degli Stati membri.

Obiettivo dei nuovi negoziati, spiega Bruxelles, è quello di allineare le disposizioni commerciali previste dall'intesa agli standard attuali e di rispondere con efficacia alle sfide del mutato contesto internazionale, quali:

  • il cambiamento climatico,
  • gli obiettivi di sviluppo sostenibile,
  • l'uso efficiente dell'energia,
  • le piccole e medie imprese,
  • i giovani, l'istruzione e le politiche occupazionali,
  • le questioni di genere e l'empowerment delle donne.

Un secondo turno di trattative avrà luogo all'inizio del prossimo anno.

UE-Messico - perche' aggiornare accordo commerciale?

UE-Mercosur: quinto round di trattative commerciali con Mercosur

Si è svolto invece dal 6 al 10 novembre a Brasilia un nuovo round negoziale tra Unione europea e Mercosur. Si tratta del quinto incontro tra Bruxelles e i quattro membri fondatori (Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay), nell'ambito di un più ampio processo negoziale avviato nel 2010 e ripreso nel 2016 per un accordo di associazione bi-regionale

Nel corso della riunione, spiega Bruxelles, sono stati compiuti progressi sostanziali in direzione di un'intesa sui testi negoziali di tutti i settori. Tra i più importanti:

  • commercio di beni,
  • scambi di servizi,
  • appalti pubblici,
  • questioni sanitarie e fitosanitarie,
  • proprietà intellettuale,
  • indicazioni geografiche,
  • commercio e sviluppo sostenibile,
  • piccole e medie imprese,
  • ostacoli tecnici al commercio,
  • risoluzione delle controversie.

Inoltre, entrambe le parti sono andate avanti nella preparazione dello “scambio di offerte per un migliore accesso al mercato”. I negoziatori hanno infine concordato le date per il prossimo turno di trattative, che si terrà tra l'ultima settimana di novembre e la prima di dicembre.

Commercio - UE, il punto sui negoziati con Messico e Mercosur

Per leggere il contenuto prego
o