Commercio: UE-Singapore, si accelera su ratifica accordo

 

Singapore - Photo credit: Jnzl's Photos via Foter.com / CC BYL'accordo di libero scambio UE-Singapore è il primo siglato da Bruxelles con un Paese del sud-est asiatico.

Commercio, accordo UE-Giappone in dirittura d'arrivo

Commercio - UE-Indonesia, online posizione negoziale di Bruxelles

La commissaria europea per il Commercio Cecilia Malmström e il ministro di Singapore per il Commercio e l'Industria Lim Hng Kiang si sono incontrati nelle scorse ore nella città-Stato del sud-est asiatico per confermare il proprio impegno in vista di una rapida entrata in vigore dell'accordo di libero scambio UE-Singapore (EUSFTA) .

Accordo in attesa di ratifica

L'accordo di libero scambio UE-Singapore è stato concluso dalle parti a ottobre 2014. Da allora, la ratifica dell’intesa è in attesa di un parere legale da parte della Corte di giustizia europea sulle aree di competenza della Commissione europea e degli Stati membri.

La ratifica dell'accordo potrà avvenire solo in seguito al parere della Corte, che è previsto per la prima metà di quest'anno. Nel frattempo, la Commissione europea e Singapore stanno mettendo a punto delle strategie per facilitare il processo di approvazione dell'intesa.

Italia-ASEAN - perche' investire nel Sud-est asiatico

Cosa prevede l'accordo UE-Singapore

Quello tra Unione europea e Singapore è il primo accordo di libero scambio che Bruxelles stringe con un Paese del sud-est asiatico. Si tratta, spiega la Commissione europea in una nota, di "un accordo storico, che apre la strada a un maggiore impegno tra l'UE e l'intera regione".

L'intesa, spiega Bruxelles, garantirà un maggiore accesso ai rispettivi mercati, anche per i fornitori di servizi, gli investitori e le aziende interessate agli appalti pubblici. I dazi doganali, così come le barriere tecniche e altre normative commerciali, saranno rimossi da entrambe le parti. Di conseguenza, le condizioni commerciali per beni come i prodotti farmaceutici, elettronici, chimici e alimentari miglioreranno in modo significativo. Inoltre, l'accordo è stato progettato in modo da stimolare lo sviluppo sostenibile e verde.

Infrastrutture - Via della Seta, nuova rotta Cina-Europa

In un momento di crescente protezionismo in molte parti del mondo, l'intesa con Singapore, ha commentato la commissaria Malmström, garantirà nuove opportunità per le imprese grandi e piccole, aiuterà a stimolare la crescita economica e gli investimenti, e contribuirà alla creazione di nuovi posti di lavoro.

Questo accordo, ha proseguito la commissaria, è un elemento chiave nel percorso europeo verso "un rafforzamento delle relazioni commerciali con il sud-est asiatico". Questa intesa, insieme a quella siglata col Vietnam e a quelle in corso di negoziazione con gli altri Paesi della regione, sta aiutando l'UE a "costruire nuovi ponti" con i suoi principali partner commerciali.

UE-Cina: Malmstroem, priorita' costruire ponti, non muri

Photo credit: Jnzl's Photos via Foter.com / CC BY

Per leggere il contenuto prego
o